Il portale del Medico del Lavoro Competente

Sezioni del portale

Ricerca

Login

Informazioni

Forum del gruppo:
Asped2000
Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

Gestione periodicità controlli successivi

Questo argomento ha avuto 4 risposte ed è stato letto 2100 volte.

figaro76

figaro76
Provenienza
Milano
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
50
  • Gestione periodicità controlli successivi
  • (13/12/2013 12:32)

Buongiorno,

come nuovo utente di Asped2000Ne pongo un quesito probabilmente banale, ma per me di difficle risoluzione immediata nei miei primi passi sul software. Ho notato che nella stampa del giudizio di idoneità la periodicità per i successivi controlli è ovviamente collegata direttamente al protocollo sanitario adottato. Come intervenire nella necessità di periodicità ravvicinate o temporanee inidoneità? Non ho trovato come inserire manualmente le scadenze da me desiderate.
Grazie mille!

Pennacchio

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Avellino
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
206
  • (15/12/2013 11:39)

Devi andare su anagrafica lavorativa del lavoratore interessato e puoi modificare le scadenze che vuoi. Sia deLla visita che dei singoli esami.

figaro76

figaro76
Provenienza
Milano
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
50
  • Re:
  • (15/12/2013 21:50)

Pennacchio il 15/12/2013 11:39 ha scritto:
Devi andare su anagrafica lavorativa del lavoratore interessato e puoi modificare le scadenze che vuoi. Sia deLla visita che dei singoli esami.

Ti ringrazio!
Un saluto.

Asped_SW

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Pisa
Professione
Laureato non medico
Messaggi
303
  • (07/01/2014 21:20)

Per modifiche permanenti del protocollo (ad es. la visita da biennale diventa annuale) bisogna modificare la scheda di anamnesi lavorativa, come suggerito.

Per variazioni temporanee del protocollo (ad es. voglio lasciare la visita biennale, ma per un controllo ritengo indispensabile rivedere il lavoratore tra 3 mesi) o per un controllo extra protocollo (ad es. voglio prescrivere un esame una tantum, senza che tale esame entri stabilmente nel protocollo) la via più semplice è inserire una scheda di Accertamento Richiesto.
Con queste schede è possibile prescrivere una visita, un esame o una vaccinazione ad una data indicata.
Le schede di Accertamento Richiesto sono prese in considerazione nel calcolo della Programmazione.

Ad es. il lavoratore L ha nel protocollo ha visita biennale, ed è stato visitato in data 01/09/2012; la data prox visita sarà 01/09/2014.
Se inserisco un Accertamento Richiesto per visita in data 01/03/2014 "forzo" la programmazione a calcolare data prox visita 01/03/2014

figaro76

figaro76
Provenienza
Milano
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
50
  • (08/01/2014 22:57)

Chiarissimo!
Grazie e Buon 2014!

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2020 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti