Il portale del Medico del Lavoro Competente

Ricerca

Login

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

Aggiungi un evento

Per aggiungere un evento all'archivio è necessario essere iscritti al sito e aver fatto il login

Eventi

Il Medico Competente di fronte alla Responsabilità di gestione del Rischio Biologico -

Locandina di Il Medico Competente di fronte alla Responsabilità di gestione del Rischio Biologico -
Segnalato da
paolapesce
Tipologia
Corso
A cura di
Dott.ssa Pesce Paola Nunzia Rita
Dove
fad - formazione a distanza
Quando
30 Set 2019 - 31 Dic 2019

Il medico competente si trova spesso a fronteggiare le problematiche inerenti il rischio biologico. Questo rischio viene spesso sottovalutato o in alcuni casi sovrastimato per tale ragione l’approfondimento delle problematiche connesse è oggi indispensabile.
Nel corso saranno approfondite le tematiche relative alla corretta prevenzione e gli strumenti atti alla gestione del rischio.
La definizione di agente biologico data dall’art 267 comma a) del D.Lgs 81/08, risulta giustamente omnicomprensiva, classificando come agente biologico “qualsiasi microorganismo, anche se geneticamente modificato, coltura cellulare ed endoparassita umano che potrebbe provocare infezioni, allergie o intossicazioni”.
Esistono diversi gradi ti patogenicità e di virulenza talora correlati con diversi scenari espositivi e vie di trasmissione; la classificazione di pericolosità degli agenti biologici tiene conto di tutte queste caratteristiche.
Risulta quindi evidente come una corretta valutazione del Rischio Biologico debba tenere conto sia della pericolosità intrinseca del microorganismo che della possibilità che questo venga in qualche modo trasmesso ai lavoratori.
Le aziende a rischio biologico sono sostanzialmente di due tipi: quelle che utilizzano deliberatamente per le proprie attività organismi biologici (laboratori di ricerca biotecnologica, le aziende farmaceutiche, le aziende agro alimentari, le aziende che trattano dei rifiuti) e quelle invece che non fanno uso deliberato di agenti biologici ma che potenzialmente potrebbero comunque entrare in contatto con qualcuno di essi (ospedali, aziende zootecniche, alimentari, e tutte quelle attività in generale in cui vi sia contatto interpersonale con un significativo numero di individui).
La prevenzione riveste un aspetto fondamentale insieme alla formazione del personale potenzialmente esposto. I vaccini rappresentano per alcune patologie l’unica strategia efficace atta alla prevenzione.

La valutazione dell’idoneità psichica del lavoratore – 6° edizione

Nessuna locandina per questa risorsa
Segnalato da
Segreteria FerrariSinibaldi
Tipologia
Corso
A cura di
Giuseppe Ferrari
Dove
Milano - Sede Sipiss
Quando
04 Ott 2019 - 12 Ott 2019

Il giudizio di idoneità si complica quando è coinvolta la dimensione psichica del lavoratore, tuttavia diventa oggi sempre più importante disporre di conoscenze approfondite circa i limiti imposti dalle ina- bilità di tipo psichico per tutelare al meglio la salute dei lavoratori e quella degli ambienti di lavoro. Esistono inoltre mansioni a rischio che richiedono uno specifico approfondimento sull’assetto psichico.
Il corso di formazione specialistica propone delle indicazioni per l’ap- profondimento della valutazione psichica dell’idoneità per categorie di lavoratori a rischio, e delle riflessioni su tutte quelle situazioni in cui l’assetto psichico di un lavoratore può aggravarsi se l’individuo viene adibito ad una specifica mansione. Attraverso la presentazione di casi concreti, studi e ricerche verranno indagati gli elementi che consento- no di “allarmare” il medico circa una possibile limitazione di carattere psichico del lavoratore. Verrà inoltre chiarito di volta in volta quale sia il quadro di riferimento normativo a cui fare riferimento nei sospetti casi di rischio e quali siano le possibili azioni di presidio e di intervento. Verrà presentata una disamina delle principali patologie psichiatriche presenti nel DSM 5 e per ognuna verranno indicati gli ipotetici limiti in termini di capacità o di rischi con esempi pratici.

ADEMPIMENTI OBBLIGATORI DI NATURA SANITARIA NELL'AMBITO DELLA SICUREZZA SUL LAVORO. AGGIORNAMENTI LEGISLATIVI E SUGGERIMENTI PRATICI

Locandina di ADEMPIMENTI OBBLIGATORI DI NATURA SANITARIA NELL'AMBITO DELLA SICUREZZA SUL LAVORO. AGGIORNAMENTI LEGISLATIVI E SUGGERIMENTI PRATICI
Segnalato da
danysint
Tipologia
Corso
A cura di
J&B Provider ECM
Dove
Hotel San Francesco Rende (CS)
Quando
12 Ott 2019 - 13 Ott 2019

La finalità dell’evento consiste nell’aggiornamento sulle disposizioni che regolano gli obblighi del medico competente inerenti gli adempimenti sanitari di pertinenza. Si discuteranno, anche, le corrette azioni procedurali che regolano la segnalazione/denuncia delle patologie lavoro – correlate da parte di medici anche generici; saranno, inoltre, discusse e consigliate le azioni metodologiche a garanzia delle responsabilità derivanti dalle numerose incombenze del Medico Competente.

Nel corso ECM verranno, tra l’altro, analizzate le principali e specifiche modalità di redazione, gestione e custodia delle Cartelle Sanitarie e di Rischio Lavorativo, anche alla luce della modifica legislativa dell’allegato 3A che richiama i “contenuti minimi obbligatori”. Si discuteranno, al di là dei “contenuti minimi”, i contenuti utili in conseguenza degli obblighi dei medici competenti e dei diritti dei lavoratori esaminati.

Allo stesso modo, quanto appena detto sarà parimenti condiviso per la redazione, la gestione e le indicazioni dei “giudizi di idoneità all’attività specifica di lavoro” e per le procedure di notifica degli stessi.

Si evidenzieranno, ancora, le criticità connesse alle procedure “obbligatorie” e “opportune” per la redazione della “nomina del medico competente”; dei contenuti della riunione periodica aziendale; del sopralluogo aziendale; per l’oggettivazione della partecipazione, in collaborazione con il datore di lavoro, alla valutazione dei rischi lavorativi; eccetera.

Saranno, inoltre, promosse sedute esercitative finalizzate alla simulazione di un adempimento procedurale obbligatorio, quale verifica di esatta assimilazione dei concetti di medicina legale del lavoro precedentemente discussi.

CORSO ECM MEDICI COMPETENTI

Nessuna locandina per questa risorsa
Segnalato da
A.M. Meeting Srl
Tipologia
Corso
A cura di
DOTT. GIORGIO MISCETTI
Dove
PERUGIA
Quando
19 Ott 2019 - 20 Ott 2019

PROSSIMAMENTE PROGRAMMA E NUMERO ESATTO CREDITI ECM

Tubercolosi: Update and Prevention

Nessuna locandina per questa risorsa
Segnalato da
Salvatore Zaffina
Tipologia
Convegno
A cura di
DR. SALVATORE ZAFFINA
Dove
Ospedale Pediatrico Bambino Gesù - Roma Auditorium San Paolo “Valerio Nobili” Viale Ferdinando Baldelli, 38 00146 Roma
Quando
29 Ott 2019

Sebbene l’Italia sia un Paese “a bassa endemia” per tubercolosi, negli ultimi anni sono emersi ragionevoli motivi di preoccupazione riguardo ai sistemi strumenti di controllo dell’infezione tubercolare, anche in relazione ai fenomeni di globalizzazione ed in particolare ad un aumento dei flussi migratori verso l’Italia di soggetti provenienti da aree ad alta endemia. Particolari contesti, come ad esempio le strutture ospedaliere, rappresentano ambienti nei quali il rischio di trasmissione dell’infezione può raggiungere livelli non trascurabili, richiedendo l’attivazione di adeguate misure preventive che garantiscano il contenimento dello stesso. Il convegno intende raccogliere le più importanti esperienze nazionali e le più recenti conoscenze scientifiche relative alla gestione del rischio tubercolare in ambito sanitario, con particolare riferimento alla diagnosi precoce della infezione tubercolare latente attraverso le metodiche più innovative e alla gestione di tali casi finalizzata alla tutela della salute sia dei lavoratori che dei terzi.

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2019 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti