MedicoCompetente.it

Il portale del Medico del Lavoro Competente

Ricerca

Login

Società scientifiche

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

News

La scomparsa del Prof. Gerolamo Chiappino (17 Ago 2016)

Di seguito l'informazione data dal Prof. Pier Alberto Bertazzi a nome della Clinica del Lavoro di Milano:

La Clinica del Lavoro Luigi Devoto partecipa con profondo dolore - a funerali già celebrati come da Suo desiderio - l'improvvisa scomparsa del Professor Gerolamo Chiappino, uno dei primi e più brillanti allievi di Enrico C. Vigliani e, a sua volta, insigne e indimenticabile Maestro per numerose generazioni di Medici del Lavoro nella stagione più intensa e produttiva, sul piano scientifico e sociale, della Disciplina. Patologo, clinico, medico del lavoro, ha contribuito a rinnovare sul piano clinico e scientifico alcuni dei capitoli più importanti delle pneumoconiosi e della patologia respiratoria ambientale e occupazionale.
La gratitudine per i suoi contributi si allarga dalla Clinica all'intera Comunità scientifico-professionale dei Medici del Lavoro e degli Igienisti Industriali.

Autore: La Redazione

Convegno: LO STRESS LAVORO CORRELATO E IL DISAGIO PSICHICO NEI LUOGHI DI LAVORO (22 Lug 2016)

Convegno: LO STRESS LAVORO CORRELATO E IL DISAGIO PSICHICO NEI LUOGHI DI LAVORO

Si svolgerà a Pisa, il 30 settembre prossimo, il Convegno "Lo Stress lavoro-correlato e il disagio psichico nei luoghi di lavoro", organizzato dalla Sezione regionale Toscana della SIMLII.

La diagnosi e la gestione della psicopatologia in medicina del lavoro è particolarmente complessa. Essa si avvale della conoscenza dell’organizzazione del lavoro e dei rischi psicosociali in ambito occupazionale oltre alla conoscenza dei quadri di patologia della sfera psichica. I medici del lavoro, sia competenti che dei servizi Pisll delle Asl, necessitano di frequenti aggiornamenti in relazione all'evolversi delle metodologie lavorative e delle organizzazioni con i relativi rischi per la salute e sicurezza per poter svolgere adeguatamente il loro compito professionale. Gli obbiettivi formativi sono i seguenti:

-Acquisire informazioni sulle di patologie della sfera psichica ai fini dell’espressione del giudizio di idoneità alla mansione specifica e per la diagnosi di patologia professionale

-Apprendere metodologie e regole comportamentali inspirati alle più recenti indicazioni scientifiche per i medici del lavoro e gli operatori pubblici operanti nel settore della prevenzione per la valutazione del rischio stress lavoro-correlato

-Migliorare la capacità di analisi e giudizio sulle criticità della disciplina relativi al rischio stress lavoro correlato

Maggiori informazioni qui

Autore: La Redazione

Proroga del periodo transitorio per l'invio dei certificati Inail di malattia professionale (03 Mag 2016)

Proroga del periodo transitorio per l'invio dei certificati Inail di malattia professionale

Il 3 maggio l'Inail ha comunicato che sarà ancora possible per ora inviare le certificazioni di malattia professionale via PEC,

Infatti l'Inail ritiene opportuno che il termine del 30 aprile venga differito, anche al fine di evitare disagi all’utenza e di garantire la tempestiva istruttoria delle pratiche d’infortunio e di malattia professionale.

L’avvio della fase “a regime”, nella quale la trasmissione dovrà essere inoltrata esclusivamente attraverso il sistema, in fase di assestamento, sarà oggetto di un’ulteriore comunicazione da parte dell'Inail.

Autore: La Redazione

L’idoneità alla mansione specifica in ambito sanitario: esperienze, proposte e spunti di riflessioni. Convegno a Pisa il 10 guiugno 2015 (27 Apr 2016)

L’idoneità alla mansione specifica in ambito sanitario: esperienze, proposte e spunti di riflessioni. Convegno a Pisa il 10 guiugno 2015

Dopo il Convegno del 10 dicembre presso il Cergas Bocconi di Milano si terrà a Pisa il 10 giugno una nuova iniziativa sul problema delle idoneità in sanità.

Il problema delle limitazioni alle idoneità riguarda una discreta percentuale del personale delle ASL e degli Ospedali, specie appartenenti al comparto (infermieri e oss).

Lo studio del Cergas Bocconi indica nel campione studiato una media dell'11,8% che significa, a livello nazionale, circa 70-80.000 lavoratori che presentano limitazioni alla loro idoneità alla mansione specifica con problemi sia di compatibilità lavoro-salute che di produttività.

Il Convegno di Pisa vuole in una certa misura continuare il dibattito sul tema e presenterà anche esperienze e possibili suggerimenti per la gestione del problema.

Nel convegno si parlerà anche dei ricorsi al giudizio del mc da parte dei Servizi delle ASL


Al Convegno, che prevede crediti ECM, sarà possibile iscriversi gratuitamente seguendo le istruzioni presenti nel programma che è scaricabile qui.

Autore: La Redazione

A Napoli l'8 e il 9 Aprile 2016 la III Convention dei Medici Competenti (19 Feb 2016)

A Napoli l'8 e il 9 Aprile 2016 la III Convention dei Medici Competenti

Anche quest'anno, nella splendida cornice del Golfo di Napoli, i Medici Competenti torneranno a dibattere i temi più attuali e concreti della loro vita professionale, a fronte delle nuove proposte di modifica normativa recentemente avanzate.

Autore: La Redazione

Concluso a Milano il 78° Congresso Nazionale SIMLII (01 Dic 2015)

Concluso a Milano il 78° Congresso Nazionale SIMLII

Si è appena concluso il 78° congresso nazionale della Società Italiana di Medicina del Lavoro e Igiene Industriale che quest'anno si è tenuto a Milano, città dell'EXPO 2015, dal 25 al 27 novembre presso il centro congressi "MiCo - Milano Congressi".

Autore: La Redazione

Le ultime dai forum

Il parere del Dr. Adriano Ossicini sul recente Decreto che modifica gli All. 3A e 3B dell'art. 40 del D.Lgs 81/08 - Articolo del mese Agosto 2016

Il parere del Dr. Adriano Ossicini sul recente Decreto che modifica gli All. 3A e 3B dell'art. 40 del D.Lgs 81/08

Si pubblica il commento del Dr Ossicini al recente D.M. che ha modificato il format dell'allegato 3b. L'autore, già Sovrintendente medico generale Inail, analizza l'allegato e conferma tutte le perplessità a suo tempo espresse sulla validità di detto allegato ai fini epidemiologici e come "ritorno" per l'attività del medico competente. Si rammarica che ai lavori della Commissione abbiano partecipato le associazioni scientifiche del settore senza portare alcun valore aggiunto che invece era auspicabile.

In realtà risulta che sia stato raggiunto questo risultato non tanto perché non ci fossero proposte precise da parte delle Associazioni dei mc - fino all'abolizione dell'attuale "format" come più volte sostenuto - ma perché i rappresentanti dei mc erano in netta minoranza al tavolo e perché gli altri partecipanti (oltre al Ministero della Salute il Coordinamento delle Regioni e la stessa INAIL) hanno sempre rifiutato di discutere e prendere in considerazione nè alcuna modifica sostanziale nè, tantomeno, l'abolizione di questo obbligo.

Autore

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2016 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti