Il portale del Medico del Lavoro Competente

Sezioni del portale

Ricerca

Login

Network

Il paziente: Uomo, 42 anni, banconista di macelleria

Segnalato da
epepi
Settore produttivo
commercio
Anzianità lavorativa specifica
5
Note anamnestiche
Familiarità per cardiovasculopatie, obeso, fumatore
Esami effettuati
ecodoppler
Diagnosi/Sospetto diagnostico
arteriopatia obliterante artiinferiori
Giudizio di idoneità
Idoneo con limitazione: evitare sbalzi termici (ingressi ripetuti celle frigorifero)

IL DDL OBIETTA CHE TRATTANDOSI DI BANCONISTA DI MACELLERIA DEVE NECESSARIAMENTE ENTRARE ED USCIRE DALLE CELLE FRIGORIFERO NON ACCETTANDO LA LIMITAZIONE DA ME PRESCRITTA. CHE FARE?

Commenti (3)

1. Valutazione del rischio e sorveglianza sanitaria

La prima cosa da sapere è se il rischio di perfrigerazione (anche sulla base dei tempi di permanenza, di frequenza di accesso ecc.) è stato valutato e riportato sul documento di valutazione dei rischi.
La qual cosa giustificherebbe la sorveglianza sanitaria e la prescrizione che hai dato.
Se il rischio è stato previsto la prescrizione, a mio giudizio, può essere pertinente. A quel punto il ddl "non può" non accettare la precrizione, può solo disattenderla. E questi sono problemi principalmente suoi. Oppure la può prendere per buona fino in fondo (anche troppo) licenziando il banconista.

(AlfonsoCristaudo 06/12/2004)

2. caso clinico n.35. Banconista di macelleria e sorveglianza sanitaria

Potrei conoscere i rischi individuati dal Documento di VDR per i quali è stato individuato l'obbligo della Sorveglianza Sanitaria? dai dati forniti da EPEPI non si evince e quindi potrebbe configurarsi il caso di Sorveglianza Sanitaria impropria, non dovuta e che può danneggiare il lavoratore, per le conseguenze che, in piccole aziende soprattutto, portano al licenziamento per impossibilità ad osservare le prescrizioni (come nel caso) o riconvertire ad una altra attività.

(anna.murgia 07/12/2004)

3. caso clinico del 2/12/2004

ma per quale rischio viene effettuatata la sorveglianza sanitaria?
dubito che sia stata inserito il rischio legato agli sbalzi termici, per cui è lecita la sorvegliamnza sanitaria?

(vietti 13/12/2004)

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2023 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti