Il portale del Medico del Lavoro Competente

Sezioni del portale

Ricerca

Login

Network

Il paziente: Uomo, 39 anni, montatore di tendaggi

Segnalato da
gigioelio
Settore produttivo
industria
Note anamnestiche
A 20 anni trauma alla spalla destra con grave lacerazione dei nervi del plesso brachiale.Da allora riduzione quasi completa della motilità del braccio e completa all' avambraccio.
Ha lavorato per anni come operaio e giardiniere (anche comunale) superando le visite di assunzione.
Segni e sintomi
Permane all'arto superiore dx solo la capacità di abduzione e lieve rotazione sia interna che esterna. Non riesce a piegare le dita. Nei 19 anni dall'incidente ha sviluppato una capacità di svolgere
tutte le comuni attività della vita con l'arto sinistro.
Diagnosi/Sospetto diagnostico
Paralisi post-traumatica dell'arto superiore dx.

Essendo stupiti sia l'interessato che il futuro datore di lavoro dalle mie perplessità circa l'assunzione come montatore di tendaggi, visti i precedenti impieghi (e le precedenti idoneità rilasciate), chiedo
"conforto" e qualche idea su quel che può essere accaduto nelle precedenti visite di assunzione.

Commenti (1)

1. Misteri della MDL

Credo che i tuoi dubbi e le tue perplessità siano giustissime; in effetti dalla tua descrizione si direbbe un soggetto non idoneo ad attività che comportino la corretta funzionalità degli arti superiori. Cosa è successo nelle visite precedenti? Siamo sicuri che sia stato "visitato" realmente?

(GANDALF IL GRIGIO 25/01/2005)

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2023 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti