Il portale del Medico del Lavoro Competente

Sezioni del portale

Ricerca

Login

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

Il paziente: Uomo, 55 anni, MANUTENTORE

Segnalato da
DOTT.GULINO
Settore produttivo
ALBERGHIERO
Anzianità lavorativa specifica
20
Note anamnestiche
NESSUNA PATOLOGIA DEGNA DI NOTA LIEVE IPERTENSIONE DA QUALCHE ANNO
Segni e sintomi
PREGRESSO TIA SENZA ALCUNA CONSEGUENZA MOTORIA IN ATTO PERMANE DIPLOPIA NELLA VISIONE LATERALE ESTREMA
Esami effettuati
ELLETTROENCEFALOGRAMMA
Diagnosi/Sospetto diagnostico
TIA
Giudizio di idoneità
NON IDONEO
Implicazioni medico-legali
A MIO AVVISO IL GIUDIZIO DI NON IDONEITA' NON E' CORRETTO. IL SOGGETTO PUò SVOLGERE LA PROPRIA MANSIONE SENZA PARTICOLARI PROBLEMI NON MANIFESTA VERTIGINI. NEL CASO IN CUI IL MEDICO COMPETENTE AVESSE VOLUTO IN QUALCHE MODO PRESERVARSI DA EVENTUALI RESPONSABILITA' AVREBBE POTUTO DARE UNA IDONEITA' CON LIMITAZIONI MAGARI VIETANDO L'UTILIZZO DEL SOGGETTO IN ATTIVITA' LAVORATIVE SVOLTE SU SCALE O PONTEGGI. GRADIREI LA VOSTRA OPINIONE IN MERITO

Commenti (2)

1. caso 54

Condivido pienamente !! al posto del manutentore farei subito ricorso. Mi farebbe piacere conoscere le motivazioni del giudizio di non idoneità!

(lmorger 19/11/2005)

2. ricorso leggittimo

concordo con i colleghi leggittimo il ricorso.

(mbambara 28/05/2008)

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2020 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti