Il portale del Medico del Lavoro Competente

Sezioni del portale

Ricerca

Login

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

Il paziente: Uomo, 36 anni, impiegato

Segnalato da
liguria97
Settore produttivo
terziario
Anzianità lavorativa specifica
10
Note anamnestiche
sieropositivo,coniugato,in buono stato generale.
Segni e sintomi
Attualmente in discrete condizioni generali.
Giudizio di idoneità
Idoneo alla mansione
Implicazioni medico-legali
Soggetto da anni nel gruppo di Primo Soccorso aziendale

Può un soggetto sieropositivo in buone condizioni generali essere nel gruppo di Primo Soccorso aziendale?
Se no, in base a quali disposzioni legislative?

Commenti (1)

1. Può un soggetto sieropositivo in buone condizioni generali essere nel gruppo di Primo Soccorso aziendale?

Non esistono limitazioni legislative. In qualità di Medico Competente mi porrei il problema del possibile rischio biologico a carico dell'impiegato (soccorritore) quando interviene su di un infortunato.
In altre parole, in caso di scarsa efficacia delle precauzioni universali un'infezione (es. da HVB o HVC, infezione respiratoria ecc.) potrebbero essere importati in un siero positivo.... Al contrario non mi preoccuperei molto per una improbabile trasmissione del HIV all'infortunato.
Molti colleghi, ed a mio avviso a ragione, propongono vaccinazioni e visitano annualmente gli operatori addetti al Primo Soccorso anche per il Rischio Biologico, ed esprimono per questa attività lavorativa un Giudizio d'Idoneità "completo".

Buon lavoro
Sergio Bani

(serban 04/10/2009)

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2020 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti