Il portale del Medico del Lavoro Competente

Sezioni del portale

Ricerca

Login

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

Il lavoro notturno. Come affrontare gli effetti legati ai cambiamenti di turno

Inserito il
22/03/2003
Rivista
Articoli su Internet
Recensione a cura di
Alfonso Cristaudo
Autore
David X. Swenson

Commenti (1)

lavoro notturno ed idoneità

Nell'articolo riportato dalla redazione sfugge tutto quel settore di lavoratori stagionali ed interinali che affiancano in particolari occasioni i dipendenti abituali di società che operano nelle turnazioni h24 e che utilizzano i lavoratori sopracitati unicamente in orario notturno ed in ambienti di lavoro che per forza di cose devono essere con luce artificiale e soffusa: per esempio il mondo delle emittenti radio e televisive che ormai hanno una programmazione continuaita. Queste realtà lavorative sono difficilissime da sorvegliare e spesso i lavoratori lamentano dopo poco tempo patologie correlate; quale potrebbe essere un utile protocollo di sorveglianza sanitaria oltre quello dovuto per legge (VDT ED UNITY DISPLAI). grazie per aver portato in primo piano un mondo del lavoro fortemente emergente.

(acapri 26/03/2003)

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2020 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti