Il portale del Medico del Lavoro Competente

Sezioni del portale

Ricerca

Login

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

Infezione da CoVID-19: ricadute nei luoghi di vita e di lavoro

Segnalato da
ramiste

Generalità

Tipologia
Convegno
Dimensione dell'evento
Regionale
Crediti Ecm
6

Logistica

Inizio
08:15 del 14 Mar 2020
Fine
14:30 del 14 Mar 2020
Dove
CATANIA - Spa Resort Hotel, via Nazionale 114 - Aci Castello
Costo
30 Euro
Posti
100

Organizzazione

Organizzatore
E. Ramistella
Segreteria scientifica
Dr.E. Ramistella
Segreteria organizzativa
Salute Sicilia snc
Le iscrizioni si effettuano online collegandosi sul sito www.salutesicilia.com e compilando il form di adesione, dietro pagamento anticipato della quota di iscrizione pari a € 30.00 IVA inclusa.
Il versamento della quota di iscrizione potrà avvenire tramite PAYPAL, CARTA DI CREDITO o in alternativa con BONIFICO BANCARIO.
Link per iscrizione online: https://form.jotform.com/200434131186343
Per altre informazioni: info@salutesicilia.com

Oratori

vedi programma

Descrizione

Dalla fine dell’anno scorso la comunità scientifica e l’opinione pubblica in tutto il mondo si pongono alcune inquietanti domande: cos’è questo “nuovo” coronavirus? Da dove viene e come si trasmette? Quali sono i sintomi dell’infezione e qual è la sua mortalità? Come combatterlo e prevenire l’infezione? A tali interrogativi esistono già alcune risposte da parte degli organi istituzionali preposti, a livello nazionale e internazionale. Infatti è già noto che i coronavirus (CoVID), così denominati per le punte a forma di corona presenti sulla loro superficie ben evidenti nelle immagini al microscopio elettronico, costituiscono una famiglia di virus respiratori in grado di determinare patologie a carico dell’apparato respiratorio, dal raffreddore comune a sindromi più gravi come la MERS (sindrome respiratoria mediorientale - Middle East Respiratory Syndrome) e la SARS (sindrome respiratoria acuta grave - Severe Acute Respiratory Syndrome). I sintomi più comuni di tali infezioni sono costituiti dalla febbre, dalla tosse e dalle difficoltà respiratorie. Nei casi più gravi (soggetti defedati, anziani, immunodepressi etc.) le infezioni da coronavirus possono causare polmonite, sindrome respiratoria acuta grave, insufficienza renale e persino la morte. I coronavirus si trasmettono da uomo a uomo attraverso la saliva (tosse, starnuti), contatti personali diretti e prolungati, tramite contatto con oggetti e/o superfici contaminate. Data la genericità dei sintomi respiratori, la diagnosi può essere posta solo con adeguati test di laboratorio. Non sono disponibili, allo stato attuale, vaccini specifici né farmaci efficaci riconosciuti dall’OMS, anche se ci sono risultati promettenti da terapie usate in passato per altre malattie virali.
L’epicentro dell’epidemia è stato riconosciuto nella popolazione di Wuhan, una città dell’interno della Cina. L’OMS ha recentemente definito l'epidemia da coronavirus CoVID-19 (come è stato denominato il nuovo visus) come “emergenza sanitaria globale”, modificando la valutazione di minaccia dell’epidemia da ‘moderata’ a ‘elevata’ nella sesta relazione emanata sul contagio, anche se non ha raccomandato (per il momento) limitazioni dei viaggi, del commercio e dello spostamento delle persone. Le autorità sanitarie dei vari paesi hanno comunque reagito in modo diverso a seconda degli stati, ad esempio l’Italia ha deciso di interrompere i collegamenti diretti con le aree ove l’epidemia ha avuto inizio e si sta diffondendo. Nei porti e negli aeroporti internazionali si moltiplicano i controlli dei passeggeri in transito, in particolare di quanti provenienti dalle aree suddette, per individuare i soggetti portatori dal virus o già con malattia manifesta.
Il convegno si propone di fare il punto sulla situazione e fornire informazioni aggiornate sulle caratteristiche attualmente note sul virus, sull’epidemia in corso e sui possibili rimedi farmacologici, nonché sulla possibile prevenzione della malattia e sul comportamento che tutti i sanitari devono osservare per arrestarne la progressione.

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2020 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti