Il portale del Medico del Lavoro Competente

Sezioni del portale

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

sensibilizzanti e visita fine rapporto

Questo argomento ha avuto 8 risposte ed è stato letto 608 volte.

EtaBeta

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Gorizia
Professione
Medico Competente
Messaggi
164
  • sensibilizzanti e visita fine rapporto
  • (12/11/2018 01:31)

Premessa: per la presenza di rischio chimico non irrilevante la sorveglianza sanitaria comprende anche la visita alla fine del rapporto di lavoro
Osservazione: le farine rappresentano a tutti gli effetti agenti chimici sensibilizzanti
Domanda: i panificatori, di cui è ampiamente dimostrato un rischio da sensibilizzazione a farine, devono fare la visita alla fine del rapporto di lavoro ?
Ringrazio chi vorrà darmi il suo parere

tonyporro

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Barletta - Andria - Trani
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
84
  • Re: sensibilizzanti e visita fine rapporto
  • (12/11/2018 21:23)

Per me sicuramente si

EtaBeta

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Gorizia
Professione
Medico Competente
Messaggi
164
  • Re: sensibilizzanti e visita fine rapporto
  • (16/11/2018 13:25)

Nessun altro si pronuncia ??

faggiano.danilo

faggiano.danilo
Provenienza
Lecce
Professione
Medico Competente
Messaggi
604
  • Re: sensibilizzanti e visita fine rapporto
  • (17/11/2018 07:28)

La visita medica di fine rapporto di lavoro nel caso di esposizione ad agenti chimici è obbligatoria, come quelle periodiche, solo se il rischio è rilevante per la salute.
Se ha fatto le visite periodiche, evidentemente il rischio era rilevante per la salute e pertanto dovrà fare anche la visita di fine rapporto.

A pensar male si fa peccato ma ci s'azzecca!

EtaBeta

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Gorizia
Professione
Medico Competente
Messaggi
164
  • Re: sensibilizzanti e visita fine rapporto
  • (17/11/2018 12:28)

Concordo....ma penso che noi tutti facciamo spirometrie a panettieri, pizzaioli per la presenza di farine. Così come facciamo spirometrie agli addetti al verde per la presenza di polveri...ma nessuno fa visite alla fine del rapporto di lavoro, perché assolutamente inutili. In realtà la norma sembra prescriverle



faggiano.danilo il 17/11/2018 07:28 ha scritto:
La visita medica di fine rapporto di lavoro nel caso di esposizione ad agenti chimici è obbligatoria, come quelle periodiche, solo se il rischio è rilevante per la salute.
Se ha fatto le visite periodiche, evidentemente il rischio era rilevante per la salute e pertanto dovrà fare anche la visita di fine rapporto.

faggiano.danilo

faggiano.danilo
Provenienza
Lecce
Professione
Medico Competente
Messaggi
604
  • Re: sensibilizzanti e visita fine rapporto
  • (18/11/2018 12:24)

EtaBeta il 17/11/2018 12:28 ha scritto:
Concordo....ma penso che noi tutti facciamo spirometrie a panettieri, pizzaioli per la presenza di farine. Così come facciamo spirometrie agli addetti al verde per la presenza di polveri...ma nessuno fa visite alla fine del rapporto di lavoro, perché assolutamente inutili. In realtà la norma sembra prescriverle



La norma le prescrive ma, come succede di solito, il lavoratore cessa il rapporto di lavoro e nessuno ce lo dice. Come facciamo a fare una visita di fine rapporto se il lavoratore è andato chissà dove?
Non possiamo mica rincorrerlo!

A pensar male si fa peccato ma ci s'azzecca!

Giannini

Giannini
Provenienza
Vibo Valentia
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
241
  • Re: sensibilizzanti e visita fine rapporto
  • (18/11/2018 21:39)

Mi inserisco per concordare col parere dei Colleghi in merito alla necessità della visita per il caso in questione e prendendo spunto dall'ultimo post di faggiano.danilo, sperando di non andare OT, aggiungo: e la consegna della copia della cartella al lavoratore a fine rapporto? Va da sè che se non siamo avvertiti della cessazione del rapporto (salvo rendersene conto a cose fatte in sede di periodicità a 12 mesi di distanza) come si fa a rilasciare copia del documento all'interessato (obbligo sancito e sanzionato se non assolto?)??? Ho cercato di ovviare raccogliendo in cartella il dato "mail" ed inviando copia scansionata per posta elettronica.
Ad ogni modo, per l'ennesima volta, è evidente il marasma in cui siamo costretti ad operare, stante il totale disinteresse e l'assenza assoluta di controllo e verifica dell'operato, complice una normativa lacunosa e da riscrivere in toto.

"Felicius curari a medico popularem gentem quam nobiles et principes viros."

milvio.piras

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Cagliari
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
457
  • Re: sensibilizzanti e visita fine rapporto
  • (19/11/2018 12:09)

Giannini il 18/11/2018 09:39 ha scritto:
Mi inserisco per concordare col parere dei Colleghi in merito alla necessità della visita per il caso in questione e prendendo spunto dall'ultimo post di faggiano.danilo, sperando di non andare OT, aggiungo: e la consegna della copia della cartella al lavoratore a fine rapporto? Va da sè che se non siamo avvertiti della cessazione del rapporto (salvo rendersene conto a cose fatte in sede di periodicità a 12 mesi di distanza) come si fa a rilasciare copia del documento all'interessato (obbligo sancito e sanzionato se non assolto?)??? Ho cercato di ovviare raccogliendo in cartella il dato "mail" ed inviando copia scansionata per posta elettronica.
Ad ogni modo, per l'ennesima volta, è evidente il marasma in cui siamo costretti ad operare, stante il totale disinteresse e l'assenza assoluta di controllo e verifica dell'operato, complice una normativa lacunosa e da riscrivere in toto.

Se hai spazio a disposizione potresti tenere tu le cartelle, almeno qualche anno, facendo firmare ai lavoratori l'autorizzazione, da riportare nella cartella stessa.

caballero

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Milano
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
33
  • Re: sensibilizzanti e visita fine rapporto
  • (20/11/2018 12:36)

Io mi faccio firmare in fase di prima visita una informativa con la quale il dipendente può presentarsi, a fine rapporto di lavoro, presso il mio studio per la consegna della cartella. NESSUNO si è mai presentato, solo chi ha fatto poi denuncia di MP... però io sono disponibile.

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2018 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti