Il portale del Medico del Lavoro Competente

Sezioni del portale

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

Idoneità VDT assunzione in Ente Locale?!

Questo argomento ha avuto 4 risposte ed è stato letto 270 volte.

pfasano

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Milano
Professione
Altro (Non presente in elenco)
Messaggi
2
  • Idoneità VDT assunzione in Ente Locale?!
  • (07/04/2019 08:57)

Buongiorno, nelle varie ricerche sul forum non ho trovato info a riguardo, pertanto vi sottopongo cortesemente le mie curiosità.

Convocato per visita medica preassuntiva per idoneità alle mansioni di videotrminalista in un ente locale (impiegato in un Comune), sarò sottoposto a VISIOTEST e visita medica.

Vorrei sapere che tipo di visita sarebbe il VISIOTEST, e se miopia -3,5 per occhio (regolarmente corretta con lenti) possa essere un problema, così come la stereopsi.

P.s.: alla visita potrò avere le lenti a contatto, o dovrò presentarmi con occhiali?

Grazie a chi vorrà cortesemente chiarire i miei dubbi.

Fasano P.

milvio.piras

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Cagliari
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
513
  • Re: Idoneità VDT assunzione in Ente Locale?!
  • (07/04/2019 11:10)

Il visiotest, generalmente eseguito con degli apparecchi elettronici, è costituito da una serie di test di diverso significato diagnostico, che forniscono diverse indicazioni sulla funzionalità visiva, evidenziandone le eventuali anomalie. Alcune di queste possono essere già note da tempo (es. il daltonismo) o costituire una sorpresa del momento. Qualche anomalia, in particolare se particolarmente marcata, potrebbe necessitare di un approfondimento diagnostico specialistico (dall’oculista, eventualmente dal neurologo, ecc). In certi casi possono essere indicatori di qualcosa che non va nell'ambiente di lavoro (es. una alterata percezione dei colori in soggetto prima normale, e che può essere causata da esposizione a sostanze chimiche che interferiscono con il meccanismo di riconoscimento dei colori. Ma questo vale anche per certi farmaci). In genere, molti dei test somministrati hanno importanza più per altre categorie di lavoratori che per i videoterminalisti (es. lo stereotest sarebbe più indicato per i gruisti o gli autisti) ma in genere, durante l'esecuzione, non viene fatta questa distinzione. Per un videoterminalista, e in generale per chi lavora in visione da vicino o intermedia per tante ore al giorno, l'unico test veramente significativo, da ripetere periodicamente, resta quello della capacità di mettere a fuoco gli oggetti (la scrittura) a distanza ravvicinata e (eventualmente) intermedia (cosa utile anche per parecchie altre categorie di lavoratori). Resta il fatto che, se uno ha un problema di questo tipo, molto probabilmente avrà già i suoi bravi occhiali personalizzati. Altrimenti dovrà comunque ricorrere all'oculista per farseli prescrivere.
In conclusione, questo esame, che si può fare anche con strumenti manuali, che si limitano ai test più “significativi” per le reali necessità, ha una utilità molto relativa (tanto che è obbligatorio solo in Italia), e continua ad essere contrabbandato per esame essenziale per valutare l'idoneità lavorativa dei videoterminalisti impiegati al computer per almeno 20 ore alla settimana, oltre a costituire motivo di discussione o di sanzione per il medico in caso di sua assenza.

milvio.piras

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Cagliari
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
513
  • Re: Idoneità VDT assunzione in Ente Locale?!
  • (07/04/2019 11:11)

a proposito, alla visita è opportuno andarci con gli occhiali normalmente utilizzati al lavoro.

pfasano

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Milano
Professione
Altro (Non presente in elenco)
Messaggi
2
  • Re: Idoneità VDT assunzione in Ente Locale?!
  • (07/04/2019 11:26)

Grazie innanzitutto per la solerzia e la cortesia della risposta, che ha chiarito i dubbi.

Unico chiarimento che vorrei ulteriormente: il test sulla stereopsi a quanto ho capito non viene eseguito in quanto non rilevante a fini assuntivi per un impiegato di un ente locale. Mi sbaglio io, oppure il medico - in caso di problemi - può indicare come NON IDONEO e quindi impedire l'assunzione?

Grazie ancora.

milvio.piras

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Cagliari
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
513
  • Re: Idoneità VDT assunzione in Ente Locale?!
  • (07/04/2019 11:54)

mai sentito di qualcuno (soprattutto se si tratta di un impiegato videoterminalista) giudicato non idoneo per una anomalia riscontrata a questo test. Come ho già detto, nei casi in cui si ritenga necessario, si invia a visita oculistica, che darà le opportune indicazioni correttive, sulle quali il medico competente formulerà il giudizio di idoneità con eventuali prescrizioni (ed eventualmente una scadenza diversa di quella a due p cinque anni). Ed eventualmente c'è anche, in ogni caso, la possibilità di fare ricorso entro 30 giorni alla ASL.
Comunque lo stereotest è normalmente compreso nella batteria di test somministrati dall' apparecchio elettronico.
Buona domenica.

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2019 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti