Il portale del Medico del Lavoro Competente

Sezioni del portale

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

Sorveglianza sanitaria per uso auto aziendale

Questo argomento ha avuto 4 risposte ed è stato letto 167 volte.

PamelaN

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Prato
Professione
Altro (Non presente in elenco)
Messaggi
2
  • Sorveglianza sanitaria per uso auto aziendale
  • (20/06/2019 14:07)

Salve a tutti,
Vi scrivo per sapere a quale tipologia di sorveglianza sanitaria deve essere sottoposto un dipendente, assunto come impiegato, che utilizza l'auto aziendale. In un caso in forma continuativa perché gli è stata data come benefit aziendale e in un altro caso in cui la usa in maniera non continuativa, ma solo per spostamenti occasionali.
Grazie a chi mi risponderà.
Saluti
Pamela

Conte_Vlad_III

Conte_Vlad_III
Provenienza
Pavia
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
226
  • Re: Sorveglianza sanitaria per uso auto aziendale
  • (20/06/2019 16:14)

Ne ha paralto con il medico competente e/o con il responsabile del servizio prevenzione e protezione (RSPP)? Dipende infatti da cosa è indicato nel DVR: a occhio potrei dire nessuna sorveglianza ma poi potrebbe saltare fuori qualcosa sull'alcol, sulle posture, sul "mobile worker" etc... per cui meglio che chiedere ad una delle due figure (almeno l'RSPP c'è sicuramente).

PamelaN

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Prato
Professione
Altro (Non presente in elenco)
Messaggi
2
  • Re: Sorveglianza sanitaria per uso auto aziendale
  • (20/06/2019 17:17)

Conte_Vlad_III il 20/06/2019 04:14 ha scritto:
Ne ha paralto con il medico competente e/o con il responsabile del servizio prevenzione e protezione (RSPP)? Dipende infatti da cosa è indicato nel DVR: a occhio potrei dire nessuna sorveglianza ma poi potrebbe saltare fuori qualcosa sull'alcol, sulle posture, sul "mobile worker" etc... per cui meglio che chiedere ad una delle due figure (almeno l'RSPP c'è sicuramente).

La ringrazio per la risposta..
Nel DVR non è riportato niente, infatti la mia domanda è se per caso non è un fattore di rischio che deve essere valutato e se la sorveglianza sanitaria non debba essere implementata.

Conte_Vlad_III

Conte_Vlad_III
Provenienza
Pavia
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
226
  • Re: Sorveglianza sanitaria per uso auto aziendale
  • (20/06/2019 18:26)

temo che la risposta non possa essere che sovrapponibile alla precedente. Il fatto di "guidare" di per sé non genera nulla in quanto il prerequisto (possesso della patente) è regolamentato da altra disciplina. Ciò detto esistono regioni che hanno legiferato in materia di alcol (per cui potrebbero scattare controlli per questo tipo di rischio per terzi da parte del medico competente), problemi legati alle lunghe percorrenze e quindi alle posture etc... E' un discorso complesso, poco affrontato dal Legislatore, per cui converrebbe parlarne con le figure di cui sopra per capire cosa hanno previsto nel DVR. Mi spiace di non poterle essere di maggior aiuto

mantello

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Milano
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
268
  • Re: Sorveglianza sanitaria per uso auto aziendale
  • (21/06/2019 22:46)

Credo comunque che se l' autovettura è un benefit che il dipendente utilizza come vuole (in sostituzione della sua auto privata) nulla sia dovuto nè possibile in tema di SS.
Se invece l'autovettura è utilizzata per lavoro effettivamente la faccenda si complica perchè bisogna capire come viene interpretata l'"attività di trasporto".
Credo che si possa sostenere che un soggetto che guida un autovettura senza passeggeri o materiale particolare a bordo non esercita attività di trasporto.Ma c'è chi pensa il contrario, e magari è colui che brandisce il randello.
Un'altra variabile (nel senso che l'applicazione della norma varia da Regione a Regione) è costituita dal fatto che il lavoratore sia sottoposto o meno a sorveglianza sanitaria per altri motivi. In sintesi nessuno può essere certo di non essere sanzionato poichè sta applicando la normativa. Anche il riferimento al DVR aziendale può essere non protettivo: lo stesso DVR può comportare in Regioni diverse diversi obblighi di sorveglianza.. Si può sempre chiedere all' OdV un parere, sperando che chi risponde rappresenti l'orientamento di tutto il Servizio.

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2019 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti