Il portale del Medico del Lavoro Competente

Sezioni del portale

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

L'aggioramento del DVR è un obbligo periodico ? e chi lo fa? Si configurano abusi?

Questo argomento ha avuto 5 risposte ed è stato letto 519 volte.

carlpam

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Padova
Professione
Medico Competente
Messaggi
769
  • L'aggioramento del DVR è un obbligo periodico ? e chi lo fa? Si configurano abusi?
  • (27/09/2019 18:00)

Articolo 17 - Obblighi del datore di lavoro non delegabili
1. Il datore di lavoro non può delegare le seguenti attività: a) la valutazione di tutti i rischi con la conseguente elaborazione del documento previsto dall’articolo 28;
Articolo 28 – 2°co.lett a)
a) una relazione sulla valutazione di tutti i rischi per la sicurezza e la salute durante l’attività lavorativa, nella quale siano specificati i criteri adottati per la valutazione stessa. La scelta dei criteri di redazione del documento è rimessa al datore di lavoro, che vi provvede con criteri di SEMPLICITÀ, BREVITÀ E COMPRENSIBILITÀ, in modo da garantirne la completezza e l’idoneità quale strumento operativo di pianificazione degli interventi aziendali e di prevenzione;
(ammenda da 1.000 a 2.000 euro in assenza della relazione del primo periodo)
3. La valutazione dei rischi deve essere immediatamente rielaborata, nel rispetto delle modalità di cui ai commi 1 e 2, in occasione di MODIFICHE DEL PROCESSO PRODUTTIVO O DELLA ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO SIGNIFICATIVE AI FINI DELLA SALUTE e sicurezza dei lavoratori, o in relazione al grado di evoluzione della tecnica, della prevenzione o della protezione o A SEGUITO DI INFORTUNI SIGNIFICATIVI O QUANDO I RISULTATI DELLA SORVEGLIANZA SANITARIA NE EVIDENZINO LA NECESSITÀ. A seguito di tale rielaborazione, le misure di prevenzione debbono essere aggiornate. Nelle ipotesi di cui ai periodi che precedono il documento di valutazione dei rischi deve essere rielaborato, nel rispetto delle modalità di cui ai commi 1 e 2, nel termine di trenta giorni dalle rispettive causali;

E' noto che il DVR si aggiorna ogni 3-4 anni da zelanti SdS ( escluso la valutazione del rumore "almeno quadriennale ed essa è aggiornata ogni qual volta si verifichino mutamenti che potrebbero renderla obsoleta o quando i risultati della sorveglianza sanitaria rendono necessaria la sua revisione

come già detto forse in altra discussione sul rumore poi sorge un altro problema legato alla valutazione fonometrica la legge dice che PRIMA il DdL VALUTA LE VARIE CONDIZIONI E GLI ELEMENTI CONNESSI COL RUMARE e SE RITIENE CHE I LIVELLI INFERIORI DI AZIONE POSSONO ESSERE SUPERATI ( 80 db ) ...MISURA
Spesso però si verifica l'applicazione a questa realtà del famoso COMMA 22 e si va dicendo :
SE NON MISURO COME FACCIO A DIRE CHE NON SI SUPERA IL LIVELLO INFERIORE DI AZIONE PER IL QUALE NON DOVREI MISURARE IL RUMORE ?

Non sono un giurista ma come Medico Competente sento odor di truffa !!!

carlpam

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Padova
Professione
Medico Competente
Messaggi
769
  • Re: L'aggioramento del DVR è un obbligo periodico ? e chi lo fa? Si configurano abusi?
  • (01/10/2019 13:27)

come mi attendevo TUTTI ZITTI !

caballero

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Milano
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
49
  • Re: L'aggioramento del DVR è un obbligo periodico ? e chi lo fa? Si configurano abusi?
  • (02/10/2019 12:45)

Buongiorno,
purtroppo dovrebbero essere gli SPISAL a rompere le balle ai "produttori di carta chiamata DVR" (non tutti lo sono, ovviamente...) il MC può solo non firmare il DVR se lo trova incompleto o errato, litigando con il tecnico che l'ha scritto, considerato il fatto che di solito si trova con un DVR già pronto, rilegato e timbrato... del resto nessuno di noi mette nel preventivo la voce "redazione del DVR" o "collaborazione al DVR", pena la perdita dell'azienda, visti i prezzi al ribasso, e allora chi me lo fa fare di lavorare aggratis? etc. etc... ripeto, l'unica nostra arma spuntata è quella. Sul rumore, come per altri rischi come ad es. il chimico, chi vuol fare il furbo può farlo, anche perchè ci sono delle indicazioni di lavori sotto gli 80db ma ma ma ma ma... dice il tecnico: una ditta con una addetta pulizie che usa la lucidatrice, il mocio e la spazzapavimenti mica possiamo chiudere con un dvr standard (che basterebbe...) nooooooo... facciamo il rumore (si sa che questi strumenti fanno rumore, misuriamolo così tuteliamo il dl... ecco siamo sotto gli 80, così se fa denuncia di mp siamo a posto... 300 euro), rischio chimico? probabilmente irrilevante ma si sa che sono prodotti più forti di quelli di casa, facciamo la valutazione a tavolino, 250 euro, poi mettiamoci dentro un niosh per il secchio e il traino-spinta per il carrello (tranquillo dl e mc, siamo in fascia verde... facciamo 150 euro), stress lavoro correlato, dvr copia incolla e corsi farlocchi... totale: ca**** quasi quasi cambio lavoro!!! tanto più che se il dvr non va bene viene chiamato a perder tempo in ASL con upg e colleghi dementi il DL (che lo ha scritto, non essendo delegabile la redazione del DVR...) e il MC (che ha collaborato anche se solo per le parti di competenza medica, praticamente il 50% dello scritto)...

carlpam

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Padova
Professione
Medico Competente
Messaggi
769
  • Re: L'aggioramento del DVR è un obbligo periodico ? e chi lo fa? Si configurano abusi?
  • (05/10/2019 12:14)

cambiare il lavoro ( qualcuno si fa RSPP dovremmo chiedere esenzione dai corsi come gli ingegneri o tecnici del prevenzione) invito COSIPS a pensarci )
ma forse è meglio cambiarte modo di lavorare ( siamo noi i CONSULENTI GIUSTI !!!!)
PER IL DVR CONCORDO E INVIO UN LINK
http://www9.ulss.tv.it/Minisiti/spisal/Manuale-Autodifesa-.html

carlpam

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Padova
Professione
Medico Competente
Messaggi
769
  • Re: L'aggioramento del DVR è un obbligo periodico ? e chi lo fa? Si configurano abusi?
  • (11/10/2019 20:40)

Tutti si dicono " esperti di " CI FACCIANO IL PIACERE di laurearsi e specializzarsi

E continuano a far corsi (stato-regioni di formazione dei lavoratori)e DVR farlocchi (addirittura corsi di primo soccorso !!! E ORA DI DIRE BASTA A CHI VUOL RIDURRE LA MEDICINA DEL LAVORO ALLA PORTATA DI QUALUNQUE SI AVVENTURI PER FAR CASSA ....

milvio.piras

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Cagliari
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
540
  • Re: L'aggioramento del DVR è un obbligo periodico ? e chi lo fa? Si configurano abusi?
  • (14/10/2019 14:49)

Ancora un DVR farlocco, di 540 pagine e contenente solo informazioni generiche, venduto a 700 € a un'impresa con soli 2 dipendenti, tutto compreso col corso di formazione.
Non so cosa abbiano sentito e imparato gli operai dalla frequenza al corso, ma se devo giudicare dalla serietà dimostrata col DVR, non mi stupisce affatto che ci siano tanti morti e invalidi del lavoro. Ed è evidente la responsabilità del legislatore, che autorizza cani e porci a tenere i corsi di formazione, purché dimostrino di avere una organizzazione almeno formale (a delinquere, aggiungerei).

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2019 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti