Il portale del Medico del Lavoro Competente

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

Proposta di LAVORO - COLLABORAZIONE

Questo argomento ha avuto 31 risposte ed è stato letto 719 volte.

carlpam

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Padova
Professione
Medico Competente
Messaggi
807
  • Re: Proposta di LAVORO - COLLABORAZIONE
  • (25/11/2019 18:34)

mantello il 25/11/2019 02:38 ha scritto:
In merito alla polemica, che non vorrei alimentare inutilmente, ci tengo a precisare che non ho reperito il link nel dark web ma che ci sono arrivato seguendo suggerimenti ottenuti sui siti della Società e del suo Titolare. Dovrei dedurre che il contenuto del video viene ritenuto idoneo a presentare la policy aziendale anche al di fuori di un occasionale contesto radiofonico.

In secondo luogo mi pare legittimo, se non doveroso, rendere più "digeribili" per un pubblico radiofonico concetti complessi. Tuttavia
credo che il presentare il DVR come atto burocratico non equivalga a semplificare il D.Lgs 81 ma a travisarlo totalmente. Il risultato oggettivo dell'operazione è quello di offrire uno strumento legale (il supporto di una Società di consulenza) per ottenere un obiettivo assolutamente illegale (la vanificazione delle attività di prevenzione e tutela della salute). Non mi compete un giudizio sulla buona fede. Credo sia invece possibile un giudizio sulla adeguatezza professionale.

la nota di mantello è molto precisa e corretta aggiungerei solo chela valutazione di tutti i rischi con la conseguente elaborazione del DVR è un obbliogo non delegabile del datore di lavoro ( art17)
Il consulente fa un lavoro che è obbligo non delegabile del DdL e mette a rischio di sanzione il DdL se non prevede tutti i rischi ( immaggino che lo spiegherà ai suoi clienti ( sulla correttezza !!) che poi se capita un infortunio sono cavoli del DdL !

le regioni prevedono modifiche del Dlgs 81 e 106 proprio sulla Consulenza e sulla formazione ( forse allora riderò anch'io)

MPC srl

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Roma
Professione
Consulente
Messaggi
35
  • Re: Proposta di LAVORO - COLLABORAZIONE
  • (25/11/2019 21:17)

Qui si continua a mettere in discussione senza il minimo dubbio la professionalità della mia società di consulenza; questo atteggiamento dal mio punto di vista è offensivo per chi collabora con me, tra questi anche Vs. colleghi, in alcune occasioni conosciuti proprio in questo forum. E’ necessario che io a questo punto precisi che la gestione dei Clienti è affidata a professionisti con competenze specifiche e provate e di lunga esperienza, l’età media è 50 anni, solo Ingegneri ed Architetti per la redazione del DVR e medici competenti regolarmente iscritti all’albo per la medicina del lavoro. L'incarico è gestito con contratti redatti dal ns. avvocato, prevede un incarico tra noi ed il professionista, il quale poi riceve la nomina personale direttamente dall'azienda Cliente.
Sono loro, in totale autonomia a fare la valutazione dei rischi e a formulare il protocollo sanitario.
Una precisazione. Negli anni, più di una volta si sono affacciati alla porta di ns. clienti, concorrenti non particolarmente corretti che hanno provato a gettare fango sul ns. lavoro con l’obiettivo di subentrare nella consulenza.
Sempre convocati per un confronto con i ns. tecnici, non si è mai presentato nessuno.
Finisco, in una sola occasione ci fu un Ingegnere – in quell’occasione – che rilasciò una dichiarazione scritta al ns. Cliente elencando quelle che per lui erano le ns. mancanze.
Quella relazione fu inserita dal ns. avvocato in un’azione di pignoramento – il Cliente si rifiutava di pagare – e di fronte ad un giudice, la relazione stessa non fu ritenuta valida ed il giudice obbligò l’azienda al pagamento del dovuto oltre le spese per l’avvocato.
Non siamo ne i più bravi, ne i più grandi, facciamo però tutti del ns. meglio per offrire ai ns. Clienti miglior servizio.
La chiuderei qui, immagino ognuno rimarrà della propria opinione, ma siete tutti seri professionisti per capire quando è il momento di porre termine ad una discussione che diviene giorno dopo giorno più polemica e sterile.
Saluti

caballero

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Milano
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
52
  • Re: Proposta di LAVORO - COLLABORAZIONE
  • (26/11/2019 13:13)

Mah, non mi sembra niente di nuovo e niente di così "scandaloso"... tutto già sentito dai vari "consulenti" che ho incontrato nel corso della mia carriera, il solito discorso commerciale puro... purtroppo i concetti del "volano" e degli affari che si "autogenerano" (l'azienda negli anni ha aumentato i profitti) sono eventualmente colpa e conseguenza del sistema burocratico non di chi lo sfrutta...
PS ricordiamoci che nessuno obbliga con il fucile spianato i MC e i RSPP a collaborare con i "broker", senza MC e ingegneri, etc. uno studio così non fa medicina del lavoro ne' sicurezza

Giogio75

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Milano
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
13
  • Re: Proposta di LAVORO - COLLABORAZIONE
  • (29/11/2019 19:02)

se leggi il contratto che (mi) proponeva anni fa almeno, ti scandalizzi eccome. Ma secondo te è normale proporre che vieni pagato solo dopo che il cliente ha pagato lui? E chi mi tutela da un eventuale pagamento a nero sottobanco? Io ho firmato che se il cliente non salda al broker, io non vengo pagato. A chi devo fare decreto ingiuntivo? Entri in delle lungaggini legali non piu' competenza del giudice del lavoro o del giudice di pace. Ne vieni a capo dopo 10 anni almeno. Io non ho mai incontrato proposte del genere in vita mia. E ti ho detto solo una delle tante assurdità proposte. Io mi vergognerei al posto suo di scrivere in questo forum. Rimane assodato il fatto che nessuno obbliga il medico a firmare un contratto che ritiene folle, ma, a mio avviso, tali situazioni dovrebbero essere stroncate dalla legge (che manca). Almeno possiamo scambiarci dritte tra noi Colleghi. La mia dritta in questo caso è: grandemente alla larga

MPC srl

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Roma
Professione
Consulente
Messaggi
35
  • Re: Proposta di LAVORO - COLLABORAZIONE
  • (03/12/2019 13:10)

Confermo, da 18 anni la mia politica è di pagare esclusivamente dopo aver incassato, non ne ho mai fatto mistero, tutt'altro, è uno dei punti, come Giorgio 75 conferma, che sottolineo immediatamente proprio per evitare incomprensioni. Io cerco collaborazioni ed offro rapporti chiari, se vuoi accetti altrimenti nessun problema per entrambi. Clienti soddisfatti e tecnici che ogni mese fatturano e ricevono il ns. bonifico. Il sistema funziona perfettamente. Non mi vergogno di niente, anzi sono fiero del lavoro che gestiamo. Siete d'accordo a chiuderla qui? Me lo auguro.

Giogio75 il 29/11/2019 07:02 ha scritto:
se leggi il contratto che (mi) proponeva anni fa almeno, ti scandalizzi eccome. Ma secondo te è normale proporre che vieni pagato solo dopo che il cliente ha pagato lui? E chi mi tutela da un eventuale pagamento a nero sottobanco? Io ho firmato che se il cliente non salda al broker, io non vengo pagato. A chi devo fare decreto ingiuntivo? Entri in delle lungaggini legali non piu' competenza del giudice del lavoro o del giudice di pace. Ne vieni a capo dopo 10 anni almeno. Io non ho mai incontrato proposte del genere in vita mia. E ti ho detto solo una delle tante assurdità proposte. Io mi vergognerei al posto suo di scrivere in questo forum. Rimane assodato il fatto che nessuno obbliga il medico a firmare un contratto che ritiene folle, ma, a mio avviso, tali situazioni dovrebbero essere stroncate dalla legge (che manca). Almeno possiamo scambiarci dritte tra noi Colleghi. La mia dritta in questo caso è: grandemente alla larga

carlpam

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Padova
Professione
Medico Competente
Messaggi
807
  • Re: Proposta di LAVORO - COLLABORAZIONE
  • (04/12/2019 00:27)

consulente ? al massimo sei un agente di commmercio ( il rapporto fra cliente agente di commercio e fornitore d'opera professionale) è esattamente il contrario !

mi vergognerei a continuare in questo forum ( qua si discute di cose serie e non di proposte indecenti !!)

zuppida

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Milano
Professione
Medico Competente
Messaggi
67
  • Re: Proposta di LAVORO - COLLABORAZIONE
  • (04/12/2019 07:16)

In tutto questo c'è un chiaro errore di fondo: se tu mi cerchi come collaboratore, il compenso è a carico tuo, ed ovviamente anche il rischio che il cliente non ti paghi: io professionista voglio essere pagato puntualmente. E' troppo facile agire cosi'. Consiglio a MPC srl di non fare piu' proposte di lavoro simili in questo forum, dato che in passato ne aveva fatta un'altra simile scatenando di nuovo un (giusto)putiferio simile.
La Medicina del Lavoro deve essere trattata solo da Medici Competenti (cosi' come per esempio i Corsi di Primo Soccorso devono essere tenuti SOLO da Medici), ed il rapporto con le aziende deve essere ESCLUSIVAMENTE con i Medici.

MPC srl

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Roma
Professione
Consulente
Messaggi
35
  • Re: Proposta di LAVORO - COLLABORAZIONE
  • (04/12/2019 10:38)

Mi sono stancato di sentirmi dire che dovrei vergognarmi, se non hai altri argomenti direi di chiuderla qui. io ho una società di consulenza aziendale di direzione, dal 2001 operiamo in ambiti molto diversi tra loro, essendo bravi e con tariffe competitive siamo ricercati da aziende che ci chiedono consulenza. a quel punto cerco collaboratori per gli ambiti specifici. la mia organizzazione non fa solo medicina del lavoro, è una struttura aperta a nuove occasioni. in questo momento stiamo lavorando moltissimo con la PRIVACY GDPR e con il MEPA. Se proprio vuoi vergognarti, vergognati te per stare qui a scrivere inutili commenti, io preferisco fare affari con clienti che pagano e con professionisti svegli e in gamba che tutti i mesi fatturano e incassano

carlpam il 04/12/2019 12:27 ha scritto:
consulente ? al massimo sei un agente di commmercio ( il rapporto fra cliente agente di commercio e fornitore d'opera professionale) è esattamente il contrario !

mi vergognerei a continuare in questo forum ( qua si discute di cose serie e non di proposte indecenti !!)

MPC srl

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Roma
Professione
Consulente
Messaggi
35
  • Re: Proposta di LAVORO - COLLABORAZIONE
  • (04/12/2019 10:42)

Mi limito a dire: se è questo quello che pensi, che il rapporto tra aziende e medico competente debba essere diretto, semplicemente ignora la mia richiesta. Qui si parla di altro. E' tutto molto più semplice di quanto possa sembrare. io sto qui a rispondere sul niente e nel frattempo ho già avviato la nuova collaborazione oggetto di questo annuncio, fatto alcuni incarichi e già a gennaio pagherò la prima fattura al Vs. collega. per il futuro, continuerò a comportarmi come più ritengo opportuno.

zuppida il 04/12/2019 07:16 ha scritto:
In tutto questo c'è un chiaro errore di fondo: se tu mi cerchi come collaboratore, il compenso è a carico tuo, ed ovviamente anche il rischio che il cliente non ti paghi: io professionista voglio essere pagato puntualmente. E' troppo facile agire cosi'. Consiglio a MPC srl di non fare piu' proposte di lavoro simili in questo forum, dato che in passato ne aveva fatta un'altra simile scatenando di nuovo un (giusto)putiferio simile.
La Medicina del Lavoro deve essere trattata solo da Medici Competenti (cosi' come per esempio i Corsi di Primo Soccorso devono essere tenuti SOLO da Medici), ed il rapporto con le aziende deve essere ESCLUSIVAMENTE con i Medici.

carlpam

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Padova
Professione
Medico Competente
Messaggi
807
  • Re: Proposta di LAVORO - COLLABORAZIONE
  • (08/12/2019 20:10)

che il rapporto tra aziende e medico competente debba essere diretto lo dice il dlgs 81 e 106 , la tua richiesta e ben altro. Qui si parla di violazione se poi fai dvr il datore di lavoro che non l'ha fatto è sanzionabile
AZIENDE fate attenzione !!!! il DVR è attività non delegabile.

avvertiamo tutte le aziende !!!!

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2019 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti