Il portale del Medico del Lavoro Competente

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

Coronavirus e spirometria

Questo argomento ha avuto 11 risposte ed è stato letto 2164 volte.

annuscor

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Bari
Professione
Medico Competente
Messaggi
180
  • Coronavirus e spirometria
  • (22/02/2020 19:12)

Sarei dell'avviso di sospendere fino a superamento dell'attuale situazione la effettuazione della spirometria in corso di visita per ss. Ovviamente parlo per le regioni nelle quali non si sono verificati casi accertati. Voi come vi state comportando ? Ovviamente i MC dovrebbero, regione per regione, in base alla situazione locale, collaborare anche alla valutazione del rischio e alla definizione di procedure di sicurezza non solo in ambienti sanitari ma in tutti i luoghi di lavoro. Sbaglio o siamo piuttosto silenziosi o assenti ?

drgasp

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Venezia
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
73
  • Re: Coronavirus e spirometria
  • (24/02/2020 10:11)

buongiorno
è una procedura che ho già adottato e mi sembra ceh nesuno la possa considerae illogica

annuscor

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Bari
Professione
Medico Competente
Messaggi
180
  • Re: Coronavirus e spirometria
  • (24/02/2020 11:07)

Anch'io da oggi in Puglia ove, almeno fino ad oggi non ci sono casi. Ma considerando la situazione generale e il periodo di incubazione, mi sembra razionale. Anche i colleghi pneumologi stanno adottando questa linea insieme a procedure di accesso alle strutture

lanfraz

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Pavia
Professione
Medico Competente
Messaggi
406
  • Re: Coronavirus e spirometria
  • (24/02/2020 12:22)

annuscor il 22/02/2020 07:12 ha scritto:
Sarei dell'avviso di sospendere fino a superamento dell'attuale situazione la effettuazione della spirometria in corso di visita per ss. Ovviamente parlo per le regioni nelle quali non si sono verificati casi accertati. Voi come vi state comportando ? Ovviamente i MC dovrebbero, regione per regione, in base alla situazione locale, collaborare anche alla valutazione del rischio e alla definizione di procedure di sicurezza non solo in ambienti sanitari ma in tutti i luoghi di lavoro. Sbaglio o siamo piuttosto silenziosi o assenti ?

Concordo sulla sospensione della spirometria, non tanto sul fatto di essere "silenziosi o assenti": personalmente ho trascorso il fine settimana e la mattinata odierna tra telefono e mail, fornendo indicazioni quasi caso per caso. Presumo che a Bari la situazione sia meno tesa che a Milano, però.

Sonnambulo

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Lodi
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
89
  • Re: Coronavirus e spirometria
  • (24/02/2020 14:58)

Concordo con Lanfraz. Ritengo il Coronavirus un problema di Sanità Pubblica e non di Medicina del Lavoro... eviterei quindi l'iperattivismo da parte nostra e lascerei la gestione della situazione in mano ai nostri "colleghi" igienisti, così ci dimostreranno una volta di più quello che non sanno fare.

Merlin

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Bari
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
3
  • Re: Coronavirus e spirometria
  • (24/02/2020 17:37)

Come vi state orientando per quanto concerne la ripresa dell'attività lavorativa in azienda da parte di lavoratori che abbiano soggiornato all'estero o in aree in cui siano stati accertati casi di infezione da Covid-19, anche non comprese in quelle indicate dall'art. 1 del DPCM 23 febbraio 2020.
Es. caso di dipendente che rientra da paese asiatico ovvero da città italiana con casi certi Covid-19.

Nel caso in cui il DL, secondo il principio della massima precauzione possibile, voglia limitare l'accesso in azienda ai lavoratori di cui sopra, come dovrebbe gestire il caso (soprattutto nel caso in cui la misura precauzionale non fosse condivisa con il dipendente)?

carlo.folcando

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Chieti
Professione
Consulente
Messaggi
5
  • Re: Coronavirus e spirometria
  • (25/02/2020 12:12)

Buongiorno. Se può esservi utile, scaricate liberamente all'indirizzo http://studiotecnicofolcando.it/documenti/ La brochure informativa per i datori di lavoro, lavoratori e medici è intitolata "Brochure Coronavirus". Mi faccia sapere cosa ne pensa.
Faccio umilmente presente le Associazioni Datoriali, come ASSIDAL o UNIMPRESA hanno già ricordato a livello nazionale che la Responsabilità Primaria di Valutazione del Rischio biologico spetta ai Datori di Lavoro che si avvalgono della collaborazione del MC. Aspetti specifici possono riguardare i trasfertisti, le donne in gravidanza, ecc.

carlpam

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Padova
Professione
Medico Competente
Messaggi
854
  • Re: Coronavirus e spirometria
  • (25/02/2020 14:04)

Sonnambulo il 24/02/2020 02:58 ha scritto:
Concordo con Lanfraz. Ritengo il Coronavirus un problema di Sanità Pubblica e non di Medicina del Lavoro... eviterei quindi l'iperattivismo da parte nostra e lascerei la gestione della situazione in mano ai nostri "colleghi" igienisti, così ci dimostreranno una volta di più quello che non sanno fare.

Errato mio caro collega ( non per nulla auto definitosi "sonnanbulo " e mi perdonerai l'amichevole ironia)
GLi Igienisti sono stati spiazzati dal fatto che andando i primi casi in Ospedale che al solito non capiscono nulla di epidemiologia ( a Lodi come a Schiavonia ) sono stati ampi diffusori del contagio ( mentre ricordo un focolaio endemico in Romagna ( v.SNOP) da zanzara fu circoscritto dai Colleghi Igienisti tanto che non se ne ha neppure il ricordo )




Pronto Soccorso

carlpam

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Padova
Professione
Medico Competente
Messaggi
854
  • Re: Coronavirus e spirometria
  • (25/02/2020 14:06)

carlo.folcando il 25/02/2020 12:12 ha scritto:
Buongiorno. Se può esservi utile, scaricate liberamente all'indirizzo http://studiotecnicofolcando.it/documenti/ La brochure informativa per i datori di lavoro, lavoratori e medici è intitolata "Brochure Coronavirus". Mi faccia sapere cosa ne pensa.
Faccio umilmente presente le Associazioni Datoriali, come ASSIDAL o UNIMPRESA hanno già ricordato a livello nazionale che la Responsabilità Primaria di Valutazione del Rischio biologico spetta ai Datori di Lavoro che si avvalgono della collaborazione del MC. Aspetti specifici possono riguardare i trasfertisti, le donne in gravidanza, ecc.

Un altro epidemiologo.................!

carlpam

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Padova
Professione
Medico Competente
Messaggi
854
  • Re: Coronavirus e spirometria
  • (25/02/2020 14:08)

carlo.folcando il 25/02/2020 12:12 ha scritto:
Buongiorno. Se può esservi utile, scaricate liberamente all'indirizzo http://studiotecnicofolcando.it/documenti/ La brochure informativa per i datori di lavoro, lavoratori e medici è intitolata "Brochure Coronavirus". Mi faccia sapere cosa ne pensa.
Faccio umilmente presente le Associazioni Datoriali, come ASSIDAL o UNIMPRESA hanno già ricordato a livello nazionale che la Responsabilità Primaria di Valutazione del Rischio biologico spetta ai Datori di Lavoro che si avvalgono della collaborazione del MC. Aspetti specifici possono riguardare i trasfertisti, le donne in gravidanza, ecc.

Un altro epidemiologo.................!

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2020 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti