Il portale del Medico del Lavoro Competente

Sezioni del portale

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

aggiornamento dvr ( e SARS CoV2 e malattia Covid)

Questo argomento ha avuto 5 risposte ed è stato letto 548 volte.

carlpam

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Padova
Professione
Medico Competente
Messaggi
899
  • aggiornamento dvr ( e SARS CoV2 e malattia Covid)
  • (12/08/2020 11:02)

In questi tempi è forse utile ricordare di NON AGGIORNARE IL DVR se non per MODIFICHE SIGNIFICATIVE AI FINI DELLA SALUTE, INFORTUNI SIGNIFICATIVI O INDICAZIONI DEL MC (SORV. SAN.)come ribadito dalla R.Veneto (11 aprile)

Perchè invece cotanta insistenza? se le SdS (i furbetti del quartierno) non continuassero ad AGGIORNARE IL DVR non potrebbero continuare il continuo ed esoso drenaggio di denaro (500€ più contorno.. rumore vibrazioni (coi dati ispels) polveri stress ... e quant'altro )anno dopo anno.
Il numero delle PMI non è infinito (nell'ambito geografico di attività di queste SdS) e nell'arco di poco tempo le vacche grasse comincerebbero a diminuire e i profitti a scendere (anche riuscendo a farsi "caporali" dei MC (€ 15 a visita rivendendola alle m-PMI a 75 €) ma anche questo versante si sta riducendo con riposte (para-sindacali)associative.

l'interesse di costoro è mantenere tale flusso NON GIUSTIFICATO, specie verso le Microimprese (m-PMI) (dove i corsi per DdL non fanno che rendere verosimile tale CONTINUO ED INUTILE aggiornamento.Non è casuale che le SdS (con la complicità di norma sulla docenza(l'accompagnamento d'un docente,anche senza diploma,con una semplice dichiarazione (falsa of course)vale per diventar docente abilitato!)possano oggi con cani e porci disquisire in materia di prevenzione e di medicina del lavoro.

LA QUALIFICAZIONE VERA DEI DATORI DI LAVORO (m-PMI )vista la diffusione della categoria sarebbe ESSENZIALE (con effetto anche sui costi per le imprese) tutto ciò nell'indifferenza di ASL, ISPETTORATO d.L.,regioni e Min.del Lavoro. (che per la verità sembra intenzionato a intervenire con un piano di formazione (N.De Catalfo)

Questo PERIODO non è solo una emergenza anche economica ma è ANCHE UNA OPPORTUNITA' PER IL CAMBIAMENTO e dobbiamo ATTIVARCI CARI COLLEGHI !!!!
(L'alternativa è fare la fine dei capponi di Renzo! )


(Art 29 dlgs 81
La valutazione dei rischi deve essere immediatamente rielaborata, in occasione di modifiche del processo produttivo o della organizzazione del lavoro significative ai fini della salute e sicurezza dei lavoratori, …...o a seguito di infortuni significativi o quando i risultati della sorveglianza sanitaria ne evidenzino la necessità

Documento Direzione Prevenzione (11.04.2020) REG.VENETO (SARS-CoV-2) Indicazioni operative negli ambienti di lavoro non sanitari
Documento di Valutazione dei Rischi : In tale scenario,non si ritiene giustificato l’aggiornamento del DVR in relazione al rischio associato all’infezione da SARS-CoV-2 (se non in ambienti di lavoro sanitario o socio-sanitario, o se il rischio di infezione da SARS-CoV-2 sia un rischio di natura professionale, legato allo svolgimento dell’attività lavorativa.Diversamente, utile redigere, con il Medico Competente un piano di intervento o una procedura per la gestione dell' eventualità di contagio ( v protocollo condiviso)

mantello

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Milano
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
382
  • Re: aggiornamento dvr ( e SARS CoV2 e malattia Covid)
  • (12/08/2020 15:31)

Senza voler in alcun modo difendere gli approfittatori e i venditori di copia-incolla credo sia opportuno valutare se le eventuali modifiche dell'organizzazione del lavoro introdotte per ridurre il rischio di contagio siano possibile causa di modifica del profilo di rischio delle varie mansioni.

carlpam

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Padova
Professione
Medico Competente
Messaggi
899
  • Re: aggiornamento dvr ( e SARS CoV2 e malattia Covid)
  • (12/08/2020 18:37)

mantello il 12/08/2020 03:31 ha scritto:
Senza voler in alcun modo difendere gli approfittatori e i venditori di copia-incolla credo sia opportuno valutare se le eventuali modifiche dell'organizzazione del lavoro introdotte per ridurre il rischio di contagio siano possibile causa di modifica del profilo di rischio delle varie mansioni.

collega rispondo e non per polimizzare, ma proprio per capire quali modifiche organizzative anti covid potrebbero avere effetti sulla salute qualche esempio ? come potrebbe essere modificato ilo profilo di rischio?

mantello

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Milano
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
382
  • Re: aggiornamento dvr ( e SARS CoV2 e malattia Covid)
  • (12/08/2020 23:34)

Premesso che non è detto che il profilo di rischio si modifichi volevo richiamare la possibilità che succeda e quindi debba essere fatta una riflessione sul punto.
Volendo fare degli esempi penso al lavoro a domicilio: siamo sicuri che vengano rispettati i principi di ergonomia che si applicano ai posti di lavoro in azienda? Siamo sicuri che l'organizzazione del lavoro a domicilio (trovo ipocrita chiamarlo smart) non influisca sui livelli di stress, in particolare per chi dovesse anche gestire le conseguenze della chiusura delle scuole)?. In fabbrica l'uso di mascherine non può interferire con altri DPI o con i semplici occhiali da vista? La riduzione dei contatti e delle compresenze non può essere causa di rischi aggiuntivi per la creazione di posti di lavoro isolati o per l difficoltà ad ottenere supporto? L'uso ripetuto/frequente di gel disinfettanti non può avere effetti negativi sulla cute od interferire con l'uso di guanti/DPI?. Non voglio dire che può venir giù il mondo nè che il DVR vada rifatto. Credo però che non si possa dare per scontato che nulla cambi.

carlpam

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Padova
Professione
Medico Competente
Messaggi
899
  • Re: aggiornamento dvr ( e SARS CoV2 e malattia Covid)
  • (14/08/2020 12:33)

concordo con Mantello: qualche problema ci può essere (ogni modifica propone nuovi aspetti non sempre positivi)
In un corso sui costi e benefici ci veniva illustrato questo esempio tratto da uno studio inglese sull'introduzione delle cinture di sicurezza in macchina. A fronte dei minori danni per l'autista si calcolava quanto il maggior senso di sicurezza aumentasse la pericosità non verso l'autista ma nel coinvolgere altri utenti della strada.

Le modificazioni possono determinare effetti contrari ed inattesi.
Nel ns caso però NON TANTO DA RIFARE IL DVR :leggo invece infatti numerose note ed articoli ( non proprio disinteressati ) per indurre e sollecitare aggiornamenti NON NECESSARI di dvr ( consigli per gli acquisti ?)

Queste indicazioni possono essere invece inserite nella relazione di sopralluogo annuale, o nelle note del MC (v Protocollo condiviso)

ho sempre pensato che, FERMO RESTANDO LA PIENA E COMPLETA COLLABORAZIONE AL DVR (già nelle bozze) anche la relazione di sopralluogo costituisce un utile momento per "frenare" la corsa ad aggiornamenti non necessari.

buon ferragosto per tutti ( ma con tutta la prevenzione del caso !)

carlpam

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Padova
Professione
Medico Competente
Messaggi
899
  • Re: aggiornamento dvr ( e SARS CoV2 e malattia Covid)
  • (26/08/2020 16:51)

non solo i geom danno perfino consigli di medicina e riempendo pagine e pagine di stupidate (anche certi altri della serie "il virus è morto")

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2020 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti