Il portale del Medico del Lavoro Competente

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

Sommarie informazioni testimoniali

Questo argomento ha avuto 0 risposte ed è stato letto 129 volte.

maestro

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Gorizia
Professione
Altro (Non presente in elenco)
Messaggi
5
  • Sommarie informazioni testimoniali
  • (10/05/2021 19:24)

Mesi fa ho lavorato come operatore fiduciario, il contratto è durato tre settimane. Subito dopo l'assunzione il datore mi ha comunicato che avrei dovuto sottopormi ad una visita medica, fissandola per una certa data. Immediatamente prima di questa data mi ha assegnato all'improvviso ulteriori ore. Questi turni mi hanno fatto slittare un impegno personale che è poi caduto proprio in coincidenza dell'appuntamento. Ho avvertito il datore via mail, che ha continuato a dare i turni per le successive settimane senza più menzionare la visita medica. Dopo mesi, a seguito di segnalazioni che ho fatto all'ispettorato del lavoro per vari motivi, sono stata convocata dall'azienda sanitaria per essere "interrogata" sulla questione di questa visita medica, concludendo che non ci sentiremo più se non per eventuali addebiti a mio carico perché la visita è un obbligo anche per il lavoratore. La domanda è: se il datore non ha più proposto altri appuntamenti e ha continuato a dare turni anche di 50 ore a settimana, di che cosa dovrebbero mai incolparmi? Tutto questo poi dopo 7 mesi dal termine del contratto... grazie.

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2021 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti