Il portale del Medico del Lavoro Competente

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

23,57 ultimo invio

Questo argomento ha avuto 5 risposte ed è stato letto 2827 volte.

tcam

tcam
Provenienza
Firenze
Professione
Medico Competente
Messaggi
655
  • 23,57 ultimo invio
  • (01/04/2009 00:45)

Ho finito con soli tre minuti di margine l'invio dei dati dell'allegato 3b.
Se verrà abrogato effettivamente, ho speso circa trenta giorni della mia vita del tutto inutilmente. Ho inviato 190 mail, compilato 190 moduli, fatto centinaia di telefonate, litigato con datori di lavoro, consulenti del lavoro, tecnici, commercialisti, riveduto meticolosamente dati di cui non disponevo ( il materiale richiesto è di fatto in azienda) e che mi sono fatto inviare utilizzando ogni arma e capacità inventiva da solerti anche se talora ottuse segretarie, ho cercato affannosamente indirizzi @ misteriosi, ho letto stolte risposte da Servizi che mi indicavano "altri" indirizzi cui inviare l'allegato invecechè (io avrei fatto così) inoltrarlo direttamente e più semplicemente all'oscuro reale destinatario.
"Addio pitèna" dice un antico motto livornese in cui "pitèna" vuol dire cosa o persona di poco conto, denominazione popolare della carta più bassa della briscola (il due).
TCam

Medici indolenti & Aziende Netgroup
https://www.facebook.com/retemedicicompetenti/

dorianocastellano

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Taranto
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
70
  • Re: 23,57 ultimo invio
  • (01/04/2009 07:40)

tcam il 01/04/2009 12:45 ha scritto:
Ho finito con soli tre minuti di margine l'invio dei dati dell'allegato 3b.
Se verrà abrogato effettivamente, ho speso circa trenta giorni della mia vita del tutto inutilmente. Ho inviato 190 mail, compilato 190 moduli, fatto centinaia di telefonate, litigato con datori di lavoro, consulenti del lavoro, tecnici, commercialisti, riveduto meticolosamente dati di cui non disponevo ( il materiale richiesto è di fatto in azienda) e che mi sono fatto inviare utilizzando ogni arma e capacità inventiva da solerti anche se talora ottuse segretarie, ho cercato affannosamente indirizzi @ misteriosi, ho letto stolte risposte da Servizi che mi indicavano "altri" indirizzi cui inviare l'allegato invecechè (io avrei fatto così) inoltrarlo direttamente e più semplicemente all'oscuro reale destinatario.
"Addio pitèna" dice un antico motto livornese in cui "pitèna" vuol dire cosa o persona di poco conto, denominazione popolare della carta più bassa della briscola (il due).
TCam

Doriano

dorianocastellano

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Taranto
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
70
  • Re: 23,57 ultimo invio
  • (01/04/2009 07:41)

dorianocastellano il 01/04/2009 07:40 ha scritto:

Meglio tardi che mai...anzi in questo caso andava detto MEGLIO MAI CHE TARDI!!!

Doriano

timoteo

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Agrigento
Professione
Medico Competente
Messaggi
52
  • Re: 23,57 ultimo invio
  • (01/04/2009 11:39)

Non vorrei essere tacciato di portare jella ma ho il presentimento che, nonostante la abrogazione dell'art. 40, il prossimo anno ci ritroveremo a fare le stesse cose, mafgari con moduli diversi da asl ad asl, dove li trovi migliaia di collaboratori a 0 euro all'ora che ti rinnovano gli archivi?

furnom

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Padova
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
202
  • Re: 23,57 ultimo invio
  • (02/04/2009 09:59)

Questo può anche starmi bene e accadeva già prima in molte ASL: basta semplicemente impostare la relazione sanitaria come ASPP in modo che la compilazione di quest'ultimo non faccia perdere tempo. La cosa allucinante di questa storia è che solo un mese prima ti "sbattono" queste griglie excell o peggio come in certe ASL dei programmi non meno precisati per il caricamento di dati a volte ridicoli e tu ti devi smazzare per caricare una mole di dati abnorme. Il problema è stato che questo fantomatico coordinamento degli OOVV si è "scomodato" solo all'ultimo momento mettendo in crisi i medici competenti a cui toccava compilare sta roba!
Da parte mia massima collaborazione con le ASL (che nel territorio dove opero io si sono sempre dimostrate molto corrette e collaborative con i medici competenti): ci si mette d'accordo sul format e man mano che si preparano le relazioni sanitarie (future, non quelle pregresse) gli si mandano anche i dati che richiedono. Ti assicuro che, se non devi compilare 1 anno di pregresso, il lavoro non ti porta via tempo in più


timoteo il 01/04/2009 11:39 ha scritto:
Non vorrei essere tacciato di portare jella ma ho il presentimento che, nonostante la abrogazione dell'art. 40, il prossimo anno ci ritroveremo a fare le stesse cose, mafgari con moduli diversi da asl ad asl, dove li trovi migliaia di collaboratori a 0 euro all'ora che ti rinnovano gli archivi?

TONINO.PALERMO

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Frosinone
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
34
  • Re: 23,57 ultimo invio
  • (02/04/2009 13:04)

tcam il 01/04/2009 12:45 ha scritto:
Ho finito con soli tre minuti di margine l'invio dei dati dell'allegato 3b.
Se verrà abrogato effettivamente, ho speso circa trenta giorni della mia vita del tutto inutilmente. Ho inviato 190 mail, compilato 190 moduli, fatto centinaia di telefonate, litigato con datori di lavoro, consulenti del lavoro, tecnici, commercialisti, riveduto meticolosamente dati di cui non disponevo ( il materiale richiesto è di fatto in azienda) e che mi sono fatto inviare utilizzando ogni arma e capacità inventiva da solerti anche se talora ottuse segretarie, ho cercato affannosamente indirizzi @ misteriosi, ho letto stolte risposte da Servizi che mi indicavano "altri" indirizzi cui inviare l'allegato invecechè (io avrei fatto così) inoltrarlo direttamente e più semplicemente all'oscuro reale destinatario.
"Addio pitèna" dice un antico motto livornese in cui "pitèna" vuol dire cosa o persona di poco conto, denominazione popolare della carta più bassa della briscola (il due).
TCam

Penso che tutti noi ci riconosciamo in te.
Una riflessione: perchè il modello di cui all'allegato 3B dobbiamo compilarlo noi ?
In fondo il 100 % dei dati sono forniti dal datore di lavoro oppure sono a sua conoscenza : dalla partita IVA al codice ATECo, dal protocollo sanitario (riunione periodica) alle mansioni a rischio compresi i giudizi di idoneità che gli sono consegnati per legge (81/07).
Allora: perchè ogni medico deve compilare dai 10 ai 200 questionari quando ogni datore di lavoro ne dovrebbe compilare solo 1, la sua ?

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2020 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti