Il portale del Medico del Lavoro Competente

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

revoca commissione asl

Questo argomento ha avuto 3 risposte ed è stato letto 2135 volte.

toscolo

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Arezzo
Professione
Altro (Non presente in elenco)
Messaggi
4
  • revoca commissione asl
  • (09/04/2009 15:02)

una domanda in caso di revoca del giudizio del MC da parte della Asl l'azienda come si deve comportare ovvero entro quanto tempo l azienda deve trovare una nuova collocazione al dipendente e nel frattempo cosa deve fare il dipendente grazie

kinghited

kinghited
Provenienza
Catania
Professione
Medico Competente
Messaggi
87
  • Re: revoca commissione asl
  • (09/04/2009 17:35)

Potresti essere più preciso ?
Sai qual'è il giudizio espresso dal MC? Idoneo/a ? Ci sono per caso prescrizioni?
Fammi sapere.

toscolo

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Arezzo
Professione
Altro (Non presente in elenco)
Messaggi
4
  • Re: revoca commissione asl
  • (09/04/2009 20:35)

beh intanto ancora grazie sono lo stesso utente che ha scritto riguardo la citazione x danni o negligenza comunque molto velocemente le dico che il giudizio del mc era idoneo alla mansione di addetto all inventario del magazzino unica prescrizione abbigliamento che mi riparasse dal freddo e scarpe antinfortunistiche... l'abbigliamento ovviamente è lo stesso dei colleghi magazzinieri nulla di specifico.. un maglione e un giubbotto in pile... il mc è anche andato a vedere il magazzino.. il ricorso dice ovviamente il contrario...

Sonnambulo

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Lodi
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
106
  • Re: revoca commissione asl
  • (23/05/2017 16:41)

Approfitto di questo questo vecchio thread per chiedere una informazione ai Colleghi. Come vi comportante a seguito di modifica o revoca di vostri giudizi da parte dell'ASL? Intendo dire, il nuovo giudizio emesso dall'ASL è già "operativo" oppure voi fate un nuovo giudizio (verosimilmente ricopiando pari pari quello che ha scritto l'ASL)? Esiste un riferimento normativo a riguardo? Secondo me no, l'unico è l'art. 41 comma 9 D.Lgs 81/2008 ma qui viene soltanto detto "all'organo di vigilanza territorialmente competente che dispone, dopo eventuali ulteriori accertamenti, la conferma, la modifica o la revoca del giudizio stesso"... ma in seguito cosa deve fare il Medico Competente? In molti casi, per esempio, l'ASL nemmeno dice quando il lavoratore andrà rivisitato. Ve lo chiedo perché a me personalmente i vari Datori di Lavoro fanno sempre pressione per riemettere un giudizio con ricopiato quanto scritto dall'ASL, e la cosa mi dà oltremodo fastidio considerate le porcate che spesso scrivono.

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2020 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti