Il portale del Medico del Lavoro Competente

Sezioni del portale

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

organizzazioni mafiose e coamorristiche e medico competente

Questo argomento ha avuto 6 risposte ed è stato letto 2711 volte.

mtrinchi

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Milano
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
49
  • organizzazioni mafiose e coamorristiche e medico competente
  • (12/02/2010 17:42)

Vorrei sapere se qualche collega ha avuto a che fare con mafia ,'ndrangheta, o camorra, se sia mai stato ricattato, taglieggiato o minacciato .
Ho la sensazione che più la crisi si prolunga , più queste organizzazioni ( chiamamole così) si stanno infiltrando nel commercio e nell'industria.
Chissà magari anche certi centri di medicina del lavoro sono collusi o infiltrati .
Sarebbe utopico che al medico competente fosse chiesto il certificsto antimafia oppure che il medico lo richiedesse al titolare prima di assumersi qualche incarico?

Quadrini

Quadrini
Provenienza
Brescia
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
122
  • Re: organizzazioni mafiose e coamorristiche e medico competente
  • (12/02/2010 18:28)

Non ho mai avuto a che fare con tali organizzazioni, tuttavia mi sono imbattuto in consulenti del lavoro che mi hanno chiesto una percentuale sulla mia attività iun ditte da loro seguite.
Dopo cinque minuti ho dato le dimissioni in quelle aziende, dopo aver informato il datore di lavoro delle richieste del consulente.

figaro76

figaro76
Provenienza
Milano
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
50
  • Re: organizzazioni mafiose e coamorristiche e medico competente
  • (13/02/2010 12:04)

mtrinchi il 12/02/2010 05:42 ha scritto:
Vorrei sapere se qualche collega ha avuto a che fare con mafia ,'ndrangheta, o camorra, se sia mai stato ricattato, taglieggiato o minacciato .
Ho la sensazione che più la crisi si prolunga , più queste organizzazioni ( chiamamole così) si stanno infiltrando nel commercio e nell'industria.
Chissà magari anche certi centri di medicina del lavoro sono collusi o infiltrati .
Sarebbe utopico che al medico competente fosse chiesto il certificsto antimafia oppure che il medico lo richiedesse al titolare prima di assumersi qualche incarico?

Guarda: basta considerare tante collaborazioni con svariate "...SRL". Ci sono di certo: ricatti, falsi ideologici e materiali, peculato e svariati reati di ogni qualità. Conosco personalmente numerosi colleghi (rabbrividisco a considerarli tali) che dovrebbero consegnarsi all'autorità o in pasto alla folla (ammesso che siano commestibili). Ma chi parla? Io personalmente l'ho fatto: ovviamente tutto a mio danno, economico, morale e di sicurezza...
Magari non sono dirette affiliazioni (me lo auguro!), ma si impegnano a crescere nell'arte del raggiro. Forse non sono neanche di buon livello nel mercato del crimine...
Non ce l'ho ovviamente con tutte le società, che spesso sono anche gestite da colleghi serissimi ed ottimi professionisti.
Invito solo a segnalare (non sui forum ovviamente) con coraggio e coscienza gli abusi a cui spesso si è costretti. Prima o poi qualcuno chiude ed evita di educare nuovi giovani sciagurati.
Saluti.

mtrinchi

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Milano
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
49
  • Re: organizzazioni mafiose e coamorristiche e medico competente
  • (22/04/2010 16:55)

Quadrini il 12/02/2010 06:28 ha scritto:
Non ho mai avuto a che fare con tali organizzazioni, tuttavia mi sono imbattuto in consulenti del lavoro che mi hanno chiesto una percentuale sulla mia attività iun ditte da loro seguite.
Dopo cinque minuti ho dato le dimissioni in quelle aziende, dopo aver informato il datore di lavoro delle richieste del consulente.

mtrinchi

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Milano
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
49
  • Re: organizzazioni mafiose e coamorristiche e medico competente
  • (22/04/2010 17:01)

non capisco cosa centri la percentuale .di cui tu parli .Qualsiasi collaborazione tra professionisti comporta un dare/avere .
Non è di questo che volevo parlare .Forse il medico competente è l'ultimo anello di una catena , quindi non è corresponsabile di azioni criminose.
Siamo dei pubblici esercenti quindi non possiamo sapere chi sono realmente i nostri clienti .

carlpam

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Padova
Professione
Medico Competente
Messaggi
919
  • Re: organizzazioni mafiose e coamorristiche e medico competente
  • (23/05/2021 20:27)

Con organizzazioni mafiose o camorristiche o di 'ndrangheta non ho mai avuto a che fare (almeno non ne ho avuto sentore) nè minaccie o ricatti specifici

Con società di servizi invece ho avuto rapporti di lavoro ( il primo passaggio è stato di svincolarmi da NOMINA INTERMEDIATA e successivo pagamento indiretto rapporti con cui fioriscono le porcate ( prezzi vergonosi, polemiche su aggiornamenti periodici non dovuti, e via truffando

un comittente l'ho denunciato perchè pretendeva di farmi presente ad una riunione periodica dopo di che mi sono arrivate "false revoche o comunque "artefatte" il mio legale ha inoltrato le opportune istanze di risarcimento per le perdite e il danno professionale

ricordo a tutti che la nomina è diretta e se un committente pretende irregolarità o altro si deve disdire il comittente continuando con la Azienda che troverà se lavorate bene il suo stesso vantaggio.

Ricordo che una nomina con clausola di contratto ben definito vi mette al riparo da disdette improvvise e e se del caso chiedete il risarcimento e il danno professionale

carlpam

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Padova
Professione
Medico Competente
Messaggi
919
  • Re: organizzazioni mafiose e coamorristiche e medico competente
  • (28/05/2021 20:33)

c'è anche una mafia bianca !

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2021 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti