Il portale del Medico del Lavoro Competente

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

esami visite mediche preassuntive

Questo argomento ha avuto 6 risposte ed è stato letto 10348 volte.

marco1972

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Milano
Professione
Altro (Non presente in elenco)
Messaggi
3
  • esami visite mediche preassuntive
  • (02/11/2010 23:26)

Egr Dott./Dott.sa

Lavoro in consulenza da oltre 5 anni e non ho mai sostenuto una visita medica ai fini di assunzione. Il mio lavoro si svolge al 100% seduto dietro ad un terminale o eseguendo interviste a candidati per aziende clienti. In questi giorni ho ricevuto una proposta di una azienda la quale vorrebbe assumermi a tempo indeterminato per ricoprire la medesima funzione (risorse umane) nel suo dipartimento distaccato presso una loro sede estera.
Ora l’azienda mi ha anche preannunciato che durante il periodo di prova verrò sottoposto ad alcune visite mediche; ho evitato deliberatamente di fare domande in quanto non avendo particolare conoscenza dell’argomento volevo evitare inutili discussioni ma vorrei capire, approfonditamente in cosa possono consistere queste visite, se, risultando non idoneo a qualcuna delle prove a cui verrò sottoposto, rischio di non passare il periodo di prova e se quali accertamenti è legale effettuare e quali no.
La ragione di queste mie richieste è ce al momento ho un contratto a tempo inderminato e non vorrei trovarmi ad abbandonare un lavoro (poi di questi tempi) per poi sentirmi dire che ho il colesterolo alto (o altri valori del sangue in caso ne siano previste le analisi o la mia lombosciatalgia, o la lieve forma di daltonismo che ho da sempre, mi impediranno di svolgere il futuro lavoro e ritrovarmi disoccupato e senza alcun indennizzo. Considerando che vado tutti gli anni dal medico per il certificato di sana e robusta costituzione sportiva mi devo aspettare una visita tanto diversa da quella?


Grazie

FRANCO CANGIANI

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Torino
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
224
  • Re: esami visite mediche preassuntive
  • (03/11/2010 01:20)

marco1972 il 02/11/2010 11:26 ha scritto:
Egr Dott./Dott.sa

Lavoro in consulenza da oltre 5 anni e non ho mai sostenuto una visita medica ai fini di assunzione. Il mio lavoro si svolge al 100% seduto dietro ad un terminale o eseguendo interviste a candidati per aziende clienti. In questi giorni ho ricevuto una proposta di una azienda la quale vorrebbe assumermi a tempo indeterminato per ricoprire la medesima funzione (risorse umane) nel suo dipartimento distaccato presso una loro sede estera.
Ora l’azienda mi ha anche preannunciato che durante il periodo di prova verrò sottoposto ad alcune visite mediche; ho evitato deliberatamente di fare domande in quanto non avendo particolare conoscenza dell’argomento volevo evitare inutili discussioni ma vorrei capire, approfonditamente in cosa possono consistere queste visite, se, risultando non idoneo a qualcuna delle prove a cui verrò sottoposto, rischio di non passare il periodo di prova e se quali accertamenti è legale effettuare e quali no.
La ragione di queste mie richieste è ce al momento ho un contratto a tempo inderminato e non vorrei trovarmi ad abbandonare un lavoro (poi di questi tempi) per poi sentirmi dire che ho il colesterolo alto (o altri valori del sangue in caso ne siano previste le analisi o la mia lombosciatalgia, o la lieve forma di daltonismo che ho da sempre, mi impediranno di svolgere il futuro lavoro e ritrovarmi disoccupato e senza alcun indennizzo. Considerando che vado tutti gli anni dal medico per il certificato di sana e robusta costituzione sportiva mi devo aspettare una visita tanto diversa da quella?


Grazie

Ma io non credo proprio. In qualunque caso puoi essere sottoposto a visita medica sia in fase preassuntiva che in fase preventiva (cioè dopo l'assunzione prima di essere adibito alla mansione) e poi successivamente periodicamente (o biennali o quinquennali a seconda dell'età o se esistono prescrizioni particolari). A seguito della visita medica ti viene rilasciato un giudizio di idoneità(giudizio scritto e firmato dal medico) avverso il quale, nel caso ci fossero problemi (ma se sei videoterminalista ti ripeto non ce ne sono con quello che descrivi), tu puoi fare ricorso alla asl di competenza entro 30 giorni dal momento che lo ricevi e li una commissione rivaluta il caso. comunque una visita per videotermilnalista non richiede ne esami del sangue ne particolari indagini..al massimo visiotest (screening funzionale visivo) o oculista....almeno a buon senso.... poi qualcuno fà le audiometrie negli uffici ma questo è un altro discorso.

alfrelomba

alfrelomba
Provenienza
Napoli
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
99
  • Re: esami visite mediche preassuntive
  • (03/11/2010 13:23)

marco1972 il 02/11/2010 11:26 ha scritto:
Egr Dott./Dott.sa

Lavoro in consulenza......... .............. al momento ho un contratto a tempo inderminato..............la mia lombosciatalgia, o la lieve forma di daltonismo ........ ritrovarmi disoccupato e senza alcun indennizzo......


Grazie

"Lavoro in consulenza......... .............. al momento ho un contratto a tempo inderminato": A me pare che il lavoro "a consulenza", quello del popolo delle partite IVA, se non erro, non equivalga ad un lavoro con contratto a tempo indeterminato subordinato. Se è così e tu attualmente lavori con la partita IVA sei considerato lavoratore autonomo, pur all'interno di un'Azienda, e sei sottoposto a Sorveglianza Sanitaria, ergo a visita medica periodica o preventiva etc. etc., solo su tuo esplicito consenso e a tue spese , non avendo nè tu nè il tuo datore di lavoro uno specifico obbligo di legge a riguardo (art. 21 del d.lg.vo 81/2008 e successive modifiche ed integrazioni). Se invece sei dipendente subordinato vale il discorso di Franco Cangiani e che cioè per le patologie riportate non dovresti avere alcun timore anche per la lombosciatalgia sia per la vecchia Azienda sia per la nuova.
Al limite, dopo aver verificato che il tuo attuale contratto preveda un'aspettativa senza assegno per motivi personali,ti fai il periodo di prova con visite mediche connesse presso la nuova azienda e eventualmente deciderai. Però, ripeto, per quel che esponi(lievi patologie e lavoro al VDT) non ci dovrebbero essere problemi. Ciao

O' munno è munno e cchiù ammunne cchiù scorza iesce
trad. Il mondo è mondo e più lo mondi più scorza fuoriesce (autore:me medesimo)

marco1972

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Milano
Professione
Altro (Non presente in elenco)
Messaggi
3
  • Re: esami visite mediche preassuntive
  • (04/11/2010 00:19)

Vi ringrazio entrambi per le vostre risposte. Per dare un ulteriore chiarimento, in passato come ora, ho sempre lavorato a tempo indeterminato secondo il CCNL del commercio.

Avrei anche un’altra questione (sempre inerente al medesimo contratto) per cui mi piacerebbe avere un suggerimento: la sede presso cui dovrei andare è all’estero e nello specifico in Venezuela: per ottenere il visto di lavoro temporaneo ho sentito che ci dovrebbero essere ulteriori visite mediche…il mio futuro datore di lavoro si è limitato a dire che loro hanno un medico di fiducia presso cui svolgere le visite (la legge venezuelana che io sappia prevede anche che gli accertamenti siano effettuati presso laboratori “convenzionati” nei paesi di residenza dei richiedenti il visto): ora sempre per vederci chiaro qualcuno saprebbe darmi maggiori indicazioni in merito? So che nei paesi arabi come gli accertamenti medici sono praticamente un check up completo (inclusi esami tossicologici e VD oltre che lastre e controlastre), in Venezuela??? Ripeto non vorrei sembrare paranoico ma al momento ho un tempo indeterminato e prima di lasciarlo e sentirmi dire che il test tossicologico è positivo (non certo per droghe che non assumo ma ci sono altri N fattori che inficiano i risultati di queste analisi) o che la mia famosa schiena fa schifo (verissimo) o chissà cosa, vorrei capire se ne vale la pena sotto questo punto di vista e sotto altri di diversa natura NON medica( Caracas non è certo una cittadina tranquilla e soleggiata dove poter prendere un gelato dopocena sul lungo mare)


Grazie ancora

FRANCO CANGIANI

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Torino
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
224
  • Re: esami visite mediche preassuntive
  • (04/11/2010 01:00)

marco1972 il 04/11/2010 12:19 ha scritto:
Vi ringrazio entrambi per le vostre risposte. Per dare un ulteriore chiarimento, in passato come ora, ho sempre lavorato a tempo indeterminato secondo il CCNL del commercio.

Avrei anche un’altra questione (sempre inerente al medesimo contratto) per cui mi piacerebbe avere un suggerimento: la sede presso cui dovrei andare è all’estero e nello specifico in Venezuela: per ottenere il visto di lavoro temporaneo ho sentito che ci dovrebbero essere ulteriori visite mediche…il mio futuro datore di lavoro si è limitato a dire che loro hanno un medico di fiducia presso cui svolgere le visite (la legge venezuelana che io sappia prevede anche che gli accertamenti siano effettuati presso laboratori “convenzionati” nei paesi di residenza dei richiedenti il visto): ora sempre per vederci chiaro qualcuno saprebbe darmi maggiori indicazioni in merito? So che nei paesi arabi come gli accertamenti medici sono praticamente un check up completo (inclusi esami tossicologici e VD oltre che lastre e controlastre), in Venezuela??? Ripeto non vorrei sembrare paranoico ma al momento ho un tempo indeterminato e prima di lasciarlo e sentirmi dire che il test tossicologico è positivo (non certo per droghe che non assumo ma ci sono altri N fattori che inficiano i risultati di queste analisi) o che la mia famosa schiena fa schifo (verissimo) o chissà cosa, vorrei capire se ne vale la pena sotto questo punto di vista e sotto altri di diversa natura NON medica( Caracas non è certo una cittadina tranquilla e soleggiata dove poter prendere un gelato dopocena sul lungo mare)


Grazie ancora

Io a sto punto abbandono..perchè non le sò ste cose..considerei condizione più che chiara che a questo punto il datore di lavoro organizzasse tutte le visite che deve fare in unica volta e in fase preassuntiva così, senza ancora aver lasciato il tuo lavoro, esiti alla mano compresi i giudizi di idoneità, sottoscrivi, se idoneo, il tuo nuovo contratto. Poi per le visite periodiche successive in venezuela non ne sò niente.....

alfrelomba

alfrelomba
Provenienza
Napoli
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
99
  • Re: esami visite mediche preassuntive
  • (04/11/2010 11:31)

marco1972 il 04/11/2010 12:19 ha scritto:
Vi ringrazio entrambi per le vostre risposte. Per dare un ulteriore chiarimento, in passato come ora, ho sempre lavorato a tempo indeterminato secondo il CCNL del commercio.

Avrei anche un’altra questione (sempre inerente al medesimo contratto) per cui mi piacerebbe avere un suggerimento: la sede presso cui dovrei andare è all’estero e nello specifico in Venezuela: per ottenere il visto di lavoro temporaneo ho sentito che ci dovrebbero essere ulteriori visite mediche…il mio futuro datore di lavoro si è limitato a dire che loro hanno un medico di fiducia presso cui svolgere le visite (la legge venezuelana che io sappia prevede anche che gli accertamenti siano effettuati presso laboratori “convenzionati” nei paesi di residenza dei richiedenti il visto): ora sempre per vederci chiaro qualcuno saprebbe darmi maggiori indicazioni in merito? So che nei paesi arabi come gli accertamenti medici sono praticamente un check up completo (inclusi esami tossicologici e VD oltre che lastre e controlastre), in Venezuela??? Ripeto non vorrei sembrare paranoico ma al momento ho un tempo indeterminato e prima di lasciarlo e sentirmi dire che il test tossicologico è positivo (non certo per droghe che non assumo ma ci sono altri N fattori che inficiano i risultati di queste analisi) o che la mia famosa schiena fa schifo (verissimo) o chissà cosa, vorrei capire se ne vale la pena sotto questo punto di vista e sotto altri di diversa natura NON medica( Caracas non è certo una cittadina tranquilla e soleggiata dove poter prendere un gelato dopocena sul lungo mare)


Grazie ancora

Concordo con Franco : a questo punto ti serve pure un bravo consulente del lavoro, ed eventualmente anche il parere di un nostro console e/o del consolato venezuelano. Per ritornare alla medicina del lavoro ricorda però che pure in Italia il medico competente è un medico di fiducia del datore di lavoro. Ecco perchè qualche giurista trova contrastante la visita preassuntiva con l'art.5 ex L.300/70 statuto dei lavoratori.Perchè se è vero che una volta assunti è più difficile licenziarti se inidoneo , in fase preassuntiva il lavoratore è un pò più debole...Anche se, ad onor del vero, anche per le visite preassuntive vi è la garanzia del controllo ASL in fase di ricorso:art. 41 comma 9 (del d.lgvo 81/2008 così come modificato dal D.Lgs. 3 agosto 2009, n. 106) . "Avverso i giudizi del medico competente ivi compresi quelli formulati in fase preassuntiva è ammesso ricorso,entro trenta giorni dalla data di comunicazione del giudizio medesimo, all’organo di vigilanza territorialmente competente che dispone, dopo eventuali ulteriori accertamenti, la conferma, la modifica o la revoca del giudizio stesso."

O' munno è munno e cchiù ammunne cchiù scorza iesce
trad. Il mondo è mondo e più lo mondi più scorza fuoriesce (autore:me medesimo)

marco1972

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Milano
Professione
Altro (Non presente in elenco)
Messaggi
3
  • Re: esami visite mediche preassuntive
  • (05/11/2010 14:40)

Gentili Signori,

Vi ringrazio per I consigli. Sono d’accordo con voi, e’ necessario che richieda alla futura azienda che mi dettagli e magari mi faccia fare le visite prima (firmando una liberatoria) al fine di evitare spiacevoli sorprese. Nel frattempo ho contattato l’Ambasciata del Venezuela e mi confermano che oltre al biglietto aereo, la lettera del datore di lavoro ed i modulo occorre il certificato penale ma nessuna vista medica viene menzionata per i cittadini italiani/europei nell’elenco dei requisiti per il visto di lavoro temporaneo.

Grazie ancora per i vostri suggerimenti e i vostri consigli


Cordialmente


Marco

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2020 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti