Il portale del Medico del Lavoro Competente

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

sito INAIL già bloccato !!

Questo argomento ha avuto 90 risposte ed è stato letto 6434 volte.

faggiano.danilo

faggiano.danilo
Provenienza
Lecce
Professione
Medico Competente
Messaggi
665
  • Re: sito INAIL già bloccato !!
  • (23/05/2013 21:23)

Io avevo già un account sul portale INAIL, l'ho associato con medico competente.

Ed ora? Non trovo mica alcun link che mi porti all'applicazione per la trasmissione dell'All. 3b.

Che si fa?

A pensar male si fa peccato ma ci s'azzecca!

La Redazione

La Redazione
Provenienza
Pisa
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
1628
  • Re: sito INAIL già bloccato !!
  • (23/05/2013 23:32)

sep il 23/05/2013 07:59 ha scritto:
per riassumere sembra :
all 3 b per il periodo di sperimetazione e' sospeso e non annullato
ma una circolare a breve sospendera' la sanzione per la mancata trasmissione dei dati inerenti la sorveglianza sanitaria
entro il termine prefissato, opera senza limiti temporali!!!!
allora sta a significare che nel 215 nessuno mi potra' sanzionare per il mancato invio del 2013!!!
PRIMA COSA DEL COSO 3 B SICURA!!!!!E UNA .....

l'art. 40 comma 1 dispone testualmente che le informazioni debbono essere inviate "...ai servizi competenti per territorio", e non già all'INAIL
ma una CIRCOLARE DELLA "Conferenza Unificata, rep. atti 153/CU, 20 dicembre 2012 - Intesa, ai sensi dell’art. 8, c. 6, della l.131/03 su Indirizzi per la realizzazione degli interventi in materia di prevenzione a tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro 2012 Rep. Atti n. 153/CU del 20/12/2012", che attribuisce alla Direzione Centrale Prevenzione INAIL il compito di “garantire a livello centrale, la continuazione delle azioni di supporto di INAIL!!!!!
ATTENZIONE PERCHE' UNA “circolare” non potrà mai disporre di inviare all’INAIL quei dati che una Legge dispone di inviare "...ai servizi competenti per territorio" (D.Lgs 81/08 art. 40 comma 1), modifica che può essere disposta solo da una nuova Norma!!!!!!!

ATTENZIONE DI NUOVO ,QUI' ORA VIENE IL BELLO ......
i primi di giugno ce' il pronunciamento del tar sul all 3 b che ho lo ANNULLA O INCASINA DI PIU' LE COSE!!!!!

io ora mi chiedo ma chi e' a diretto contatto con il ministero e simili (IN QUESTO CASO LE ASSOCIAZIONI )per il coso 3b NON PUO' FAR PRESENTE IL CASINO LEGISLATIVO CHE CE' E FAR BLOCCARE IL TUTTO DATO CHE L INVIO DI DATI sensibili all inail non chiaramente espessi da leggi e' un reato amministrativo perseguibile per legge nei confronti di chi li invia ??????tralascio l ' utilita' dei dati gia discusso ampiamente.....
O PIU' SEMPLICEMENTE FAREI PRESENTE AL MINISTERO
(a prescindere che noi medici o datori di lavoro aderiscano o meno )
ALL 3B NON DIMINUISCE LE MALATTIE PROFESSIONALI E GLI INFORTUNI SUL LAVORO ANZI E' UN ADEMPIMENTO BUROCRATICO CHE PORTA A DIMINUIRE LA QUALITA' DELLA PREVENZIONE E della VISITA NEI LUOGHI DI LAVORO!!!!!!!!LE associazioni (O PRESUNTE TALI ) non DEVONO ADERIRE con softwer o simili contribuendo a portare avanti l' immonde decreto .
inoltre l associazione da statuto in genere TUTELA IL PROFESSIONISTA....
non aiuta il ministero a castarlo come sta accadendo ......
altrimenti e' lecito pensare male .......
RINGRAZIO TUTTI I COLLEGHI che provano a capire e NON SI ADEGUANO A VESSAZZIONI BUROCRATICHE SENZA SENSO E CONTRO LEGGE!!!!!!!!!

Scusa, ci puoi dire in quale Università ti sei laureato? In quale lingua hai studiato? Non è possibile straziare così l'italiano!!!!

La redazione di MedicoCompetente.it

ANTO1234NELLA

ANTO1234NELLA
Provenienza
Torino
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
147
  • Re: sito INAIL già bloccato !!
  • (23/05/2013 23:35)

GANDALF IL GRIGIO il 23/05/2013 03:31 ha scritto:


Errore caro collega, la sanzione è "sospesa" non "annullata", e poichè in tutte le infrazioni, siano esse azioni od omissioni, che riguardano la sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro (ed anche molte altre discipline, se per questo)il periodo di sanzionabilità arriva fino a 5 anni, potemmo essere sanzionati tra 3 anni per un mancato invio nel 2013. Questo non avverrà solamente se verrà promulgata una norma, una delibera o qualcosa firmato dal ministero competente dove ci sia chiaramente scritto che la sanzione è "annullata o cancellata".
Fino ad allora, credimi possiamo essere sanzionati "ora per allora", ed il fatto che molti UPG non siano interessati a farlo non significa che nessuno lo farà.

Se uscirà la circolare ministeriale di cui si parla non sarà così: essa infatti recita che le sanzioni sono sospese "senza limiti temporali"; questo significa che non si potrà MAI essere sanzionati per il mancato invio dei dati durante il periodo di sperimentazione, cioè 2013 per i dati 2012.

Mario

"...Stando sulle spalle dei giganti, ho visto più lontano..." Isaac Newton

ANTO1234NELLA

ANTO1234NELLA
Provenienza
Torino
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
147
  • Re: sito INAIL già bloccato !!
  • (23/05/2013 23:43)

La Redazione il 23/05/2013 04:55 ha scritto:


Ne hanno parlato ieri durante la riunione on-line. C'è un accordo Stato regioni del dicembre 2012 che, sulla base della riforma costituzionale, vale come una legge. E, in ogni caso, dicono che l'Inail mette a disposizione solo lo strumento tecnico, i dati possono essere visti solo dalle ASL di competenza.

Cerchiamo di non dire inesattezze: una delibera della conferenza Stato-Regioni non vale come una Legge, cerchiamo di essere seri: posso capire l'incredibile smania di inviare i dati, l'irrefrenabile impeto di considerare il 3B come la panacea di tutti i mali del MC, ma non si può stravolgere la realtà: una legge può essere cambiata solo da un'altra legge più recente, altro che "riforma costituzionale"!

Approfitto per ricordare che la situazione non è affatto chiarita: secondo il D.Lgs. 9 luglio 2012, i dati vanno inviati alle ASL e non certo all'INAIL: a conferma di ciò, molte ASL hanno già fatto sapere che sanzioneranno chi non invierà i dati a loro.

Io, al posto di coloro che intendono inviare i dati all'INAIL, non starei per niente tranquillo...

Mario

"...Stando sulle spalle dei giganti, ho visto più lontano..." Isaac Newton

La Redazione

La Redazione
Provenienza
Pisa
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
1628
  • Re: sito INAIL già bloccato !!
  • (24/05/2013 08:23)

ANTO1234NELLA il 23/05/2013 11:43 ha scritto:


Cerchiamo di non dire inesattezze: una delibera della conferenza Stato-Regioni non vale come una Legge, cerchiamo di essere seri: posso capire l'incredibile smania di inviare i dati, l'irrefrenabile impeto di considerare il 3B come la panacea di tutti i mali del MC, ma non si può stravolgere la realtà: una legge può essere cambiata solo da un'altra legge più recente, altro che "riforma costituzionale"!

Approfitto per ricordare che la situazione non è affatto chiarita: secondo il D.Lgs. 9 luglio 2012, i dati vanno inviati alle ASL e non certo all'INAIL: a conferma di ciò, molte ASL hanno già fatto sapere che sanzioneranno chi non invierà i dati a loro.

Io, al posto di coloro che intendono inviare i dati all'INAIL, non starei per niente tranquillo...

Mario

Leggi meglio le cose che si scrivono. Non abbiamo detto inesattezze, abbiamo riferito quello che il rappresentante del Ministero della Salute, del Coordinamento delle Regioni e dell'Inail hanno detto. Tu hai un idea diversa? bene, esprimila ma evita di strumentalizzare tutti gli interventi.

La redazione di MedicoCompetente.it

dr.alesiani

dr.alesiani
Provenienza
Roma
Professione
Medico Competente
Messaggi
497
  • Re: sito INAIL già bloccato !!
  • (24/05/2013 09:00)

ANTO1234NELLA il 23/05/2013 11:43 ha scritto:


Cerchiamo di non dire inesattezze: una delibera della conferenza Stato-Regioni non vale come una Legge, cerchiamo di essere seri: posso capire l'incredibile smania di inviare i dati, l'irrefrenabile impeto di considerare il 3B come la panacea di tutti i mali del MC, ma non si può stravolgere la realtà: una legge può essere cambiata solo da un'altra legge più recente, altro che "riforma costituzionale"!

Approfitto per ricordare che la situazione non è affatto chiarita: secondo il D.Lgs. 9 luglio 2012, i dati vanno inviati alle ASL e non certo all'INAIL: a conferma di ciò, molte ASL hanno già fatto sapere che sanzioneranno chi non invierà i dati a loro.

Io, al posto di coloro che intendono inviare i dati all'INAIL, non starei per niente tranquillo...

Mario

Alfonso dice bene ma non si è espresso chiaramente .......!
Ragazzi a prescindere di come ognuno di noi la pensi ( spero tutti contrari sia sulla forma che sulla sostanza dell'allegato),
il sito dell'INAIL funziona benissimo ( mi sono iscritto 10 minuti fa senza alcun problema!)
Per quanto riguarda l'invio, a Roma c'ero anche io e CONFERMO che l'iter comunicato da Direttrice progetto INAIL, Capo progetto, Marano(min salute), Giorgi(regioni) ed anche prof. Magrini ((((di cui non ho capito bene la funzione......ma ricordiamo che è UNIVERSITARIO.... e comunque ne "mastica" dei ns problemi quindi ci aiuterebbe) è stato ufficializzato come il seguente: MC>INAIL>ASL>REGIONE>INAIL
Quindi prima di parlare ( scrivere) leggiamo le carte ed informiamoci bene e non facciamo gli isterici............ce ne sono fin troppi!
Non "sparate" CAZZATE quando scrivete...... diamo una impressione miserrima e ancora una volta ribadisco che ci "leggono" in tanti (anche non MC) e quindi prima di battere sulla tastiera e prima di accendere il PC, accendiamo il ns TASTO ON CEREBRALE
Grazie
....e buon lavoro
Mario

Mario

Adriano Ossicini

Adriano Ossicini
Provenienza
Roma
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
41
  • Re: sito INAIL già bloccato !!
  • (24/05/2013 09:29)

Solo un'osservazione condividendo le considerazioni fatte.
L'INAIL ha solo messo a dispozione un applicativi WEB, e la procedura è rispettosa della norma.
Diversamente da come segnalato la procedura e:
MC>ASL>Regioni>INAIL visto che l'Inail è il destinario finale in base alla legge avendo acquisito le funzioni dell'ex.Ispel, e preciso che nè le Regioni, nè l'Inail possono vedere i dati che giungono alle ASL, ma solo quelli che le ASL rimettono in via aggregata.
Spero di essere stato di aiuto almeno sulla formalitá con cui avviene il procedimento, non c'è alcuna violazione della norma laddove la stessa prevede l'invio in forma telematica, e questa è una via telematica. Come è stato detto anche nell'incontro la legge non esplicita espressamente quale sia la via telematica, questa è una modalità che probabilmente avrá bisogno di una formalizzazione dopo la sperimentazione, e come è stato detto dal Dr.Marano allo stato se il MC rimette il file in Excel, o in word, etc.. alle ASL di competenze assolve il proprio compito, ma appare chiaro che avere migliaia di file Excel NON è di alcun ausilio. Per evitare polemiche sterili ribadisco che il mio intervento è limitato a fare chiarimento solo sulla modalità di trasmissione. Non entrò in tutte le altre problematiche relative e ben conosciute.

andrea b

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Milano
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
270
  • Re: sito INAIL già bloccato !!
  • (24/05/2013 10:10)

Quindi potrei evitare il sito INAIL e inviare direttamente alle ASL. Vero che non gli servirebbe a niente, ma tanto sono dati che non servono a niente comunque, quindi SE invierò i dati, sceglierò il metodo meno scomodo per me e più fastidioso per i destinatari. Almeno dovranno lavorare anche loro, visto che loro sono pagati per farlo, noi praticamente no (pur non facendone un discorso di soldi, per quanto mi riguarda sulla questione specifica mi interessa poco).

guido_rossi

guido_rossi
Provenienza
Milano
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
269
  • Re: sito INAIL già bloccato !!
  • (24/05/2013 10:22)

L'INAIL mette a disposizione uno strumento CHE NON E' OBBLIGATORIO UTILIZZARE: l'obbligo e' di trasmettere i dati PER VIA TELEMATICA e purche' venga rispettata questa modalita'...

sep

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Perugia
Professione
Medico Competente
Messaggi
83
  • Re: sito INAIL già bloccato !!
  • (24/05/2013 10:31)

La Redazione il 23/05/2013 11:32 ha scritto:

Scusa, ci puoi dire in quale Università ti sei laureato? In quale lingua hai studiato? Non è possibile straziare così l'italiano!!!!

grazie ,e' un blog il vostro e non un esame di letteratura :) !!!
cmq il problema e' la legge che e' ingarbugliata ..... io ho provato a spiegare l iter legislativo ...ma essendo immondo quello che e' stato fatto NON E' POSSIBILE COMPRENDERLO e credo anche voi della redazioe.....io ho provato ...ma a vostro dire non ci sono riuscito ...credo che sia normale vista la sitazione leglislativa(cmq qualcuno mi ha risposto al tread ..forse ha compreso il casino),
ora cercate voi che siete puo' al dentro e conoscete l italiano a dirci se e' legale tutto questo ribattendo punto su punto legge su legge per far comprendere meglio a noi medici scrivani all 3 b!!!!!mi raccomando pero' in maniera dettagliata con le leggi e le sue contraddizioni (se ci sono ovviamente)....grazie

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2021 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti