Il portale del Medico del Lavoro Competente

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

sito INAIL già bloccato !!

Questo argomento ha avuto 90 risposte ed è stato letto 6434 volte.

dr.alesiani

dr.alesiani
Provenienza
Roma
Professione
Medico Competente
Messaggi
497
  • Re: sito INAIL già bloccato !!
  • (24/05/2013 22:03)

ANTO1234NELLA il 24/05/2013 07:02 ha scritto:



Non ho ben compreso se il tuo intervento debba essere inteso come un invito "urbi et orbi", oppure come una specie di insulto nei miei confronti: voglio sperare che sia vera la prima ipotesi, dal momento che io non "sparo cazzate" e ho il tasto ON CEREBRALE perennemente acceso, te lo assicuro.

A dimostrazione che ho ragione, leggiti il mio post immediatamente precedente a questo, e vedrai che sulla presunta equivalenza di un intervento della Conferenza Stato-Regioni con una Legge dello Stato, ho semplicemente detto la verità.

Mario

Caro/a ANTO1234NELLA
Io non volevo ne voglio offendere nessuno, specialmente chi non conosco!
Ripeto solamente ( ed io c'ero a Roma ed avevo acceso il pc cerebrale)
Il sistema è stato "creato" per questo scopo
ORGANIZZARE il flusso
INAIL mette a disposizione una piattaforma univoca e generale dove tutti i MC possano riversare i loro dati che a questo punto sono "trattabili" senza varianti.
INAIL non legge i dati
INAIL invia il tutto alle singole ASL...
ASL "legge" i singoli dati dei singoli MC cosi "strutturati....(uguali per tutte le asl) li aggrega e ogni singola asl manda il risultato dei dati strutturati alla
REGIONE..acquisisce i dati aggregati delle sue asl e li da ad INAIL che li struttura in forma statistica!
Tutto quà.......dove sta il problema?!?
Se li vuoi mandare cosi fallo..altrimenti fai come ti pare e se poi non li vuoi mandare.....NON MANDARLI!
Tutte le altre cose sono CHIACCHIERE
Certamente le cose dette a Roma sono videoregistrate ed esposte da MINISTERO SALUTE,INTESA STATO REGIONI,INAIL ( manca MINISTERO LAVORO ma ognuno è libero di illazionare come vuole)....quindi se sopra a queste autorità ce ne sono di più autorevoli......MI ARRENDO!
Buona serata...caro/a amico/a

Mario

GANDALF IL GRIGIO

GANDALF IL GRIGIO
Provenienza
Perugia
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
416
  • Re: NON INVIARE NULLA!!!!!!
  • (24/05/2013 22:33)

sep il 24/05/2013 05:06 ha scritto:

CONFERMO!!!![/cite]Benissimo!

Se e quando uscirà la circolare, ne prenderemo atto e ci comporteremo di conseguenza.

Per il momento rimango nella convizione che è facoltà di un qualunque UPG di una qualunque ASL sanzionare "ora per allora".

Credo che comunque la forma di protesta più utile, nel caso la famosa delibera non dovesse uscire, o magari venga resa pubblica il 29 giugno, sia quella di inviare i dati nei format che ognuno di noi deciderà di adottare, alle caselle di posta elettronica delle ASL territorialmente competenti.

Sergio Truppe
................................................................

"Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave sanza nocchiero in gran tempesta, non donna di provincia, ma bordello"

GANDALF IL GRIGIO

GANDALF IL GRIGIO
Provenienza
Perugia
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
416
  • Re: sito INAIL già bloccato !!
  • (24/05/2013 22:35)

jamesbond il 24/05/2013 10:50 ha scritto:
Sep ha ragione perfettamente, allegato 3B l'ultima circolare SCRIVE, non dice ripeto, ma SCRIVE, senza vincoli temporali, ripeto senza vincoli temporali. Quindi aspettiamo il tar e buonanotte allegato 3B!!!!!!!!

Scusami, ma questa circolare tu l'hai vista?
Se si, perchè non la rendi pubblica?

Sergio Truppe
................................................................

"Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave sanza nocchiero in gran tempesta, non donna di provincia, ma bordello"

GANDALF IL GRIGIO

GANDALF IL GRIGIO
Provenienza
Perugia
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
416
  • Re: sito INAIL già bloccato !!
  • (24/05/2013 22:39)

timoteo il 24/05/2013 02:04 ha scritto:
Davvero un ottimo manuale, semplice, scorrevole, per niente difficile da gestire, con pochi passaggi per descrivere le varie situazioni

e noi dovremmo anche stare ad inviare i dati
boicottaggio , se li inviamo, mandiamo quello che ci passa per la testa in quel momento

Ma dai, in fondo sono solo 30 paginette.....

Credo che per inserire i dati di una ditta qualsiasi, a prescindere dal numero di dipendenti, non ci vorrà meno di 30/35 minuti....moltiplicatelo per il numero delle vostre ditte e troverete il totale delle ore che dovrete lavorare gratis per una cosa totalmente inutile....e si, son soddisfazioni!!!!

Sergio Truppe
................................................................

"Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave sanza nocchiero in gran tempesta, non donna di provincia, ma bordello"

andrea b

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Milano
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
270
  • Re: sito INAIL già bloccato !!
  • (25/05/2013 10:15)

Quest'ultimo intervento mi riempie di gioia! Ultimamente ho un sacco di tempo libero e non riuscivo a trovare un modo di riempirlo in maniera proficua: fortunatamente il nostro sempre attento legislatore (che dio lo abbia in gloria) ha pensato alla mia inutile e tediosa esistenza e ha trovato il modo di rendere le mie giornate sensate, salvando inoltre da morte certa centinaia di migliaia di lavoratori altrimenti dimenticati e abbandonati al loro triste destino.
Concordo anche con il tipo di invio: se, ma ancora non ho ben deciso cosa fare, decidessi di inviare i dati (e dove non li reperisco rapidamente, li inventerò....), credo che riempirò le mail di varie ASL. Magari sarà anche più laborioso, ma almeno faccio lavorare anche qualcun altro su questa inutile boiata. Tanto l'utilità e utilizzabilità di tali dati non cambia, resta sempre ZERO. Speriamo ancora in qualche intervento in extremis, magari del TAR o qualche altro, che ci eviti queste rotture di scatole.

aaaa

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Catanzaro
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
4
  • Re: sito INAIL già bloccato !!
  • (26/05/2013 17:49)

ho cercato di registrarmi e ci sono riuscito.
Volendo andare avanti, come spiega a pagina 9 il manuale
Home>Punto cliente>Articolo 40, quest'ultimo non appare; qualcuno sa perché, o non è ancora aggiornato, dal momento he ho telefonato al call center dell'INAIL e mi hanno risposto che non sanno nulla di tutto questo.
A questo punto mi chiedo, ma a quelli che erano seduti al tavolo della videoconferenza, compreso il collega della SIMLII, che non ha fatto sentire la nostra voce, quanti soldi prendono?????????

ANTO1234NELLA

ANTO1234NELLA
Provenienza
Torino
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
147
  • Re: sito INAIL già bloccato !!
  • (27/05/2013 01:07)

La Redazione il 24/05/2013 07:49 ha scritto:

Della Redazione fanno parte alcuni colleghi e non solo Alfonso Cristaudo.
Sull'argomento : continui a strumentalizzare! Che la decisione della Conferenza Unificata Stato Regioni equivale ad una legge non l'abbiamo detto noi, l'hanno detto i rappresentanti del Ministero, del Coordinamento delle Regioni e dell'Inail. Noi l'abbiamo solo riferito come detto da loro. Hai capito ora? Che non vi sia l'obbligo di inviare i dati all'Inail e' talmente evidente che non occorre ripeterlo. I suddetti soggetti hanno detto che è' inutile inviarli all'Asl, non che sia proibito.

Ho capito perfettamente, cari Redazione/Cristaudo, ho capito perfettamente che avete riportato quanto detto dai rappresentanti delle Istituzioni in risposta alla domanda di un collega che chiedeva dove fosse la norma che obbligasse ad inviare i dati all'INAIL, facendo così implicitamente capire che, secondo quanto dichiarato dagli stessi rappresentanti, vigesse comunque tale obbligo.

L'importante è che ora abbiate chiaramente detto che NON E' AFFATTO OBBLIGATORIO PERDERE MEDIAMENTE 45 MINUTI/UN'ORA PER OGNI AZIENDA PER INSERIRE MANUALMENTE UNO AD UNO I DATI NEL PROGRAMMA INAIL, MA CHE INVECE INVIANDO I DATI IN EXCEL (COME DEL RESTO PREVEDE IL DECRETO LEGISLATIVO DEL LUGLIO 2012, NON ANCORA CAMBIATO) SI ASSOLVE PIENAMENTE ALL'OBBLIGO DI LEGGE NORMATO DA TALE DECRETO.

Con la speranza, ovviamente, che tutti i colleghi optino per tale tipo di trasmissione, che avrebbe anche la valenza di una forma di protesta verso l'ingiusto obbligo del 3B.

Mario

"...Stando sulle spalle dei giganti, ho visto più lontano..." Isaac Newton

La Redazione

La Redazione
Provenienza
Pisa
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
1628
  • Re: sito INAIL già bloccato !!
  • (27/05/2013 08:21)

ANTO1234NELLA il 27/05/2013 01:07 ha scritto:


Ho capito perfettamente, cari Redazione/Cristaudo, ho capito perfettamente che avete riportato quanto detto dai rappresentanti delle Istituzioni in risposta alla domanda di un collega che chiedeva dove fosse la norma che obbligasse ad inviare i dati all'INAIL, facendo così implicitamente capire che, secondo quanto dichiarato dagli stessi rappresentanti, vigesse comunque tale obbligo.

L'importante è che ora abbiate chiaramente detto che NON E' AFFATTO OBBLIGATORIO PERDERE MEDIAMENTE 45 MINUTI/UN'ORA PER OGNI AZIENDA PER INSERIRE MANUALMENTE UNO AD UNO I DATI NEL PROGRAMMA INAIL, MA CHE INVECE INVIANDO I DATI IN EXCEL (COME DEL RESTO PREVEDE IL DECRETO LEGISLATIVO DEL LUGLIO 2012, NON ANCORA CAMBIATO) SI ASSOLVE PIENAMENTE ALL'OBBLIGO DI LEGGE NORMATO DA TALE DECRETO.

Con la speranza, ovviamente, che tutti i colleghi optino per tale tipo di trasmissione, che avrebbe anche la valenza di una forma di protesta verso l'ingiusto obbligo del 3B.
Mario

Ma te pensi davvero che reiterando fino allo sfinimento le tue provocazioni ti venga riconosciuta la ragione?
"....... facendo così implicitamente capire che, secondo quanto dichiarato dagli stessi rappresentanti, vigesse comunque tale obbligo".
Riportare una frase detta da altri secondo te corrisponde a far capire implicitamente che vale come un obbligo?
E comunque sei arrivato ultimo. La Redazione si era già dichiarata per quanto riguardava l'obbligo di invio all'inail con un parere molto chiaro un mese fa ( http://www.medicocompetente.it/fo...hread/4729/Art-40-Allegato-3b.htm):

"Si. In pratica anche chi usa una cartella sanitaria informatizzata (secondo recenti indagini circa il 50% del mc) e avrebbe l'allegato 3B pronto in un click sarebbe invitato (perchè non è un obbligo) ad inserire manualmente i dati nella piattaforma Inail. Semplicemente ridicolo......."

La redazione di MedicoCompetente.it

jamesbond

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Verona
Professione
Altro (Non presente in elenco)
Messaggi
82
  • NON INVIATE NULLA!!!!!!
  • (27/05/2013 09:17)

GANDALF IL GRIGIO il 24/05/2013 10:35 ha scritto:


Scusami, ma questa circolare tu l'hai vista?
Se si, perchè non la rendi pubblica?

Prontamente rispondo a Gandalf: ECCO LA CIRCOLARE A TUTTI METTO IL SITO DEL GOVERNO, QUINDI NON BAZZECCOLE!!!
http://www.salute.gov.it/imgs/C_1...047_listaFile_itemName_0_file.pdf

ECCO IL CONTENUTO ORMAI CONOSCIUTO:
Tenendo conto che l’invio di tali dati rientra nella fase di sperimentazione del sistema, e
conseguentemente delle possibili difficoltà di raccolta e trasmissione telematica delle informazioni
di cui sopra, si ricorda che, per l’intero periodo di sperimentazione, è sospesa la sanzione di cui
all’art. 58, comma 1, lettera e) del D.Lgs. 81/08
 A tal riguardo, stante la formulazione letteraria del comma 4 del D.M. 9 luglio 2012, che può
prestarsi a generare possibili dubbi interpretativi per gli organi di vigilanza, verrà chiarito a breve,
con opportuna lettera circolare del Ministero della Salute e del Ministero del Lavoro, che la
sospensione della sanzione per la mancata trasmissione dei dati inerenti la sorveglianza sanitaria
entro il termine prefissato, opera senza limiti temporali.

COME SEMPRE QUANDO C'E' LA NOVITA' QUALCUNO E PARLO IN GENERALE (NON CON GANDALF) HA FRETTA. MA UNA VOLTA INSERITI I DATI, SIETE ENTRATI NEL GIOCO E DOVRETE GIOCARE, QUINDI ASPETTATE LA NUOVA CIRCOLARE, COME SCRITTO BENE, SULLA PRECEDENTE COMUNICAZIONE UFFICIALE.

sep

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Perugia
Professione
Medico Competente
Messaggi
83
  • Re: NON INVIATE NULLA!!!!!!
  • (27/05/2013 14:32)

jamesbond il 27/05/2013 09:17 ha scritto:


Prontamente rispondo a Gandalf: ECCO LA CIRCOLARE A TUTTI METTO IL SITO DEL GOVERNO, QUINDI NON BAZZECCOLE!!!
http://www.salute.gov.it/imgs/C_1...047_listaFile_itemName_0_file.pdf

ECCO IL CONTENUTO ORMAI CONOSCIUTO:
Tenendo conto che l’invio di tali dati rientra nella fase di sperimentazione del sistema, e
conseguentemente delle possibili difficoltà di raccolta e trasmissione telematica delle informazioni
di cui sopra, si ricorda che, per l’intero periodo di sperimentazione, è sospesa la sanzione di cui
all’art. 58, comma 1, lettera e) del D.Lgs. 81/08
 A tal riguardo, stante la formulazione letteraria del comma 4 del D.M. 9 luglio 2012, che può
prestarsi a generare possibili dubbi interpretativi per gli organi di vigilanza, verrà chiarito a breve,
con opportuna lettera circolare del Ministero della Salute e del Ministero del Lavoro, che la
sospensione della sanzione per la mancata trasmissione dei dati inerenti la sorveglianza sanitaria
entro il termine prefissato, opera senza limiti temporali.

COME SEMPRE QUANDO C'E' LA NOVITA' QUALCUNO E PARLO IN GENERALE (NON CON GANDALF) HA FRETTA. MA UNA VOLTA INSERITI I DATI, SIETE ENTRATI NEL GIOCO E DOVRETE GIOCARE, QUINDI ASPETTATE LA NUOVA CIRCOLARE, COME SCRITTO BENE, SULLA PRECEDENTE COMUNICAZIONE UFFICIALE.

POCHE CHIACCHIERE E EMAIL !!!!!E' UNA FASE SPERIMENTAZLE ,
CE' UNA LEGGE , CHI VUOLE MANDA I DATI ALL' INAIL CHI NON VUOLE PARTECIPARE ALLA SPERIMENTAZIONE NON INVIA NIENTE E NON PUO' ESSERE SANZIONATO .!!!!!
SE QUALCHE ORGANO DI CONTROLLO MI FA STORIE E VUOLE SANZIONArmi ...(INCOMPETENTE E NEGLIGENTE )... FARO' RICORSO !!!SEGNALANDOLO AI SUOI SUPERIORI ..!!!!!BASTA!!!! NON SI PUO' VIVERE SEMPRE NELLA PAURA ce' una legge e su quella ci si basA .....
IO NON INVIO NIENTE !!!!

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2021 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti