Il portale del Medico del Lavoro Competente

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

Infortunio non riconosciuto dall'INAIL

Questo argomento ha avuto 1 risposte ed è stato letto 1978 volte.

PL

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Milano
Professione
Altro (Non presente in elenco)
Messaggi
7
  • Infortunio non riconosciuto dall'INAIL
  • (19/07/2013 16:52)

Uscendo dal lavoro, mentre si reca all'auto Tizio cade e al pronto soccorso gli danno 3 giorni.

L'INAIL non riconosce l'infortunio (in itinere).

Tizio fa pervenire certificato che prolunga l'assenza per altri 5 giuorni.

Non essendo stato riconosciuto infortunio dall'INAIL ( e ovendo quindi considerare l'assenza come malattia), è possibile inviare la visita fiscale?

PL

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Milano
Professione
Altro (Non presente in elenco)
Messaggi
7
  • Re: Infortunio non riconosciuto dall'INAIL
  • (20/07/2013 00:12)

Leggo:

È prevista la visita fiscale in caso di infortunio sul lavoro?
La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 15773/2002, ha stabilito che anche i lavoratori che sono a casa in malattia per infortunio sul lavoro possono essere soggetti a visita fiscale. Nel caso in cui l'assenza sia stata denunciata presso l'Istituto, l'INAIL non è tenuta ad attivarsi per inviare al lavoratore il controllo fiscale. Sarà il datore di lavoro a segnalare all'INAIL la volontà di effettuare una verifica sulle reali condizioni del lavoratore.

Condividete?

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2020 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti