Il portale del Medico del Lavoro Competente

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

accertamento malattia professionale

Questo argomento ha avuto 1 risposte ed è stato letto 1597 volte.

tigerjacopo

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Firenze
Professione
Altro (Non presente in elenco)
Messaggi
1
  • accertamento malattia professionale
  • (14/08/2013 09:41)

lavoro da 15 anni in palestra,come istruttore di sala pesi,a giugno ho subito un infortunio che mi ha determinato una lombosciatalgia,dopo un periodo di riposo di 20gg,poi una Rm che attestava una ernia improntata l5s1,una protrusione sx non grave l4l5 ed l3l4, più una disidratazione lieve d1d2..dopo 6 mesi di ozonoterapia e terapie posturali varie,un altro infortunio questa volta spostando dei fascicoli in archivio del peso di pochi kg, mi faceva portare nuovamente al ps,con apertura di nuovo infortunio sul lavoro..questa volta l'esito è così grave che rimango fermo nonostante massicce dosi di farmaci,l unica posizione per riuscire a sentire meno dolore è la squadra mesier di 1° livello.. dopo 10gg di zero miglioramenti altra visita dal neurochirurgo e altra Rm,tac e rx dinamica:il disco l5s1 si è espulso e "stampato" sullo sciatico,l4l5 si è spostato di più perché disidratato così la l5 è scivolata a sx..l3l4 è ancor più disidratata..diciamo che tutto sta degenerando.. per cui decido di non aspettare il ssn e mi faccio operare..tutto bene,ma di sicuro la situazione del
rachide non può far pensare a miglioramenti:il NC suggerisce,non fare esercizi come squat o pressa ma di certo devo insegnarli,e così altri esercizi.quindi: come procedere al riconoscimento della malattia professionale?
a tutti gli effetti il mio lavoro di istruttore di sala pesi consta di movimentare carichi sia grossi che leggeri ripetutamente:sia spiegare gli esercizi che assistere nell esecuzione (pensate ad assistere il novizio che esegue panca o squat 4 serie da 15 con 15kg ma anche l avanzato che magari esegue 10 ripetizioni di squat con 200kg)
grazie per l'attenzione.

bernardo

bernardo
Provenienza
Parma
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
1018
  • Re: accertamento malattia professionale
  • (15/08/2013 10:35)

Il Medico che la segue, se ritiene trattarsi di malattia professionale, deve redigere il certificato di malattia professionale su modulo INAIL e consegnarglielo. Lei lo deve consegnare al Datore di Lavoro entro 15 giorni e il Datpre di Lavoro lo deve far pervenire all'Inail entro 5 giorni. Dopodiché l'INAIL valuterà la pratica.

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2020 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti