Il portale del Medico del Lavoro Competente

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

infermiere invalido assunzione l.68/99

Questo argomento ha avuto 0 risposte ed è stato letto 1619 volte.

francesco_81

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Catania
Professione
Altro (Non presente in elenco)
Messaggi
3
  • infermiere invalido assunzione l.68/99
  • (19/04/2014 13:37)

Salve, mi chiamo Francesco e sono un infermiere invalido civile vincitore di un concorso pubblico ordinario.
Al momento della presentazione della domanda di concorso ho esplicitato ed allegato la documentazione relativamente alla mia appartenenza alle categoria protette.
Il mese scorso l’Azienda Sanitaria mi ha proposto l’assunzione ai sensi della Legge 68/99 ed io ho accettato l’incarico.
Successivamente la stessa, trasmettendo la relativa “scheda informativa”con la quale si descrive la mansione, la sede e l’ambiente di lavoro assegnatomi dall’azienda, ha richiesto al Dipartimento Regionale del Lavoro (Comitato per il Sostegno dei Disabili) della città dove sono residente la compatibilità della mia invalidità con le mansioni da svolgere.
Se il Comitato dovesse esprimere un’inidoneità cosa potrebbe succedere?
Perderei il diritto all’assunzione o l’azienda sanitaria sarebbe obbligata a scegliere altra collocazione più consona al mio stato si salute?
In attesa di un vostro riscontro Vi ringrazio anticipatamente.

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2020 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti