Il portale del Medico del Lavoro Competente

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

vicenda surreale e drammatica

Questo argomento ha avuto 1 risposte ed è stato letto 1058 volte.

Massimo_iannilli

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Roma
Professione
Altro (Non presente in elenco)
Messaggi
9
  • vicenda surreale e drammatica
  • (27/03/2015 23:22)

La ditta di servizi Manutencoop(140000 dipendenti ,la più grande d'Italia) vince l'appalto per il portantinaggio oltreché per le pulizie all'ospedale San Filippo neri di Roma.Siamo a luglio 2014.Dopo un mese ci fanno la visita sanitaria che tutti credevamo avesse un importanza.Io sono handicappato grave e invalido al 100% e il medico del lavoro fa la relazione su di me esonerasndomi da compiti gravosi.Quel certificato,saprò dopo ,non conta nulla,finisce in un cassetto e il sottoscritto (come tutti gli altri invalidi)deve sgobbare come e più degli altri:solo ieri 26 marzo viene a sapere che se vuole un esonero "vero" deve chiedere lui stesso una visita al medico competente della ditta.
Ditemi che sto sognando....

cactus

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Milano
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
37
  • Re: vicenda surreale e drammatica
  • (08/04/2015 13:46)

Gentile Massimo, la legge prevede che sia il medico competente dell'azienda a decidere (giustamente) perché conosce la realtà aziendale ed è in grado di gestire al meglio i problemi di salute dei lavoratori in relazione alla situazione reale. Non ho capito chi abbia visitato in dipendenti, in che veste cioè.

Se si fa fare una relazione da un medico del lavoro esterno (es dalla medicina del lavoro di un ospedale x) questa vale come un referto qualunque fatto da un qualunque medico e non ha valore sulla determinazione della sua idoneità e limitazioni eventuali. Ovviamente il medico competente può tenerne conto.

La strada corretta è chiedere visita al medico competente aziendale ex articolo 41 comma 2 lettera c, far presente la sua situazione (anche se la visita all'assunzione l'avrà pur fatta immagino).

Saluti

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2020 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti