Il portale del Medico del Lavoro Competente

Sezioni del portale

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

ESONERO REPERIBILITA' NOTTURNA, Aiutatemi vi prego

Questo argomento ha avuto 0 risposte ed è stato letto 1612 volte.

Dodecaedro

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Milano
Professione
Altro (Non presente in elenco)
Messaggi
1
  • ESONERO REPERIBILITA' NOTTURNA, Aiutatemi vi prego
  • (21/09/2015 13:05)

Chiedo cortesemente la vostra attenzione, ho un problema, aiutatemi.

Sono un lavoratore dipendete pubblico ospedaliero. Da 10 anni soffro di insonnia che tuttavia riesco a gestire. Alterno periodi buoni a periodi meno buoni, ma tutto sommato vado bene. Gli unici farmaci a cui faccio ricorso ogni tanto sono degli ansiolitici prescritti dal medico di base.

Prossimamente verrò adibito anche alle reperibilità e guardie notturne, questo interferirà notevolmente sul mio problema di insonnia, perché non riuscirò a recuperare dopo una notte insonne. Con fatica riesco a regolare il mio ritmo sonno-veglia con l'ausilio di farmaci ansiolitici, una guardia notturna mi scombina tutto e non riesco a recuperare come le altre persone. Inoltre in alcuni periodi ho bisogno di assumere farmaci ansiolitici i quali mi rendono poco reattivo e vigile la notte. Sono sicuro quindi che le notti/reperibilità esacerberanno il mio problema, notevolmente.


dunque vi chiedo cortesemente dei consigli:

. come dovrei comportarmi secondo voi?

. posso essere esonerato dal mio medico competente dal lavoro/reperibilità notturna?

. che documentazione devo produrre a tal fine? come ho spiegato fino adesso ho gestito il mio problema solo con le prescrizioni del medico di base.

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2020 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti