Il portale del Medico del Lavoro Competente

Sezioni del portale

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

seconda visita di idoneità aziendale e licenziamento.

Questo argomento ha avuto 1 risposte ed è stato letto 1390 volte.

Vally

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Bologna
Professione
Altro (Non presente in elenco)
Messaggi
4
  • seconda visita di idoneità aziendale e licenziamento.
  • (22/11/2015 15:18)

Buongiorno, faccio la commessa in un negozio per animali, circa sei mesi fa ho richiesto la prima visita al medico aziendale, riguardo a delle ernie cervicali certificate mediante rmn e vari referti sia fisiatrici , che ortopedici.
Ho ottenuto un certificato di "idoneità con limitazioni: sollevamento pesi fino a un massimo di 8kg,evitare movimentazione carichi arti superiori per lunghi periodi. Si richiede eventuale visita medica di controllo fra sei mesi."
I sei mesi sono passati ed io non sono stata ancora contattata. Ho sollecitato tramite mail in sede,ancora nessuna risposta. Come mi devo comportare ? Da premettere che il mio stato di salute è peggiorato, corro il rischio di licenziamento? Valentina.

Vally

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Bologna
Professione
Altro (Non presente in elenco)
Messaggi
4
  • Re: seconda visita di idoneità aziendale e licenziamento.
  • (14/12/2015 17:57)

Buona sera, finalmente ho fatto la seconda visita. Idonea con limitazioni nuovamente. Non che non sia contenta, il problema è che io avevo semplicemente chiesto al MC di essere più chiaro e dettagliato sulle limitazioni. Ha scritto "sollevamento pesi massimo 8 kg e movimentazione carichi per un massimo di 4 ore giornaliere". Da premettere che, il medico a inizio visita, mi ha esplicitamente chiesto se non fosse il caso per me di cercare un altro lavoro, lasciandomi sbigottita...non penso sia lecito fare domande simili;non è che il " per un massimo di 4 ore giornaliere", venga interpretato da colleghi o preposti a "puoi sistemare a scaffale e movimentare tutti i giorni per 4 ore?" In tal modo andrei a peggiorare... mentre prima mi limitavo a sistemare a scaffale la merce fino a che reggevo, non essendoci una descrizione precisa sul tempo...Non capisco perchè non debba essere di facile comprensione il giudizio di un medico competente! Esiste la possibilità di fare una visita da un medico che non prenda le parti dell' azienda e valuti seriamente la mia situazione? A chi bisogna rivolgersi? Alle ASL? Vi ringrazio anticipatamente per le vostre risposte e la vostra cortesia.

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2021 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti