Il portale del Medico del Lavoro Competente

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

Nel post operatorio

Questo argomento ha avuto 0 risposte ed è stato letto 723 volte.

J7000

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Palermo
Professione
Altro (Non presente in elenco)
Messaggi
1
  • Nel post operatorio
  • (02/06/2016 09:27)

Buon Giorno. Vorrei pareri sul seguente caso che mi è stato commentato di recente. Una paziente di quasi 90 anni, operata di protesi anca, risale dalla sala operatoria (dove ha fatto la spinale) con i seguenti parametri Pao 105/70 Spo2 98% bpm 76. Pompa antalgica con Tramadolo 100mg + Ketorolac 60mg. Più liquidi a 65ml/h a permanenza (per le prime 24h).

Arriva in reparto alle 13:00. Dal suo arrivo fino alle ore 19 urina 900ml. Si effettua il cambio della sacca delle urine e da quell'orario fino alle 4 del mattino non urina più. Al controllo: Pao 80/40 bpm 72 Spo2 99 (con ossigenoterapia a 2Lit). Si sospende pompa antalgica e si aumenta il flusso dei liquidi a 125ml/h. Polso ben percepibile, assenza di difficolà respiratoria. Dopo ulteriori controlli la pressione si mantiene (80/40)

Domanda. E' indicata la somministrazione di 1g. di Solumedrol bolo ev.?

Grazie e una buona giornata.

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2020 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti