Il portale del Medico del Lavoro Competente

Sezioni del portale

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

questionario per addetti alle squadre di emergenza

Questo argomento ha avuto 2 risposte ed è stato letto 963 volte.

Dantec

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Roma
Professione
Altro (Non presente in elenco)
Messaggi
1
  • questionario per addetti alle squadre di emergenza
  • (15/12/2016 20:29)

lavoro in un albergo e faccio parte di una squadra di addetti sicurezza e antincendio da diversi anni. Solo in questo periodo è arrivata una richiesta, da parte dell'amministrazione, per compilare un questionario che mi richiede tutta una serie di domande sulla mia salute sia fisica che psichica oltre a richiedermi se assumo farmaci saltuari o abitualmente,se ho avuto traumi lavorativi o extralavorativi ecc.
Volevo sapere se tutto ciò è lecito sotto il profilo privacy, visto che io vengo visitato abitualmente ogni due tre anni dal medico legale ed esiste una cartella clinica a mio nome dove eventualmente il medico competente potrebbe avere accesso.Non solo ma questo questionario , richiestomi dall'amministrazione dell'hotel prima di passare al medico competente, passa di sicuro prima in altre mani.
in ultimo, come mai questo questionario non mi è stato chiesto al momento in cui mi è stato proposto di far parte della squadra?
ogni chiarimento sarà ben accetto.

carlpam

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Padova
Professione
Medico Competente
Messaggi
893
  • Re: questionario per addetti alle squadre di emergenza
  • (26/12/2016 23:55)

L'USO DI QUESTIONARI STA PROLIFERANDO ....
Ricordo che l'art5 e 6 del DPR 300 STATUTO DEI LAVORATORI ( che riporto integralmente ) vieta accertamenti sullo stato di salute dei lavoratori ( salvo istituti di diritto pubblico ed ora (con e dalla 626) dal medico competente che e tenuto al segreto ( i questionari sono comunque indagini sulla salute dei lavoratori e dunque sono effettuati in violazione della legge citata

Art. 5.
Accertamenti sanitari.

Sono vietati accertamenti da parte del datore di lavoro sulla idoneità e sulla infermità per malattia o infortunio del lavoratore dipendente.

Il controllo delle assenze per infermità può essere effettuato soltanto attraverso i servizi ispettivi degli istituti previdenziali competenti, i quali sono tenuti a compierlo quando il datore di lavoro lo richieda.

Il datore di lavoro ha facoltà di far controllare la idoneità fisica del lavoratore da parte di enti pubblici ed istituti specializzati di diritto pubblico.

Art. 6.
Visite personali di controllo.

Le visite personali di controllo sul lavoratore sono vietate fuorché nei casi in cui siano indispensabili ai fini della tutela del patrimonio aziendale, in relazione alla qualità degli strumenti di lavoro o delle materie prime o dei prodotti.

In tali casi le visite personali potranno essere effettuate soltanto a condizione che siano eseguite all'uscita dei luoghi di lavoro, che siano salvaguardate la dignità e la riservatezza del lavoratore e che avvengano con l'applicazione di sistemi di selezione automatica riferiti alla collettività o a gruppi di lavoratori.

Le ipotesi nelle quali possono essere disposte le visite personali, nonché, ferme restando le condizioni di cui al secondo comma del presente articolo, le relative modalità debbono essere concordate dal datore di lavoro con le rappresentanze sindacali aziendali oppure, in mancanza di queste, con la commissione interna. In difetto di accordo, su istanza del datore di lavoro, provvede l'Ispettorato del lavoro.

Contro i provvedimenti dell'Ispettorato del lavoro di cui al precedente comma, il datore di lavoro, le rappresentanze sindacali aziendali o, in mancanza di queste, la commissione interna, oppure i sindacati dei lavoratori di cui al successivo articolo 19 possono ricorrere, entro 30 giorni dalla comunicazione del provvedimento, al Ministro per il lavoro e la previdenza sociale.

carlpam

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Padova
Professione
Medico Competente
Messaggi
893
  • Re: questionario per addetti alle squadre di emergenza
  • (27/12/2016 00:06)

qualcuno potrebbe dire che non si tratta di visita ma poichè come sa qualunque medico l'anamnesi (ovvero sia il colloquio che richiede dati personale sulla salute fisica e psichica e sull'uso di farmacie od altro) fa parte INTEGRANTE DELLA VISITA = DUUNQUE UN QUESIONARIO DEL GENERE è PARTE DI UNA VISITA CHE LA DITTA NON PUO FARE ( SE I DATI FOSSERO RACCOLTI DAL MEDICO COMPETENTE SONI INSERTI IN CARETELLA MEDICA DI RISCHIO E SEGRETATI ( come medico preferisco tenere io personalemte le cartelle per sicurezza del segreto medico)
tutto ciò è da denuncia al magistrato

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2020 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti