Il portale del Medico del Lavoro Competente

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

Esonero o non esonero?

Questo argomento ha avuto 0 risposte ed è stato letto 851 volte.

Elisangela

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Avellino
Professione
Altro (Non presente in elenco)
Messaggi
2
  • Esonero o non esonero?
  • (23/05/2017 19:29)

Buongiorno, avrei da porle una domanda. Lavoro in ospedale come paramedico e sono turnista, dunque faccio festivi e notti. Parlo a nome di tutti i colleghi. C'e' una situazione poco chiara con un nostro collega che tempo fa ha avuto un'accenno di infarto. Abbiamo notato che , grazie all'appoggio smoderato del primario, ogni mercoledi' di ogni settimana, fa un turno di pomeriggio e fin qui tutto bene, il problema e' sorto perche' ci siamo accorti che viene anche tutta la mattina a fare lo straordinario, in pratica fa 12 ore . Siccome facciamo anche la libera professione che ci comporta un aggravio di 9 ore al mese, lui  ogni mercoledi' fa 3 ore in libera professione e 3 di straordinario al mattino e poi attacca subito con il pomeriggio ogni  santo mercoledi' e l'ultimo mercoledi'  fa addirittura tutte le  6 ore mattutine in straordinario e poi il turno. Allora ci siamo chiesti il perche' una persona che riesce a fare 12 ore tutti i mercoledi' del mese , si rifiuti di fare una domenica ogni 2 mesi di 6 ore  pur non essendo neanche da solo in turno? Da premettere che abbiamo chiesto spiegazioni al primario , il quale copre molto questa situazione, soprattutto perche' a quanto pare ( da informazione ricevuta verbalmente dal medico competente dell'Asl) questa persona avrebbe solo esonero dalla turnazione in guardia, cioe' le notti. Allora come puo' una persona che riesce a fare 12 ore tutti i mercoledi', non poter fare un 6 ore di domenica ? Alla nostra richiesta di spiegazioni ha minacciato di far intervenire il suo avvocato. Al momento il primario( molto amico ) lo copre ed ha affermato il falso dicendo che in realta' lui viene a regalare le ore( assurdo e falso ) il capotecnico non vuole rischiare di inserirlo  nei turni per poi trovarsi un' avvocato addosso e noi non tolleriamo piu' una persona che di fronte ai doveri presenta una certa patologia, ma di fronte al denaro guarisce improvvisamente. Come possiamo agire?

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2020 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti