Il portale del Medico del Lavoro Competente

Sezioni del portale

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

medico non idoneo in terapia con farmaci psicotropi

Questo argomento ha avuto 2 risposte ed è stato letto 798 volte.

chiara80

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Roma
Professione
Medico
Messaggi
1
  • medico non idoneo in terapia con farmaci psicotropi
  • (08/03/2018 21:56)

Buonasera a Tutti,
vi chiedo se un medico che assuma litio 900 mg/die + depakin (non ricordo il dosaggio) possa esercitare la chirurgia endoscopica. Da un punto di vista medico-legale qualora questo abbia complicanze l'assunzione di farmaci psicotropi può influire sulla colpa? ed in tal caso la responsailità è solo della sorveglianza sanitaria ospedaliera che ha rilasciato l'idoneità o anche del medico che esercita consapevole degli effetti collaterali?
Ultima domanda.. l'inidoneità del medico all'interno dell'ospedale (SSN) vincola anche l'esecuzione di attività extra moenia durante quel periodo di tempo?
Grazie mille

Rcorda

Rcorda
Provenienza
Varese
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
345
  • Re: medico non idoneo in terapia con farmaci psicotropi
  • (10/03/2018 14:32)

Buongiorno, rilevo un misunderstanding di base.
La"sorveglianza sanitaria", ovvero tutta la normativa vigente di tutela salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, prevede esclusivamente la tutela del lavoratore, così come definito dall'art.2 DLgs 81/08.
Pertanto se l'attività in oggetto (i rischi lavorativi a cui lo espone) non reca nocumento al lavoratore, egli è a tutti gli effetti idoneo allo svolgimento della mansione.
L'idoneità alla mansione non valuta (e non deve farlo, in quanto non normato) le abilità e le performance del lavoratore e non pertiene la tutela del paziente.
Inoltre l'idoneità ha valore solo per quella mansione specifica, in quel reparto e in quella struttura.
Per gli altri aspetti si fa riferimento all'art.5 300/70 (non c'entra il medico competente).
Spero di essere stato utile.
Buona giornata

mantello

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Milano
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
435
  • Re: medico non idoneo in terapia con farmaci psicotropi
  • (11/03/2018 21:36)

Sarei meno drastico nel sostenere che l'unico obiettivo del MC è la tutela del lavoratore. Intanto, per esempio, in ambito sanitario è previsto il controllo alcolimetrico (se non anche la SS per l'alcoldipendenza).
In secondo luogo dovremmo discutere su come interpretare l' assenza di controindicazioni alla mansione cui il lavoratore è destinato (art 41 2a) e lo stato di salute del lavoratore ed il giudizio di idoneità alla mansione specifica (art 41, 2 b). Certamente il problema della sicurezza del PZ non può essere addossato al MC. Credo però che il MC non se ne possa lavare le mani

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2021 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti