Il portale del Medico del Lavoro Competente

Sezioni del portale

Ricerca

Login

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

Via libera dal Parlamento alle modifiche proposte dal Governo al D.Lgs. 81/08 (26 Giu 2009)

Via libera dal Parlamento alle modifiche proposte dal Governo al D.Lgs. 81/08

Dopo il parere della Conferenza delle Regioni, è stato completato anche da parte del Parlamento l'iter istituzionale previsto per l'approvazione delle modifiche proposte dal Governo al D.Lgs. 81/08. Sono stati infatti definiti e già resi pubblici sui rispettivi siti istituzionali i pareri espressi nei giorni scorsi dalle competenti commissioni - Lavoro e Affari sociali - di Camera e Senato.

Si tratta, in entrambi i casi, di un "parere favorevole con riserva"; in altri termini, le commissioni parlamentari hanno espresso - a maggioranza - parere positivo sulle modifiche e integrazioni presentate, chiedendo però al Governo di impegnarsi a modificare alcuni punti del decreto correttivo proposto.

I testi delle relazioni di entrambi i rami del Parlamento sono assai simili e, in qualche caso, sovrapponibili.

Per quanto riguarda il ruolo e l'attività di Medico Competente, si segnalano:

  1. la richiesta, per i luoghi di lavoro delle Forze Armate, Polizia e VVFF di rendere competenti esclusivamente i servizi sanitari e tecnici istituiti presso le stesse Amministrazioni;

  2. la richiesta di precisare esplicitamente che la visita medica in fase pre-assuntiva è intesa a valutare l'idoneità alla mansione specifica del soggetto da assumere;

  3. la richiesta di riconsiderare le questioni relative alla valutazione di alcol-dipendenza e tossicodipendenza, di cui al comma 4 dell'art. 41 dell'attuale testo legislativo;

  4. l'invito a rafforzare dell'obbligo del datore di lavoro di inviare i lavoratori a visita, in relazione al protocollo sanitario stabilito, e di comunicare tempestivamente la cessazione del rapporto di lavoro;

  5. infine la previsione della possibilità, per i medici competenti afferenti ai servizi di vigilanza, di effettuare tale attività professionale nelle altre province.

Il Consiglio dei ministri adesso ha tempo fino al 16 Agosto per approvare la versione completa e definitiva del decreto correttivo.

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2020 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti