Il portale del Medico del Lavoro Competente

Ricerca

Login

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

Una occasione mancata (23 Giu 2015)

Una occasione mancata

E' stato pubblicato sul sito della Camera dei deputati il testo del decreto attuativo della legge delega sul cosiddetto “Jobs Act”, che contiene anche alcuni articoli che modificano l'attuale normativa in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro, al fine di semplificare e razionalizzare la legislazione esistente.

Con stupore e delusione, amarezza e grande rammarico la Società Italiana di Medicina del Lavoro e Igiene industriale ha messo in evidenza che nessuna delle concrete proposte di modifica richieste alle istituzioni competenti (Ministero del Lavoro) è stata presa in considerazione e inserita nel decreto. Il testo del decreto, al Capo III del documento, prevede solo la correzione di un errore materiale contenuto nell'articolo 41, relativo alla apparente duplicazione per l'indicazione della visita medica preventiva.

Per il resto non cambia nulla. Tutte le altre numerose incongruenze e gli aspetti controversi del D.Lgs 81/08 - che nel tempo hanno generato incertezze interpretative e contenziosi con gli organi di vigilanza - non sono stati affrontati né risolti.

La legge delega costituiva una importante occasione di revisione di un testo di legge di fondamentale importanza per il mondo del lavoro e per tutti i medici del lavoro/medici competenti e quanto accaduto mostra lo scarso interesse di istituzioni e forze politiche a risolvere davvero i problemi sul tappeto, ben noti ai medici competenti e a tutti gli esperti del settore.

Il decreto attuativo andrà adesso all'esame delle commissioni parlamentari competenti (Lavoro, Bilancio) per il previsto parere consultivo, prima di divenire definitivo.

Pertanto, nel comunicato pubblicato sul suo sito ufficiale “la SIMLII fa appello al Governo, al Parlamento e alle forze politiche affinché le richieste di modifica e semplificazione legislativa del D.Lgs. 81/08, proposte formulate da tempo e presentate nelle sedi istituzionali opportune, siano approvate e inserite nella stesura definitiva del decreto delegato, al fine di razionalizzare la normativa per renderla più adeguata alle esigenze di un moderno mondo del lavoro e meno soggetta a interpretazioni difformi”.

- per il testo del decreto attuativo cliccare qui

- per il comunicato ufficiale SIMLII cliccare qui

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2019 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti