Il portale del Medico del Lavoro Competente

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

preparazione all'esame di abilitazione Medico Autorizzato

Questo argomento ha avuto 46 risposte ed è stato letto 17371 volte.

Gabriele Campurra

Gabriele Campurra
Provenienza
Roma
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
507
  • Re: preparazione all'esame di abilitazione Medico Autorizzato
  • (01/12/2007 16:39)

Caro Guido,
ti ringrazio per i saluti, che contraccambio, e per i complimenti all'AIRM.
Però su una cosa ti correggo: se l'esame è andato bene, non è fortuna, ma merito tuo!
Come ti va l'attività di MA?
Cordialmente, Gab

"Studia prima la scienza, e poi seguita la pratica, nata da essa scienza. Quelli che s'innamoran di pratica senza scienza son come 'l nocchier ch'entra in navilio senza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada"
LEONARDO DA VINCI

Guido Perina

Guido Perina
Provenienza
Varese
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
55
  • Re: preparazione all'esame di abilitazione Medico Autorizzato
  • (02/12/2007 21:08)

Gabriele Campurra il 01/12/2007 04:39 ha scritto:
Caro Guido,
ti ringrazio per i saluti, che contraccambio, e per i complimenti all'AIRM.
Però su una cosa ti correggo: se l'esame è andato bene, non è fortuna, ma merito tuo!
Come ti va l'attività di MA?
Cordialmente, Gab

Beh, forse un pò di fortuna serve sempre.
In ogni caso, per quello che vale una testimonianza, la commissione non mi è sembrata formata da dei cerberi desiderosi di fare presto: temevo formule per me quasi magiche tanto mi sembravano incomprensibili, ma in sede di esame mi è sembrato che si interessassero più agli aspetti "pratici" del MA.

giuseppegiuseppe

giuseppegiuseppe
Provenienza
Potenza
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
5
  • Re: preparazione all'esame di abilitazione Medico Autorizzato
  • (03/12/2007 09:00)

Cari colleghi, grazie per la collaborazione e per le affettuose risposte, quello che volevo sapere era l'esistenza di un corso e la possibilità di prepararmi eventualmente da solo..e da quanto ho capito ce la posso fare..a questo punto la decisione spetta solo a me..
..e non ho molto tempo per decidere..
..un grazie in particolare all'AIRM e al dottor Campurra per la cortesia e la disponibilità..

Gabriele Campurra

Gabriele Campurra
Provenienza
Roma
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
507
  • Re: preparazione all'esame di abilitazione Medico Autorizzato
  • (03/12/2007 09:08)

giuseppegiuseppe il 03/12/2007 09:00 ha scritto:
Cari colleghi, grazie per la collaborazione e per le affettuose risposte, quello che volevo sapere era l'esistenza di un corso e la possibilità di prepararmi eventualmente da solo..e da quanto ho capito ce la posso fare..a questo punto la decisione spetta solo a me..
..e non ho molto tempo per decidere..
..un grazie in particolare all'AIRM e al dottor Campurra per la cortesia e la disponibilità..

Caro Giuseppe,
un cordiale "in bocca al lupo" e spero di vederti tra i soci AIRM dopo il sicuro successo all'esame (anche prima se vuoi).
Se hai dubbi, non esitare a scrivermi.
Buona giornata, Gab

"Studia prima la scienza, e poi seguita la pratica, nata da essa scienza. Quelli che s'innamoran di pratica senza scienza son come 'l nocchier ch'entra in navilio senza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada"
LEONARDO DA VINCI

sergioc

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Benevento
Professione
Medico Competente
Messaggi
139
  • Re: preparazione all'esame di abilitazione Medico Autorizzato
  • (03/12/2007 18:49)

giuseppegiuseppe il 03/12/2007 09:00 ha scritto:
Cari colleghi, grazie per la collaborazione e per le affettuose risposte, quello che volevo sapere era l'esistenza di un corso e la possibilità di prepararmi eventualmente da solo..e da quanto ho capito ce la posso fare..a questo punto la decisione spetta solo a me..
..e non ho molto tempo per decidere..
..un grazie in particolare all'AIRM e al dottor Campurra per la cortesia e la disponibilità..

Personalmente non ho seguito nessun corso anche se so che sono fatti bene...perciò puoi prepararti anche da solo se ti è difficile seguire il corso che dura circa una settimana se non mi sbaglio...su internet trovi anche un pò di materiale sulla radioprotezione fatto discretamente oltre ovviamente a un buon libro...
saluti

Medico Autorizzato

giuseppegiuseppe

giuseppegiuseppe
Provenienza
Potenza
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
5
  • Re: preparazione all'esame di abilitazione Medico Autorizzato
  • (29/12/2007 10:06)

..ho fatto ieri la domanda, adesso non mi resta che studiare..
..chiedendo ai colleghi più bravi (vedi nonnogab) una mano per qualsiasi dubbio o chiarimento..
..in bocca al lupo a me e grazie ancora a chi è così cordiale e disponibile..

Gennaro

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Napoli
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
1162
  • Re: preparazione all'esame di abilitazione Medico Autorizzato
  • (30/12/2007 09:59)

giuseppegiuseppe il 29/12/2007 10:06 ha scritto:
..ho fatto ieri la domanda, adesso non mi resta che studiare..
..chiedendo ai colleghi più bravi (vedi nonnogab) una mano per qualsiasi dubbio o chiarimento..
..in bocca al lupo a me e grazie ancora a chi è così cordiale e disponibile..

Anche io ho fatto la domanda, così come mi sono iscritto al corso propedeutico che si terrà nel mese di febbaraio 2008 a Roma.
Ho cominciato a leggere il Decreto Legislativo 230/95 modificato (grazie al sito AIRM), ti posso dire che non ho mai letto un decreto così complesso, ogni articolo ti invia ad un'altro articolo, che a sua volta ti invia ad un'altro articolo o legge, alcuni si essi sembrano in contrasto tra loro.
Inoltre per me è un argomento nuovo, con terminologia non conosciuta.
Sarò lieto di scambiare con te ed altri colleghi informazioni e risolvere dubbi.
Gennaro

Gennaro Bilancio

Gabriele Campurra

Gabriele Campurra
Provenienza
Roma
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
507
  • Re: preparazione all'esame di abilitazione Medico Autorizzato
  • (30/12/2007 10:16)

Vabbé, dai, se vi serve un anticipo fate pure domande. Quando posso (e se ne sono capace) vi rispondo. Comunque, il 230 sarà complesso, però non più del 626.
Certo c'è tutto l'aspetto tecnico che non è semplice e che prevede una buona conoscenza della fisica delle radiazioni e della radiobiologia, però basta studiare perché non è trascendentale.
Comunque (ogni tanto un po' di polemica non fa male) i vostri commenti fanno capire quanto sia assurda la possibilità di visitare, da parte di chi non è medico autorizzato, i categoria B che sono esposti allo stesso rischio degli A (e al corso ve lo dimostreremo). Tant'è che la legge prescrive che in caso di superamento della dose annua (miseri 20 mSv in un anno per A e B), la sorveglianza medica eccezionale possa essere effettuata ESCLUSIVAMENTE da un MA. E se un'azienda ha solo esposti di cat. B e (per risparmiare) si è affidata a un MC, cosa fa in caso di superamento della dose? Considerando anche che la visita medica eccezionale deve essere effettuata il prima possibile! Misteri dei nostri legislatori.
Comunque in bocca al lupo a tutti!
Nonnogab

"Studia prima la scienza, e poi seguita la pratica, nata da essa scienza. Quelli che s'innamoran di pratica senza scienza son come 'l nocchier ch'entra in navilio senza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada"
LEONARDO DA VINCI

nofertiri9

nofertiri9
Provenienza
Napoli
Professione
Laureato non medico
Messaggi
1256
  • Re: preparazione all'esame di abilitazione Medico Autorizzato
  • (30/12/2007 10:28)

Gennaro il 30/12/2007 09:59 ha scritto:
(...)Ho cominciato a leggere il Decreto Legislativo 230/95 modificato (grazie al sito AIRM), ti posso dire che non ho mai letto un decreto così complesso, ogni articolo ti invia ad un'altro articolo, che a sua volta ti invia ad un'altro articolo o legge, alcuni si essi sembrano in contrasto tra loro.(...)
Gennaro

Caro Gennaro, ti prego di credermi se ti dico che non è la prima volta che qusto accade nella ns. legislazione. E ti assicuro che, per esempio, sia il 195/06 che il 186/05 (rispettivamente, rischio rumore e rischio vibrazioni) sono un vero e totale guazzabuglio di "dico ma nego, propongo ma disdico". Non voglio nemmeno ricordare cosa accade in normativa ambientale, dove per esempio il 152/06 di fatto sostituisce ben altri 7-8 norme, di cui però abroga solo la metà e quindi abbiamo delle antinomie giuridiche che permettono a chiunque di "dare la propria interpretazione normativa".
Io sono ampiamente arrivata a rimpiangermi le care, buone, vecchie, semplici leggi degli anni 50, e ti dirò anche e persino quelle degli anni 30, addirittura. Niente commi e commini e commarelli, un argomento = un articolo, al più 2 capoversi.
E se facessimo una petizione a che i funzionari ministeriali siano obbligati a predisporre relazioni di accompagnamento ai vari Didegni di Legge dove si riassumano sia le norme al merito già vigenti e possibilmente anche il succo del loro contenuto? un lavoro di commento giuridico, insomma? E proporrei altresì una raccolta di firme per una legge di iniziativa popolare che decida che in ogni nuova norma un articolo sia di non più di 7-8 righe e che non ci siano più rimandi ad altri articoli ma venga riscritto punto e da capo ciò che si intende. Tanto più che oggi, con i copiaincolla, si fa anche prima...

Nofer
--------------------------------------------------------------------
Ognuno di noi, da solo, non vale nulla.

Gennaro

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Napoli
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
1162
  • Re: preparazione all'esame di abilitazione Medico Autorizzato
  • (30/12/2007 11:48)

Raccolgo l’invito a proporre quesiti……
Inizio dall’ultimo articolo letto
ART. 31 Attività di raccolta di rifiuti radioattivi per mezzo di terzi.
Senza entrare nello specifico arrivo al sodo, l’articolo stabilisce che nei casi in oggetto bisogna chiedere l’autorizzazione al Ministero dell’Industria, del commercio e dell’artigianato, sentita l’ANPA, fino a qui nessun problema.

Prendo l’allegato x per leggere le disposizioni procedurali per il rilascio dell’autorizzazione e mi blocco già al punto 1.1 che stabilisce che l’autorizzazione è richiesta quando siano verificate le condizioni stabilite ai sensi dell’art. 1 del presente decreto con riferimento alla:
1. CONCENTRAZIONE DI ATTIVITA’ NEL SINGOLO CONTENITORE,
2. ATTIVITA’ TOTALE DI RACCOLTA NEL CORSO DI UN ANNO SOLARE.

Ora l’articolo1 rimanda all’allegato 1, leggo l’allegato 1 e cerco di trovare la risposta, l’unica cosa un po’ attinente nell’allegato che ho trovato è che bisogna applicare le norme del decreto, quando si verificano congiuntamente le condizioni seguenti
1. la quantità totale di radioattività del radionuclide è uguale o superiore ai valori riportai nella tabella I-1;
2. la concentrazione media del radionuclide, intesa come rapporto tra la quantità di radioattività del radionuclide e la massa della matrice in cui essa è contenuta, è uguale o superiore a 1 Bq/g

Questo non mi sembra poi tanto attinente a quanto specificato nell’allegato X, o comunque non sono riuscito a capire incastonare le definizioni

Forse Nofer essendo esperta in argomenti di tutela Ambientale potrebbe darmi 1 aiuto, così come Nonnogab

Premesso che bisogna avere una competenza a 360 gradi, chiedo ai colleghi che hanno effettuato già l’esame se possono informarci sulle domande più frequenti richieste dalle commissioni

Grazie

Gennaro Bilancio

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2024 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti