Il portale del Medico del Lavoro Competente

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

Fumi di saldatura

Questo argomento ha avuto 11 risposte ed è stato letto 1377 volte.

annuscor

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Bari
Professione
Medico Competente
Messaggi
179
  • Re: Fumi di saldatura
  • (18/01/2020 18:03)

Premesso che nella prevenzione (ma credo anche in ambito penale) le risultanze della ricerca scientifica dovrebbero sempre avere maggiore rilevanza della normativa (che per ovvie ragioni arriva in ritardo), vorrei segnalare che il tumore polmonare, in esposti a fumi di saldatura, nel Decreto 10 6 2014 (Elenco delle malattie per le quali è obbligatoria la denuncia ai sensi dell'articolo 139 del DPR 30 giugno 1965, n. 1124) è inserito nella lista II. In altri termini tanto nella valutazione dei rischi che nella sorveglianza sanitaria, a prescindere da cromo e nichel, è necessario dare il giusto rilievo a questo rischio. Non c’è obbligo di registro esposti ma deve essere riportato tanto nel DVR che nella cartella sanitaria la esposizione a cancerogeni. E non mi sembra poco.

spindo

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Reggio Calabria
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
56
  • Re: Fumi di saldatura
  • (09/02/2020 10:32)

Leggendo con attenzione la monografia mi sembra, ma forse ho mal interpretato io, che in realtà La nuova classificazione sia dovuta al fatto che, rispetto alla precedente (pubblicazione n. 49 del 1990), sono state prese in considerazione nel processo di saldatura anche le radiazioni ultraviolette che erano già classificate in classe 1. Ciò ha comportato la riclassificazione di tutto il processo di saldatura.

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2020 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti