Il portale del Medico del Lavoro Competente

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

Corso I° Soccorso

Questo argomento ha avuto 43 risposte ed è stato letto 23121 volte.

mstcml

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Padova
Professione
Medico
Messaggi
2
  • Re: Corso I° Soccorso
  • (03/10/2018 12:51)

Gentili colleghi buongiorno.
forse sono stato frainteso in diversi punti, oppure io non sono a conoscenza di alcuni dettagli, quindi mi permetto di chiedere a voi.

Innanzi tutto ogni mio allievo ha avuto(ed avrà) un attestato firmato da me, come tutte le valutazioni documentate (sempre fatte) sono da me siglate. Chi conserva o è incaricato della custodia di questi attestati non è un mio problema. Se ci sono i furbi ed i controllori non sanno fare il loro lavoro, credo continui a non essere un problema mio... per un semplice motivo: a ciascuno il suo!

Adesso, se me lo concedete, una domanda: dove sta scritto che il medico formatore DEVE consultare il medico competente? E, poi, perché deve essere cura del medico formatore e non del competente? Per quanto cerchi, ho trovato solo i compiti del medico competente e, mi pare che formazione e consultazione CON IL MEDICO FORMATORE non ci sia. Comunque se potete illuminarmi vi ringrazio.

Gentile Carlpam mi puoi indicare, gentilmente, quale articolo di deontologia avrei infranto? Se così fosse mi scuso pubblicamente, ma mi piacerebbe sapere. Grazie in anticipo: sono uno di quelli che quando sbagliano chiedono scusa.

Gentile foggiano.danilo, spero che il mio pensiero sia chiarito in tema di firme ed attestati. Comunque il "DOCUMENTO PRELIMINARE - Seduta Comitato Tecnico in data 10 Gennaio 2005" prevede le linee guida sul BLS vecchie di almeno due aggiornamenti ERC,IRC, ecc.., cosa fai ti attieni o deroghi?

Per concludere, desidero specificare che il mio obiettivo è quello di confrontarmi FRA PARI ed arricchirmi perché, oggi come oggi, sapere, saper fare e saper essere è sempre più difficile, quindi nel tentativo di errare il meno possibile, quando mi affido alla mia Scienza e Coscienza, cerco il conforto di chi sa qualcosa più di me.

Con l'occasione vi ringrazio e vi saluto cordialmente.

faggiano.danilo

faggiano.danilo
Provenienza
Lecce
Professione
Medico Competente
Messaggi
595
  • Re: Corso I° Soccorso
  • (03/10/2018 19:02)

mstcml il 03/10/2018 12:51 ha scritto:
....
Gentile foggiano.danilo, spero che il mio pensiero sia chiarito in tema di firme ed attestati. Comunque il "DOCUMENTO PRELIMINARE - Seduta Comitato Tecnico in data 10 Gennaio 2005" prevede le linee guida sul BLS vecchie di almeno due aggiornamenti ERC,IRC, ecc.., cosa fai ti attieni o deroghi?
...

Quel documento del 2005, non avente certamente forza di legge, è esplicitamente riferito all'applicazione del D.M. 388/03 (che di DAE non parla affatto). Le linee guida BLS e/o BLSD non sono menzionate, si parla di tecniche di rianimazione cardiopolmonare (senza specificare se con o senza DAE).
D'altra parte la normativa per la diffusione dei DAE sul territorio è abbastanza chiara. Ci sono state al riguardo molte norme negli ultimi anni, tra cui il decreto Balduzzi.
Non so, forse hai trovato un documento diverso.

Ad ogni buon conto, se sui tuoi attestato c'è la firma del medico, il problema non si pone, fermo restando che il D.M. 388 non obbliga a farlo ma credo sia una buona cosa.

Saluti

A pensar male si fa peccato ma ci s'azzecca!

mantello

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Milano
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
201
  • Re: Corso I° Soccorso
  • (03/10/2018 22:30)

Se il MC ha contribuito, come deve, ad organizzare le attività di primo soccorso aziendale non può e non deve essere escluso dalla programmazione dei corsi di formazione degli addetti.Un problema che rilevo sistematicamente nei corsi tenuti da colleghi, pur esperti nelle attività di emergenza, è appunto rappresentato da contenuti generalisti o addirittura inappropriati nel contesto (ex manovre di disostruzione in età pediatrica), da assoluta trascuratezza nell'insegnamento delle procedure aziendali e da inadeguatezza nell'affrontare le situazioni più probabili nello specifico contesto lavorativo Concordo con chi afferma che il rispetto delle procedure aziendali è essenziale per attuare interventi efficaci. Poi naturalmente si tratta di avere procedure aziendali adeguate

carlpam

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Padova
Professione
Medico Competente
Messaggi
720
  • Re: Corso I° Soccorso
  • (14/10/2018 18:37)

dum Romae consulitur, Saguntum expugnatur
infatti mi hanno raccontato l'altro giorno di un corso di pronto soccorso fatto da una "agenzia di consulenza" del lavoro del Padovano che ha poi tentato di consegnare attestati neppure avvallati da un un medico quale prestanome, e alle rimostranze pure si risentivano indignati !!!!
raccolti i dati ( l'azienda è stata risarcita) proporrò denuncia

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2018 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti