Il portale del Medico del Lavoro Competente

Sezioni del portale

Ricerca

Login

Informazioni

Forum del gruppo:
Asped2000
Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

PROGRAMMA DI SORVEGLIANZA SANITARIA

Questo argomento ha avuto 3 risposte ed è stato letto 1892 volte.

angelo.turano

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Cosenza
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
8
  • PROGRAMMA DI SORVEGLIANZA SANITARIA
  • (15/12/2014 23:46)

Buonasera,
ho riscontrato il seguente problema. Se visito un lavoratore in visita preventiva preassuntiva, e quest'ultimo inizia l'attività lavorativa a distanza di alcuni giorni dalla visita medica, al momento della stampa al punto 5 della cartella sanitaria e di rischio non viene riportato il protocollo sanitario. vorrei sapere se il tutto è normale,o risulta essere un problema legato al mio pc.
grazie

Asped_SW

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Pisa
Professione
Laureato non medico
Messaggi
303
  • Re: PROGRAMMA DI SORVEGLIANZA SANITARIA
  • (18/12/2014 19:32)

E' normale per la logica utilizzata da Asped2000: lavoratori e aziende sono 2 mondi separati, l'unico modo di legarli, almeno temporaneamente, è l'anamnesi lavorativa (che ha sempre una data di inizio e talvolta una data di fine, rendendo appunto temporaneo il legame tra lavoratore e azienda).
Una visita preassuntiva ha in genere data precedente all'inizio del rapporto di lavoro: per quanto detto su Asped non riesce a stabilire un rapporto tra la visita e l'azienda (e questo ha conseguenze anche nelle Relazione, nell'allegato 3B, etc.).
L'unico modo di relazionare la visita con l'azienda è quello di legare il lavoratore all'azienda nella data della visita: quindi anticipando (in Asped) l'inizio del rapporto di lavoro o posticipando la data della visita

gab1958

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Milano
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
113
  • Re: PROGRAMMA DI SORVEGLIANZA SANITARIA
  • (20/12/2014 17:37)

Capisco la logica ma credo che sia concettualmente sbagliata
Se un lavoratore ha lavorato dall 01 01 2013 al 31.12.2013 per la ditta X quel vincolo e' e deve rimanere ben saldo
Se io imposto la data di fine rapporto i due mondi "azienda e lavoratore" si svincolano anche per il 2013
Ma quando nel 2014 dovro' fare, ahime', l'allegato 3B quel lavoratore deve essere presente nelle statistiche, cosa che non succede se ho impostato la data di fine rapporto
Guido

angelo.turano

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Cosenza
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
8
  • Re: PROGRAMMA DI SORVEGLIANZA SANITARIA
  • (14/01/2015 17:56)

Buonasera, pur conoscendo la logica applicata al database, è cmq doveroso fare una precisazione. La cartella Sanitaria e di rischio, al pari della cartella sanitaria, è un atto pubblico di fede privilegiata, e quanto riportato deve corrispondere al vero. Anticipare o posticipare una data di visita sul documento, espone il medico, incaricato in questo caso della funzione di pubblico ufficiale, a delle responsabilità non indifferenti.
A mio avviso andrebbe, corretto il problema.

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2020 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti