Il portale del Medico del Lavoro Competente

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

Solidarietà al collega R.G.

Questo argomento ha avuto 11 risposte ed è stato letto 1307 volte.

arierre

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Milano
Professione
Medico
Messaggi
25
  • Re: Solidarietà al collega R.G.
  • (10/05/2017 23:23)

E' vergognoso che un cosiddetto collega confonda la scienza con le sue supposte (in tutti i sensi) verità. perchè i colleghi "alternativi" non se ne vanno in Africa senza vaccinarsi, là dove ci sono malattie epidemiche davvero, mentre qui non sono palesi, non si vedono pandemie....basta pensare ai danni della polio...oggi quasi scomparsa in Occidente!
Ciascuno avrebbe diritto a vaccinarsi o meno solo se facesse danno solo a se stesso e non, come avviene, a tutta la comunità!!!!
Da ultimo, un medico non può esternare idee non scientifichein quanto ciò influenza tante persone che non hanno strumenti per capire o stabilire quanto siano vere o meno certe affermazioni : è questo che crea mostri come Di Bella, "Stamina" e tutti quei ciarlatani, anche medici, che allontanano la gente dalla buona pratica medica.
Radiare e arrestare tutti i ciarlatani!!!....la libertà di idee è un'altra cosa! qui si vuol negare la scienza con ritorno al medioevo!!!! un nuovo negazionismo verso la Scienza! Basta!

carlpam

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Padova
Professione
Medico Competente
Messaggi
653
  • Re: Solidarietà al collega R.G.
  • (13/05/2017 17:11)

arierre il 10/05/2017 11:23 ha scritto:
E' vergognoso che un cosiddetto collega confonda la scienza con le sue supposte (in tutti i sensi) verità. perchè i colleghi "alternativi" non se ne vanno in Africa senza vaccinarsi, là dove ci sono malattie epidemiche davvero, mentre qui non sono palesi, non si vedono pandemie....basta pensare ai danni della polio...oggi quasi scomparsa in Occidente!
Ciascuno avrebbe diritto a vaccinarsi o meno solo se facesse danno solo a se stesso e non, come avviene, a tutta la comunità!!!!
Da ultimo, un medico non può esternare idee non scientifichein quanto ciò influenza tante persone che non hanno strumenti per capire o stabilire quanto siano vere o meno certe affermazioni : è questo che crea mostri come Di Bella, "Stamina" e tutti quei ciarlatani, anche medici, che allontanano la gente dalla buona pratica medica.
Radiare e arrestare tutti i ciarlatani!!!....la libertà di idee è un'altra cosa! qui si vuol negare la scienza con ritorno al medioevo!!!! un nuovo negazionismo verso la Scienza! Basta!

DUE OSSERVAZIONI
radiare un medico per aver scritto articoli o libri sull'argomento vaccini e non farlo per Fanelli arrestato e cito " di corruzione quasi permanente, con mercimonio delle funzioni pubbliche per interessi privati" ha parlato il procuratore della Repubblica di Parma Antonio Salvatore Rustico. L'operazione Pasimafi ha svelato in pratica una organizzazione a cui partecipavano dirigenti medici, esponenti del ministero della Salute e diversi manager del campo farmaceutico. L'obiettivo era quello di pilotare il "business" delle cure palliative e delle terapie del dolore.

I reati contestati a vario titolo alle persone coinvolte includono l’associazione a delinquere aggravata, corruzione per atti contrari ai doveri d’ufficio, riciclaggio, truffa aggravata, abuso d’ufficio, peculato, comparaggio farmaceutico, trasferimento fraudolento di valori
Ecco questo si, che è medioevo ! chi è il ciarlatano?
occorre sudare e studiare prima di parlare a vanvera.che ci sia molta confusione e pochi colleghi ( anche nel settore della prevenzione) siano
preparati in materia è ben vero

alcuni ciarlatani ( fanelliani) sono stati arrestati per chi ragiona con la sua testa e studia e sperimenta e verifica le varie ipotesi cosa proponi .....il rogo ? (al soldo dell'Inquistore un braccio secolare si trova sempre !)

comunque scienza non è accettare senza valutarle le acquisizioni scientifiche ma procedere per passi successivi fino ad altre verità pur
sempre approssimate

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2017 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti