Il portale del Medico del Lavoro Competente

Ricerca

Login

Network

Standards web

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!

Casi clinici di medicina del lavoro

I colleghi Medici Competenti iscritti al sito possono inserire i casi clinici ritenuti interessanti, indicando nelle note eventuali quesiti circa i problemi sollevati.
I lavoratori che intendano invece porre questioni riguardanti il proprio caso clinico possono utillizare l'apposita sezione del forum. Ogni intervento di questo tipo in questa sezione verrà cancellato.

Donna, 54 anni, Collaboratore B2 (assistente sociale)

Donna, 54 anni, Collaboratore B2 (assistente sociale)
Segnalato da
lucianaviglioglia (Medico Competente)
In data
27 Giu 2007
Settore produttivo
Pubblica amministrazione
Segni e sintomi

Uomo, 57 anni, operaio edile

Uomo, 57 anni, operaio edile
Segnalato da
danilo1510 (Medico Competente)
In data
13 Giu 2007
Settore produttivo
edilizia
Segni e sintomi

Uomo, 61 anni, gruista ed addetto officina

Uomo, 61 anni, gruista ed addetto officina
Segnalato da
medlegsport (Medico Competente)
In data
27 Set 2006
Settore produttivo
attività di sbarco, imbarco e movimentazione di merci in ambito portuale
Segni e sintomi
deceduto per etp gastrico con ripetizioni diffuse

Uomo, 35 anni, assistente di polizia penitenziaria

Uomo, 35 anni, assistente di polizia penitenziaria
Segnalato da
kyrex90 (Medico in Formazione M.d.L.)
In data
15 Giu 2006
Settore produttivo
amministrazione penitenziaria
Segni e sintomi
non riuscivo a parlare bene

Uomo, 22 anni, operaio addetto all'inserimento/disinserimento/lavaggio di barre d'acciaio nei telai da inserire tramite carroponte in bagni per cromatura galvanica

Uomo, 22 anni, operaio addetto all'inserimento/disinserimento/lavaggio di barre d'acciaio nei telai da inserire tramite carroponte in bagni per cromatura galvanica
Segnalato da
italo (Medico del Lavoro Competente)
In data
03 Mag 2006
Settore produttivo
metalmeccanico
Segni e sintomi
Dal giorno successivo all'inizio dell'attività lavorativa ha iniziato a riferire fastidio nasale, ma mai epistassi. In corso di visita medica periodica, dopo 4 mesi dall'inizio dell'attività lavorativa lo specialista-consulente ORL ha riscontrato perforazione anteriore del setto nasale di entità rilevante.

Donna, 23 anni, allieva infermiera

Donna, 23 anni, allieva infermiera
Segnalato da
cieri1@pc (Medico del Lavoro)
In data
08 Gen 2006
Settore produttivo
Sanità corso di laurea in scienze infermieristiche
Segni e sintomi
Allo stato attuale la sindrome uremica è ben controllata dalla terapia dialitica.

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2019 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti