Il portale del Medico del Lavoro Competente

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Evento LIVE: Discussione sugli allegati 3A e 3B Art. 40 (Interventi, domande)

Questo argomento ha avuto 79 risposte ed è stato letto 6123 volte.
Questo thread è chiuso: non è possibile aggiungere una risposta!

lorenzof

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Torino
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
139
  • Re: Evento LIVE: Discussione sugli allegati 3A e 3B Art. 40 (Interventi, domande)
  • (27/03/2012 09:08)

bernardo il 26/03/2012 09:46 ha scritto:
Innanzitutto devo dire che per me il collegamento ha funzionato bene, nessun problema.
Ciò premesso, concordo con quanto diceva Alfonso nel dibattito: se i rapporti di forza sono impari (e per noi sono imparissimi) inutile brontolare o fare la voce grossa, non serve a nulla. C'è un obbligo di legge, e o si cambia la legge o si applica nel miglior modo possibile. E l'occasione per abolire l'art. 40 c'era, era il decreto semplificazioni. Ma siccome i Medici Competenti come lobby valgono meno di zero (tutti: dalle Società Scientifiche ai sedicenti sindacati) l'art. 40 è rimasto, e tante grazie che al Coordinamento delle Regioni c'è anche qualcuno di buon senso, che rendendosi conto della problematicità della cosa, ha tirato fuori dal cilindro l'anno e mezzo di "sperimentazione". Cerchiamo quindi di sfruttare questo periodo per individuare strategie meno lamentose e più utili, alla professione ma anche ai lavoratori, alle aziende e financo all'organo di vigilanza, affinché vigili di più e meglio sulla applicazione sostanziale della legge, controllando e perseguendo chi la disapplica, non tartassando chi la applica.

Ed ecco un'altro pontificatore. Ma è possibile che voi, uomini di apparato (anche tu lo sei, vero collega?) non vi rendiate conto di ciò che state facendo? State perseguendo la divisione tra i MC (divide et impera?), giocate sulla disinformazione delle masse, propinate opinioni destituite da fondamenti scientifici (cfr. Ossicini) per imporre ulteriori dazi al MC (nessuno si ricorda l'importo della sanzione per mancato invio?). Il SINP non esiste. I dati dell'articolo 40 servono solo a fare vigilanza a tavolino. La SIMLII e l'ANMA (ma anche ambiente e lavoro - vicina a CGIL, vero collega?) sono favorevoli. Allora, fate una cortesia a tutti. Toglietevi la maschera e ditelo chiaramente.

ramses

ramses
Provenienza
Genova
Professione
Medico Competente
Messaggi
774
  • Re: Evento LIVE: Discussione sugli allegati 3A e 3B Art. 40 (Interventi, domande)
  • (27/03/2012 10:01)

bernardo il 26/03/2012 09:46 ha scritto:
Innanzitutto devo dire che per me il collegamento ha funzionato bene, nessun problema.
Ciò premesso, concordo con quanto diceva Alfonso nel dibattito: se i rapporti di forza sono impari (e per noi sono imparissimi) inutile brontolare o fare la voce grossa, non serve a nulla. C'è un obbligo di legge, e o si cambia la legge o si applica nel miglior modo possibile. E l'occasione per abolire l'art. 40 c'era, era il decreto semplificazioni. Ma siccome i Medici Competenti come lobby valgono meno di zero (tutti: dalle Società Scientifiche ai sedicenti sindacati) l'art. 40 è rimasto, e tante grazie che al Coordinamento delle Regioni c'è anche qualcuno di buon senso, che rendendosi conto della problematicità della cosa, ha tirato fuori dal cilindro l'anno e mezzo di "sperimentazione". Cerchiamo quindi di sfruttare questo periodo per individuare strategie meno lamentose e più utili, alla professione ma anche ai lavoratori, alle aziende e financo all'organo di vigilanza, affinché vigili di più e meglio sulla applicazione sostanziale della legge, controllando e perseguendo chi la disapplica, non tartassando chi la applica.

Solo a proposito dei "sedicenti sindacati" (perchè sul resto di ciò che scrivi ci sarebbe molto da dire, a partire dalle motivazioni per cui i MC non se li fila nessuno).
Nel documento programmatico SIMLII si leggeva :
"Gli aspetti che vedono a confronto i Medici dei Servizi ed i Medici Competenti sono la vigilanza e la prevenzione. Nel primo caso il rapporto non è paritetico, ma deve essere assolutamente su un piano di onestà intellettuale (questa è la legge e queste sono le regole) e non lasciato a libere e mutevoli interpretazioni. Nel secondo caso (prevenzione e promozione della salute) il rapporto è di mutua collaborazione e da costruire insieme.
La situazione storica di una vigilanza a macchia di leopardo sul territorio nazionale che può creare imbarazzanti differenze, genera scarsa credibilità e poca fiducia da parte dei Medici Competenti."
Credo che quanto sopra sia pacifico per tutti noi.
Se però chi guarda la realtà fosse persona onesta non potrebbe non evidenziare che, mentre c'era chi proponeva gentlemen's agreements locali, o prendeva sonori sberleffi in incontri con la Vigilanza (se vuoi ti ricordo luoghi e persone!), qualcuno ha avuto il coraggio di andare nelle sedi del Potere a dire chiaramente che le cose non andavano (trovandosi contro non già il Potere, ma prima di tutti quelli che sostengono pubblicamente che "purtroppo non si può fare nulla di più", e fanno aggiungere dati inutili al 3B), e ha cominciato a supportare i colleghi che decidevano di reagire; questi colleghi aumentano lentamente di numero, segno che la possibilità di affrontare diversamente la situazione c'era, ma nessuno la perseguiva, anzi...
Sul perchè, lascio libere le interpretazioni, dicendo solo che mi pare ovvio che se si affronta qualunque argomento con la certezza di perdere, ovviamente si perde. Questo è stato fatto capire ai MC da chi aveva forza e capacità per appoggiarne una reazione che, in tal caso, avrebbe potuto essere non già verso il singolo UPG "pazzerellone", ma verso una normativa che gli permetteva di esserlo.
Qualcuno lo ha fatto, qualcuno ha coagulato delle forze per appoggiare chi non voleva più subire quanto SIMLII ha denunciato.
Questa sedicente attività di tutela dei propri iscritti (e non solo) è una tipica attività da sedicente sindacato, analoga, con tutti i dovuti distinguo, a quando la FIOM difende le ragioni di un suo militante.
Quindi, punto primo: hai detto (veramente hai ripetuto) una maligna stupidaggine gratuita.
Punto secondo, mi meraviglio che tu evidentemente non ricordi che l'art. 12 dell'81 fissa criteri precisi su chi possa presentare interpelli, quei criteri per cui le società scientifiche ad esempio non possono farlo
(Gli organismi associativi a rilevanza nazionale degli enti territoriali e gli enti pubblici nazionali, nonché, di propria iniziativa o su segnalazione dei propri iscritti, le organizzazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori comparativamente più rappresentative sul piano nazionale e i consigli nazionali degli ordini o collegi professionali, possono inoltrare alla Commissione per gli interpelli di cui al comma 2, esclusivamente tramite posta elettronica, quesiti di ordine generale sull’applicazione della normativa in materia di salute e sicurezza del lavoro.)
Questa è un'altra motivazione delle costituzione ufficiale in (sedicente) sindacato.
Ma lo sapevi benissimo, è che vuoi scherzare, dall'alto dei tuoi filmati di propaganda in cui dici cose che sanno tutti, o almeno tutti coloro che sono usciti dal beato letargo di"ci pensiamo noi" e "compra le LG". Non è vero ?

Se i Giusti non si oppongono sono già colpevoli ("Gracchus" Babeuf)

GANDALF IL GRIGIO

GANDALF IL GRIGIO
Provenienza
Perugia
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
416
  • Re: Evento LIVE: Discussione sugli allegati 3A e 3B Art. 40 (Interventi, domande)
  • (27/03/2012 12:04)

...ed intanto qualcuno comincia ad organizzare corsi per "spiegare" ai poveri MC italiani come fare l'allegato 3B.
A pagamento, ovviamente.....
Ed ancora ci stiamo chiedendo a chi giova tutto cio?

Sergio Truppe
................................................................

"Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave sanza nocchiero in gran tempesta, non donna di provincia, ma bordello"

raspanti

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Prato
Professione
Medico Competente
Messaggi
189
  • Re: Evento LIVE: Discussione sugli allegati 3A e 3B Art. 40 (Interventi, domande)
  • (27/03/2012 12:25)

bernardo il 26/03/2012 09:46 ha scritto:
Innanzitutto devo dire che per me il collegamento ha funzionato bene, nessun problema.
Ciò premesso, concordo con quanto diceva Alfonso nel dibattito: se i rapporti di forza sono impari (e per noi sono imparissimi) inutile brontolare o fare la voce grossa, non serve a nulla. C'è un obbligo di legge, e o si cambia la legge o si applica nel miglior modo possibile. E l'occasione per abolire l'art. 40 c'era, era il decreto semplificazioni. Ma siccome i Medici Competenti come lobby valgono meno di zero (tutti: dalle Società Scientifiche ai sedicenti sindacati) l'art. 40 è rimasto, e tante grazie che al Coordinamento delle Regioni c'è anche qualcuno di buon senso, che rendendosi conto della problematicità della cosa, ha tirato fuori dal cilindro l'anno e mezzo di "sperimentazione". Cerchiamo quindi di sfruttare questo periodo per individuare strategie meno lamentose e più utili, alla professione ma anche ai lavoratori, alle aziende e financo all'organo di vigilanza, affinché vigili di più e meglio sulla applicazione sostanziale della legge, controllando e perseguendo chi la disapplica, non tartassando chi la applica.

Per carità.....è giusto che ognuno la pensi come crede meglio.....è giusto (un pò meno....ma fa niente) che simlii e anma abbiano posizioni così efficacemente riassunte da Bernardo.
Però io vorrei citare, a tal proposito, un commento di un collega che mi sembra centri in modo sintetico ma molto chiaro il punto della situazione:
"di fronte al concreto rischio di essere sodomizzati, non si cerca l'evitamento dell'atto intrusivo, ma si persegue la benevola concessione di materiali lubrificanti..."

Se ai mc italiani piace così.....niente da aggiungere.....

trinacria

trinacria
Provenienza
Messina
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
47
  • Re: Evento LIVE: Discussione sugli allegati 3A e 3B Art. 40 (Interventi, domande)
  • (27/03/2012 15:35)

raspanti il 27/03/2012 12:25 ha scritto:


Per carità.....è giusto che ognuno la pensi come crede meglio.....è giusto (un pò meno....ma fa niente) che simlii e anma abbiano posizioni così efficacemente riassunte da Bernardo.
Però io vorrei citare, a tal proposito, un commento di un collega che mi sembra centri in modo sintetico ma molto chiaro il punto della situazione:
"di fronte al concreto rischio di essere sodomizzati, non si cerca l'evitamento dell'atto intrusivo, ma si persegue la benevola concessione di materiali lubrificanti..."

Se ai mc italiani piace così.....niente da aggiungere.....

trinacria

trinacria
Provenienza
Messina
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
47
  • Re: Evento LIVE: Discussione sugli allegati 3A e 3B Art. 40 (Interventi, domande)
  • (27/03/2012 15:39)

trinacria il 27/03/2012 03:35 ha scritto:

Se ci pensiamo bene, qualcosa di positivo in quest'ennesima vicenda tortuosa e vessante che ci vedrà protagonisti nostro malgrado sarà data dal fatto che, finalmente, capiremo chi sta da una sponda e chi dall'altra (diritti precipui del m.c., ovviamente).

Ad maiora

La Redazione

La Redazione
Provenienza
Pisa
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
1641
  • Re: Evento LIVE: Discussione sugli allegati 3A e 3B Art. 40 (Interventi, domande)
  • (27/03/2012 18:50)

trinacria il 27/03/2012 03:39 ha scritto:

Se ci pensiamo bene, qualcosa di positivo in quest'ennesima vicenda tortuosa e vessante che ci vedrà protagonisti nostro malgrado sarà data dal fatto che, finalmente, capiremo chi sta da una sponda e chi dall'altra (diritti precipui del m.c., ovviamente).

Ad maiora

Si, continuiamo a dividere i mc! tanto hanno una forza enorme!
Ma smettiamola con questa farsa. Il problema non e' vedere chi strilla di piu' o si ritira sull'Aventino pensando di essere nel giusto. E' avere una forza sufficiente per smuovere chi decide. Forse smuovere poco, o poco alla volta, ma ottenere dei risultati. Sono,l'unita', le alleanze, i programmi, la cosiddetta lobby. Altrimenti si fa solo testimonianza che ci fa essere in pace con la coscienza ma non porta alcun beneficio ai mc.

La redazione di MedicoCompetente.it

ramses

ramses
Provenienza
Genova
Professione
Medico Competente
Messaggi
774
  • Re: Evento LIVE: Discussione sugli allegati 3A e 3B Art. 40 (Interventi, domande)
  • (27/03/2012 19:25)

La Redazione il 27/03/2012 06:50 ha scritto:

Si, continuiamo a dividere i mc! tanto hanno una forza enorme!
Ma smettiamola con questa farsa. Il problema non e' vedere chi strilla di piu' o si ritira sull'Aventino pensando di essere nel giusto. E' avere una forza sufficiente per smuovere chi decide. Forse smuovere poco, o poco alla volta, ma ottenere dei risultati. Sono,l'unita', le alleanze, i programmi, la cosiddetta lobby. Altrimenti si fa solo testimonianza che ci fa essere in pace con la coscienza ma non porta alcun beneficio ai mc.

Mi pare opportuno precisare che nel discorso manca un aspetto che credo fondamentale: unire su che ? per fare che ?
Capisco che La Redazione parta dal presupposto di avere sposato la causa giusta, mi meraviglierei del contrario, ma il fatto che la grandissima maggioranza dei MC sia invece contraria a certe cose dovrebbe stimolare la riflessione.
Il problema mi pare sintetizzabile nelle seguenti possibilità:

1) se i MC si ribellano, come si sono ribellati in passato, forse qualche motivo l'avranno, che non è solo la sanzione (rispettiamoli un minimo). Si deve fare lobby con chi ha posizioni diverse solo perchè rappresenta un grosso numero di iscritti ? L'avere un grosso numero di tessere, anche di gente che, quando si informa, spesso non condivide, sarebbe un attestato di correttezza delle posizioni espresse ?

2) se qualcuno si attiva fuori dalle logiche che per tanto tempo sono state seguite, con atteggiamenti non sempre (!) chiarissimi sulle questioni pratiche (non c'entrano gli aspetti scientifici, se non dalla porta di servizio), e quindi propone strade diverse da quelle che, come tante volte ci siamo detti, non hanno portato benefici ai MC ma solo guai ammantati da conquiste strappate a fatica, allora questi è un provocatore che lavora contro i MC ? Dai, Redazione, non ci credi manco tu e vuoi che ci creda chi ti legge ? :):)

Forse non saprai che ci sono state ancora recentemente iniziative per arrivare ad azioni comuni almeno sulle cose condivisibili (psss, se vai sulla Homepage di https://www.conameco.it le trovi, ma te lo dico in confidenza), e che come al solito sono cadute nel vuoto.
Se i MC sono una forza insignificante (mica sempre, chiedilo a qualcheduno che ha avuto a che fare con il "sedicente" sindacato in qualche OdV pazzerellone), non sarà perchè una gestione verticistica, favorita dall'ignavia di molti ma anche dalla fame di visibilità di altri, li ha convinti che l'unica soluzione sia abbozzare, qualunque fesseria le leggi ci richiedano ?

Pericoloso partire dal presupposto di essere gli unici custodi della verità, anche quando dietro non ci siano interessi personali.
"Abbi dubbi" diceva qualcuno, se vuoi capire la realtà che ti circonda.
La cosa che crea preoccupazione a molti, in molte sedi, è che i MC comincino a prendere coscienza che possono diventare soggetti attivi della loro professione, che comincino a chiedersi chi sta dalla loro parte e chi invece li usa, chi è disposto a calarsi le brache per non urtarsi col potere e chi prova a resistere.
Chi propone miglioramenti, magari fondati su leggiucole come la Costituzione, e chi aggravi, come la parte alcool e TD nel nuovo 3B.
E chi parla chiaro a fronte di chi non mantiene neppure le proprie proposte programmatiche, come ho esemplificato nel post precedente.
Non capisco il riferimento all'Aventino: se riferito al Co.Na.Me.Co., mi pare che non calzi molto con chi è stato ripetutamente accusato di iperattivismo (per quanto La Redazione non ne condividesse i motivi anche quando ci sbattè il naso)

Se i Giusti non si oppongono sono già colpevoli ("Gracchus" Babeuf)

trinacria

trinacria
Provenienza
Messina
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
47
  • Re: Evento LIVE: Discussione sugli allegati 3A e 3B Art. 40 (Interventi, domande)
  • (27/03/2012 19:47)

[cite]La Redazione il 27/03/2012 06:50 ha scritto:

Non era mia intenzione turbare la suscettibilità di alcuno, come si evince dai toni non proprio pacati del precedente intervento.
Non si tratta di avere presunte manie di secessione professionale.
Non si tratta, purtroppo, neanche di una farsa.
Esprimenre pareri difformi dal proprio non significa strillare più forte o ritirarsi sull'Aventino.
E' auspicabile, invece, dichiararsi semplicemente e palesemente pro o contro la reintroduzione di nomative vessanti, giusto per fare capire le proprie intenzioni future.
Ben vengano unità di intenti, programmi ed alleanze per obiettivi comuni condivisi.
Ad maiora

trinacria

trinacria
Provenienza
Messina
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
47
  • Re: Evento LIVE: Discussione sugli allegati 3A e 3B Art. 40 (Interventi, domande)
  • (27/03/2012 19:50)

trinacria il 27/03/2012 07:47 ha scritto:
[cite]La Redazione il 27/03/2012 06:50 ha scritto:

Non era mia intenzione turbare la suscettibilità di alcuno, come si evince dai toni non proprio pacati del precedente intervento.
Non si tratta di avere presunte manie di secessione professionale.
Non si tratta, purtroppo, neanche di una farsa.
Esprimenre pareri difformi dal proprio non significa strillare più forte o ritirarsi sull'Aventino.
E' auspicabile, invece, dichiararsi semplicemente e palesemente pro o contro la reintroduzione di nomative vessanti, giusto per fare capire le proprie intenzioni future.
Ben vengano unità di intenti, programmi ed alleanze per obiettivi comuni condivisi.
Ad maiora

Chiaramente mi riferivo all'intervento della Redazione.
Ad maiora

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2023 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti