Il portale del Medico del Lavoro Competente

Ricerca

Login

Informazioni

Permesso di lettura:
Tutti gli utenti
Permesso di scrittura:
Utenti registrati

Network

Evento LIVE: Discussione sugli allegati 3A e 3B Art. 40 (Interventi, domande)

Questo argomento ha avuto 79 risposte ed è stato letto 6123 volte.
Questo thread è chiuso: non è possibile aggiungere una risposta!

ramses

ramses
Provenienza
Genova
Professione
Medico Competente
Messaggi
774
  • Re: Evento LIVE: Discussione sugli allegati 3A e 3B Art. 40 (Interventi, domande)
  • (04/04/2012 12:31)

trinacria il 03/04/2012 03:46 ha scritto:
Condivido in toto.
Diamo seguito ad azioni concrete di opposizione e/o disobbedienza (sempre nei termini di legge) con unità di intenti.
Ad maiora.

Dalla lettera inviata da Co.Na.Me.Co. al Prof. Apostoli, Presidente SIMLII (reperibile in homepage nel sito https://www.conameco.it)

"Egregio Presidente,
Dopo aver preso visione sul documento da Voi elaborato, di cui all’oggetto, pur nella diversità di posizioni su alcuni aspetti non secondari relativi alla possibile riedizione dell’art. 40, riteniamo importante focalizzare l’attenzione su alcune delle considerazioni presenti nel Vostro documento. Ci accingiamo a ciò con intento positivo e costruttivo, e con il desiderio di evitare le inutili diatribe sterili che caratterizzarono il momento della promulgazione del D.lgs. 81/08, poiché la divisione delle forze è di certo elemento di possibile sconfitta nel confronto che è necessario intraprendere con il Legislatore; auspichiamo che questo spirito sia condiviso." (...)
"In conclusione, è ben evidente che, quali che siano le motivazioni, da parte di SIMLII così come del Co.Na.Me.Co. il decreto e le modifiche proposte (che sono entrambe suggestivi per un lavoro di “copia-e-incolla” dalla versione precedente, persino nelle tempistiche di applicazione) non sono accettabili, e pertanto ne va bloccato l’iter.
Questo può e deve essere al momento un obiettivo comune di tutte le realtà associative di qualsivoglia natura, anche localistica, in cui si riconoscono i medici competenti , raggiunto il quale si potrà (e si dovrà) ulteriormente e meglio ragionare pacatamente sul piano giuridico, e in modo scientificamente corretto, della validità o meno del disposto dell’art. 40, ed eventualmente di come possa tale norma venire emendata."

Non c'è stata alcuna risposta.

Se i Giusti non si oppongono sono già colpevoli ("Gracchus" Babeuf)

Aure47

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Verbania
Professione
Medico Competente
Messaggi
8
  • Re: Evento LIVE: Discussione sugli allegati 3A e 3B Art. 40 (Interventi, domande)
  • (04/04/2012 13:35)

ramses il 04/04/2012 12:31 ha scritto:


Dalla lettera inviata da Co.Na.Me.Co. al Prof. Apostoli, Presidente SIMLII (reperibile in homepage nel sito https://www.conameco.it)



Non c'è stata alcuna risposta.

Il problema, lo abbiamo ripetutamente verificato, è proprio questo: spesso le Società Scientifiche legittimamente esprimono il loro parere dandogli una veste "ufficiale" , come se si trattasse della risultanza condivisa di un confronto paritetico nel merito. Sta a noi minoranza (sempre i Medici Competenti!) sottolineare che così non è e pretendere che sia sempre citata la nostra posizione, quali che siano i rapporti di forza.
Ottenuto questo pronunciamento dalle società, che hanno secondo me il dovere deontologico di rappresentare per quello che è anche il dissenso , civile e motivato , di parecchi loro membri, debbono essere coinvolti gli Ordini, probabilmente gli unici ad avere titolo a sconfessare le "commissioni tecniche" che, con tutto il rispetto, non ho mai visto partorire qualcosa di favorevole ad un sereno svolgersi della nostra professione.
Da ultimo andrebbero coinvolte le associazioni di categoria dei datori di lavoro i quali sopportano i nostri stessi disagi e manco sono consapevoli dell'ennesima complicazione in arrivo, in tempi di crisi nera...
Nulla vieta invece che, contemporaneamente, si individuino dei "progetti pilota",liberi da vincoli sanzionatori, che favoriscano più feconde forme di collaborazione tra i vari attori della salute e della sicurezza.
Tutto questo non è semplice ma i Colleghi che, per i loro percorsi professionali, hanno i "link" necessari dovrebbero secondo me attivarsi in tal senso.

ramses

ramses
Provenienza
Genova
Professione
Medico Competente
Messaggi
774
  • Re: Evento LIVE: Discussione sugli allegati 3A e 3B Art. 40 (Interventi, domande)
  • (04/04/2012 13:43)

Permettimi una domanda che può apparire polemica, ma in realtà ha un fondamento generale.
TU in concreto, oltre a esprimere qui le tue posizioni (peraltro secondo me condivisibili, almeno nei principi) COSA FAI CONCRETAMENTE per incidere sulla situazione che denunci ?

Ripeto, nessuna polemica, solo volevo prendere lo spunto evidenziare come per molti sia sufficiente e altamente soddisfacente l'aver espresso sui un forum la loro contrarietà, poi tutto resta come prima.

"Me le ha date, ma gliene ho dette tante..." :)

Se i Giusti non si oppongono sono già colpevoli ("Gracchus" Babeuf)

Aure47

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Verbania
Professione
Medico Competente
Messaggi
8
  • Re: Evento LIVE: Discussione sugli allegati 3A e 3B Art. 40 (Interventi, domande)
  • (04/04/2012 18:58)

Mi sforzo di capire ciò che è alla mia portata e di suggerire, cercando di non offendere nessuno, qualche spunto che qualcuno più capace o potente di me potrebbe sviluppare. Non mi pare che paventare un gesto di disobbedienza ( ovviamente preannunciata ed organizzata come ,per esempio, dice Bernardo ) sia una cosetta poco concreta.
Invece trovo, sempre parlando in generale, che certi toni sopra le righe, certe personalizzazioni siano (quelle sì!) il modo migliore per non combinare niente. Accetto comunque consigli.

ramses

ramses
Provenienza
Genova
Professione
Medico Competente
Messaggi
774
  • Re: Evento LIVE: Discussione sugli allegati 3A e 3B Art. 40 (Interventi, domande)
  • (04/04/2012 20:53)

Aure47 il 04/04/2012 06:58 ha scritto:
Mi sforzo di capire ciò che è alla mia portata e di suggerire, cercando di non offendere nessuno, qualche spunto che qualcuno più capace o potente di me potrebbe sviluppare. Non mi pare che paventare un gesto di disobbedienza ( ovviamente preannunciata ed organizzata come ,per esempio, dice Bernardo ) sia una cosetta poco concreta.
Invece trovo, sempre parlando in generale, che certi toni sopra le righe, certe personalizzazioni siano (quelle sì!) il modo migliore per non combinare niente. Accetto comunque consigli.

Quello che non condivido è "qualcuno più potente o più capace"
Perchè non chiunque di noi ? Perchè continuare a delegare visto che fino ad oggi ci ha portato all'81 e al 3B, dopo l'1-bis ?
Credo che la situazione dei MC sia oggi molto simile a quella generale degli italiani: a forza didelegare a qualcun'altro, e di limitarci a parlare in attesa che altri agiscano, siamo qui a ... sperare che nessuno faccia l'onda :-( .
Non credo di poter dare consigli a nessuno, ma questa convinzione mi sento di porla come elemento di riflessione.
E se in qualcosa che ho scritto hai colto qualcosa "sopra le righe", francamente non me ne sono accorto, non era voluto, e comunque se accaduto me ne scuso.

Se i Giusti non si oppongono sono già colpevoli ("Gracchus" Babeuf)

ramiste

ramiste
Provenienza
Catania
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
847
  • Re: Evento LIVE: Discussione sugli allegati 3A e 3B Art. 40 (Interventi, domande)
  • (05/04/2012 08:52)

bernardo il 03/04/2012 09:30 ha scritto:

..... occorre che i Medici Competenti, insieme agli altri (OdV, Università, ecc.) siedano a pieno titolo nelle commissioni tecniche che elaborano procedure, regolamenti, indirizzi ecc.

Già, proprio così.

lorenzof

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Torino
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
139
  • Re: Evento LIVE: Discussione sugli allegati 3A e 3B Art. 40 (Interventi, domande)
  • (05/04/2012 10:20)

ramiste il 05/04/2012 08:52 ha scritto:


Già, proprio così.

@ramiste

E, in effetti, si sono visti gli effetti dei tanto sbandierati passaggi "nelle stanze dei bottoni" da parte di qualcuno: un allegato 3B più pesante, epidemiologicamente e statisticamente inutile e palesemente orientato verso la vigilanza a tavolino. E c'è qualcuno che si ferma a quardare il numero di pagine delle cartelle, le firme e quant'altro, mentre la gente muore sul lsvoro. La cosa che più mi disturba, però, è (frequentando diversi siti) il totale silenzio di coloro i quali si sono arrogati (come ben detto da bernardo - che strano, stavolta sono d'accordo con te) il diritto di rappresentare tutti i MC "nei tavoli che contano". L'unità di intenti sarebbe magnifica, se non fosse che, mi sembra, la società scientifica è d'accordo con il 3B alle loro condizioni, l'associazione lo è in toto ed il sindacato è contrario. Mi sembrano posizioni francamente inconciliabili. E allora ditelo! Ditelo chiaramente se siete favorevoli (posto che le mie affermazioni precedenti sono frutto delle mie congetture da anziano) all'invio dei dati! Assumetevi la responsabilità di dire a tutti, vostri associati e non, che siete favorevoli all'invio dei dati, al loro uso per la vigilanza ed alle conseguenze (ricordo la sanzione non esattamente economica per il mancato invio - per singola azienda) che si porranno. Fate un favore a tutti: siate chiari. Perchè il momento lo richiede.

ariannaS

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Roma
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
3
  • Re: Evento LIVE: Discussione sugli allegati 3A e 3B Art. 40 (Interventi, domande)
  • (05/04/2012 14:48)

lorenzof il 05/04/2012 10:20 ha scritto:


@ramiste

E, in effetti, si sono visti gli effetti dei tanto sbandierati passaggi "nelle stanze dei bottoni" da parte di qualcuno: un allegato 3B più pesante, epidemiologicamente e statisticamente inutile e palesemente orientato verso la vigilanza a tavolino. E c'è qualcuno che si ferma a quardare il numero di pagine delle cartelle, le firme e quant'altro, mentre la gente muore sul lsvoro. La cosa che più mi disturba, però, è (frequentando diversi siti) il totale silenzio di coloro i quali si sono arrogati (come ben detto da bernardo - che strano, stavolta sono d'accordo con te) il diritto di rappresentare tutti i MC "nei tavoli che contano". L'unità di intenti sarebbe magnifica, se non fosse che, mi sembra, la società scientifica è d'accordo con il 3B alle loro condizioni, l'associazione lo è in toto ed il sindacato è contrario. Mi sembrano posizioni francamente inconciliabili. E allora ditelo! Ditelo chiaramente se siete favorevoli (posto che le mie affermazioni precedenti sono frutto delle mie congetture da anziano) all'invio dei dati! Assumetevi la responsabilità di dire a tutti, vostri associati e non, che siete favorevoli all'invio dei dati, al loro uso per la vigilanza ed alle conseguenze (ricordo la sanzione non esattamente economica per il mancato invio - per singola azienda) che si porranno. Fate un favore a tutti: siate chiari. Perchè il momento lo richiede.

ariannaS

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Roma
Professione
Medico del Lavoro Competente
Messaggi
3
  • Re: Evento LIVE: Discussione sugli allegati 3A e 3B Art. 40 (Interventi, domande)
  • (05/04/2012 15:03)

Credo di aver fatto confusione prima ho spedito una risposta vuota, ma volevi citare quello che ha scritto lorenzof perchè lo condivido totalmente. Io sono una "giovane" specialista, giovane tra virgolette perchè con 3 bimbi non ho potuto dedicarmi al lavoro come avrei voluto.
Ho cominciato a lavorare seriamente com medico competente da circa 5 anni, appena prima che entrasse in vigore il D.Lgs 81/08, e mi rendo cono di essere stata un pò intempestiva.
Confesso che sono realamente spaventata e che cerco di evitare aziende più impegantive, perchè non mi sento sicura. Questa notizia che verrà introdotto l'obbilgo di compilare l'allegato 3b mi ha colto alla sprovvista, perchè pensavo che fosse stato abrogato; ero convinta che la SIMLII fosse realmente riuscita a farlo abrogare. Invece leggendo anche in altri forum ho scoperto che non solo la SIMLII non lo ha fatto abrogare, ma che era rappresentata nei gruppi che hanno lavorato alla sua modifica ( e mi pare anche l'ANMA). Gli unici che hanno chiesto l'abrogazione sono quelli del conameco, che a volte hanno posizioni un pò estreme, ma almeno quando parlano si capisce da che parte stanno. Ma allora mi chiedo, chi ha ragione?
Lorenzof dice bene, ci vuole chiarezza, specie per gente come me che non si occupa di politica e che nel tempo libero non può fare relazioni ma deve portare i bimbi a calcio o a danza classica.

tonyporro

Nessun avatar per questo utente
Provenienza
Barletta - Andria - Trani
Professione
Medico del Lavoro
Messaggi
102
  • Re: Evento LIVE: Discussione sugli allegati 3A e 3B Art. 40 (Interventi, domande)
  • (05/04/2012 19:59)

Personalmente porto i figli agli allenamenti di pallacanestro e alle lezioni di batteria ma mi è toccato anche "fare relazioni"...
Sull'allegato 3B la vedo così: penso che qualunque medico competente lavorerebbe meglio se conoscesse i dati "sanitari" delle popolazioni lavorative in cui opera; quindi mettere in comune i dati che derivano dalla nostra opera di sorveglianza sanitaria (ma non solo) servirebbe a tutti. Quello che forse andrebbe fatto secondo me è: mettiamoci attorno ad un tavolo a livello locale (ASL? Regione?) organi di vigilanza, Medici competenti, istituzioni, associazioni di Datori di lavoro e sindacati e decidiamo quali dati tirar fuori dalle nostre cartelle e in che maniera, ovviamente con la premessa che non siano utilizzabili a fini di vigilanza; poi guardarli e analizzarli insieme in modo che ci sia un "concreto" ritorno per l'operato di ogni singolo MC.
E' una cosa semplice? certamente no. Ma è molto complicato?

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2023 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti