Il portale del Medico del Lavoro Competente

Ricerca

Login

Network

Segnala un libro

Per segnalare un libro utile all'archivio è necessario essere iscritti al sito e aver fatto il login

I Libri Consigliati

In questa sezione del portale puoi trovare commenti e recensioni di libri che trattano temi legati alla sicurezza e alla Medicina del Lavoro inseriti dalla redazione e dagli utenti del sito.

Burn out e non solo. - Valutazione del rischio, prevenzione e benessere nelle organizzazioni sanitarie

Copertina non disponibile per questo libro
Segnalato da
raflauberto
Editore
Centro Scientifico Editore - Torino
Autori
Daniela Converso, Riccardo Falcetta
Abstract
La radicale trasformazione della forza lavoro avvenuta negli ultimi due decenni - drastica diminuzione della manodopera impiegata nell'industria manifatturiera e aumento del lavoratori nell'area dei cosiddetti lavori immateriali - implica per la medicina del lavoroun'attenzione nuova per gli aspetti psicologici e relazionali dei fattori di rischio lavorativi. In questa prospettiva e importante la collaborazione fra medici del lavoro e psicologi del lavoro: una collaborazione che nel testo è proposta come costruzione di un linguaggio comune, con un approccio interdisciplinare ed interprofessionale alle problematiche del disagio psicosociale di individui e gruppi in seno all'organizzazione.

MATERIALI PLASTICI - Salute e sicurezza nello stampaggio della plastica

Copertina non disponibile per questo libro
Segnalato da
cimal
Editore
CIMAL
Autori
A.A.V.V. - Castoldi MR, Cirla PE, Ferrario F, Foà V, Marchese E, Martinotti I, Mondini D, Ricciardi D, Scattolin U, Tiso C
Abstract
Conoscere e valutare con attenzione tutti i rischi presenti durante il lavoro per impostare interventi preventivi appropriati ed efficaci: è in quest’ottica che questo volume affronta il settore peculiare delle attività di stampaggio delle materie plastiche, rivolgendosi all’insieme delle figure chiave del sistema della prevenzione aziendale oltre che a curiosi e cultori della materia. Nello scorrere delle pagine si ritrovano indicazioni aggiornate e specifiche, che possono servire da guida nel processo di valutazione del rischio e nell’impostazione di appropriate ed efficaci misure preventive, ai sensi della normativa attualmente in vigore. Lo scritto, coinvolgendo persone di diverse aree culturali, si sviluppa partendo da un inquadramento del settore delle attività di stampaggio all’interno del più ampio quadro delle materie plastiche, soffermandosi sulla descrizione puntuale del ciclo tecnologico, dalle fasi operative, dei macchinari e della logistica di impianto. Quindi, con un taglio tossicologico, focalizza l'attenzione su alcuni monomeri (acrilonitrile, butadiene, stirene, formaldeide), per poi occuparsi del processo di valutazione del rischio (infortuni, sostanze chimiche, macchine e attrezzature, ambiente di lavoro, movimentazione di carichi, movimenti ripetuti ed all’organizzazione del lavoro) e dell’impostazione di interventi preventivi realmente appropriati ed efficaci. Completa il quadro il settimo ed ultimo capitolo, che affronta la gestione delle emergenze (incendio e primo soccorso).

MATERIALI PLASTICI - Salute e sicurezza nello stampaggio della plastica

Copertina non disponibile per questo libro
Segnalato da
cimal
Editore
CIMAL
Autori
A.A.V.V. - Castoldi MR, Cirla PE, Ferrario F, Foà V, Marchese E, Martinotti I, Mondini D, Ricciardi D, Scattolin U, Tiso C
Abstract
Conoscere e valutare con attenzione tutti i rischi presenti durante il lavoro per impostare interventi preventivi appropriati ed efficaci: è in quest’ottica che questo volume affronta il settore peculiare delle attività di stampaggio delle materie plastiche, rivolgendosi all’insieme delle figure chiave del sistema della prevenzione aziendale oltre che a curiosi e cultori della materia. Nello scorrere delle pagine si ritrovano indicazioni aggiornate e specifiche, che possono servire da guida nel processo di valutazione del rischio e nell’impostazione di appropriate ed efficaci misure preventive, ai sensi della normativa attualmente in vigore. Lo scritto, coinvolgendo persone di diverse aree culturali, si sviluppa partendo da un inquadramento del settore delle attività di stampaggio all’interno del più ampio quadro delle materie plastiche, soffermandosi sulla descrizione puntuale del ciclo tecnologico, dalle fasi operative, dei macchinari e della logistica di impianto. Quindi, con un taglio tossicologico, focalizza l'attenzione su alcuni monomeri (acrilonitrile, butadiene, stirene, formaldeide), per poi occuparsi del processo di valutazione del rischio (infortuni, sostanze chimiche, macchine e attrezzature, ambiente di lavoro, movimentazione di carichi, movimenti ripetuti ed all’organizzazione del lavoro) e dell’impostazione di interventi preventivi realmente appropriati ed efficaci. Completa il quadro il settimo ed ultimo capitolo, che affronta la gestione delle emergenze (incendio e primo soccorso).

MATERIALI PLASTICI - Salute e sicurezza nello stampaggio della plastica

Copertina non disponibile per questo libro
Segnalato da
cimal
Editore
CIMAL
Autori
A.A.V.V. - Castoldi MR, Cirla PE, Ferrario F, Foà V, Marchese E, Martinotti I, Mondini D, Ricciardi D, Scattolin U, Tiso C
Abstract
Conoscere e valutare con attenzione tutti i rischi presenti durante il lavoro per impostare interventi preventivi appropriati ed efficaci: è in quest’ottica che questo volume affronta il settore peculiare delle attività di stampaggio delle materie plastiche, rivolgendosi all’insieme delle figure chiave del sistema della prevenzione aziendale oltre che a curiosi e cultori della materia. Nello scorrere delle pagine si ritrovano indicazioni aggiornate e specifiche, che possono servire da guida nel processo di valutazione del rischio e nell’impostazione di appropriate ed efficaci misure preventive, ai sensi della normativa attualmente in vigore. Lo scritto, coinvolgendo persone di diverse aree culturali, si sviluppa partendo da un inquadramento del settore delle attività di stampaggio all’interno del più ampio quadro delle materie plastiche, soffermandosi sulla descrizione puntuale del ciclo tecnologico, dalle fasi operative, dei macchinari e della logistica di impianto. Quindi, con un taglio tossicologico, focalizza l'attenzione su alcuni monomeri (acrilonitrile, butadiene, stirene, formaldeide), per poi occuparsi del processo di valutazione del rischio (infortuni, sostanze chimiche, macchine e attrezzature, ambiente di lavoro, movimentazione di carichi, movimenti ripetuti ed all’organizzazione del lavoro) e dell’impostazione di interventi preventivi realmente appropriati ed efficaci. Completa il quadro il settimo ed ultimo capitolo, che affronta la gestione delle emergenze (incendio e primo soccorso).

RIVESTIMENTI SUPERFICIALI - Salute e sicurezza nelle attività di galvanica

Copertina non disponibile per questo libro
Segnalato da
cimal
Editore
CIMAL
Autori
A.A.V.V. - Aiani MR, Cagno E, Cirla PE, Festa R, Filipponi A, Foà V, Martinotti I, Meneghel G, Micheli GJL, Settimi L, Trucco P,
Abstract
Conoscere e valutare con attenzione tutti i rischi presenti durante il lavoro è il solido fondamento alla base dell’impostazione d'interventi appropriati ed efficaci. È in quest’ottica che si inserisce la redazione di questo volume, che affronta ed analizza sotto varie sfaccettature un settore peculiare, quale quello delle attività di galvanica. Diretto principalmente all’insieme delle figure chiave del sistema della prevenzione aziendale, esso si arricchisce di aspetti e tematiche di più ampio respiro, che coinvolgono e fanno partecipi persone di diverse aree culturali, in una visione d’insieme variegata e multidisciplinare. Lo scritto si sviluppa partendo da un inquadramento del settore delle attività di galvanica all’interno del più ampio quadro dei rivestimenti superficiali; quindi, cercando di semplificare, senza però rinunciare ad un giusto dettaglio tecnico, si passa ad una descrizione puntuale del ciclo tecnologico. Il terzo capitolo, con un taglio tossicologico, focalizza l’attenzione sul cromo, sempre mantenendo una particolare attenzione ai risvolti pratici. Il quarto capitolo, fondato sull'esperienza diretta di sopralluogo, verte interamente sul processo di valutazione del rischio e permette di concentrare l’attenzione sulle principali criticità, senza perdere la visione d’insieme. La trattazione continua nel capitolo quinto, redatto in maniera speculare al quarto e sua diretta conseguenza, affrontando il tema dell’impostazione di interventi preventivi realmente appropriati ed efficaci per i rischi riscontrati. Il testo offre quindi uno squarcio sulla problematica dell’utilizzo delle migliori tecniche disponibili: vantaggio competitivo e criticità sono discusse con una particolare attenzione anche agli aspetti economico gestionali ed ambientali. Completa il quadro il settimo ed ultimo capitolo, che affronta in maniera sintetica e puntuale la gestione delle emergenze nelle attività di galvanica.

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2022 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti