Il portale del Medico del Lavoro Competente

Ricerca

Login

Network

Segnala un libro

Per segnalare un libro utile all'archivio è necessario essere iscritti al sito e aver fatto il login

I Libri Consigliati

In questa sezione del portale puoi trovare commenti e recensioni di libri che trattano temi legati alla sicurezza e alla Medicina del Lavoro inseriti dalla redazione e dagli utenti del sito.

Manuale di Valutazione dello stress e dei rischi psicosociali - Linee guida e strumenti di indagine

Copertina non disponibile per questo libro
Segnalato da
Segreteria FerrariSinibaldi
Editore
Edizioni FerrariSinibaldi
Autori
A cura di G. Ferrari
Abstract
Il testo esamina in modo chiaro e approfondito il fenomeno dello stress e dei rischi psicosociali, unificando e sistematizzando le conoscenze relative ad un tema complesso e di elevata attualità. Con riferimento alla normativa sulla Valutazione dei rischi stress lavoro correlato (D. Lgs. 81/08) il Manuale si propone come il principale punto di riferimento per consulenti, datori di lavoro e figure specializzate che sono chiamate all’adempimento di tale attività di valutazione. La descrizione del Modello SSR- Social Stress Risk elaborato su base socio-statistica, degli strumenti e delle linee guida di intervento rappresentano il punto di forza del Manuale che offre una modalità oggettiva per effettuare una corretta valutazione dei rischi stress lavoro-correlato. Ad integrazione del Manuale, è allegato un cd-rom contenente il WSRQ-Professional, un questionario in grado di valutare, catalogare e indicizzare le fonti di stress percepito in un qualsiasi ambiente organizzato. Lo strumento è dotato di un software che permette sia la compilazione da computer del questiionario sia il salvataggio delle compilazioni in un database.

Manuale di biologia per le professioni sanitarie

Copertina non disponibile per questo libro
Segnalato da
danieledegrandis
Editore
Carocci editore spa
Autori
Daniele De Grandis
Abstract
Libro di testo per le professioni sanitarie (infermieri, tecnici della prevenzione, fisioterapisti ecc.) per il corso di Biologia (serie Carocci FABER). Il testo tratta gli argomenti principali della materia, con particolare riferimento alla biologia dell'uomo e alle sue patologie e contiene inoltre elementi di igiene e sicurezza sul lavorO. E' suddiviso in 14 capitoli: generalità sugli esseri viventi; generalità sulla cellula; evoluzione e origine della vita; classificazione e tassonomia; principi di chimica generale; principi di chimica biologica; le membrane biologiche e il trasporto di sostanze attraverso le membrane; il nucleo e l'infomazione genetica; citoplasma; divisione cellulare; riproduzione; genetica; flusso di energia nei viventi; introduzione alla microbiologia, biotecnologie e rischio biologico. Alla fine di ciascun capitolo è riportata una brve sintesi e delle quesiti di valutazione dell'apprendimento.

RIVESTIMENTI SUPERFICIALI - Salute e sicurezza nelle attività di verniciatura

Copertina non disponibile per questo libro
Segnalato da
cimal
Editore
CIMAL
Autori
.A.V.V. - Antoniazzi E, Astori D, Bottazzi R, Cirla AM, Cirla PE, Dolara D, Filipponi A, Firmi AM, Foà V, Galli L, Malavolti DO, Martinotti I, Nolli F
Abstract
Conoscere e valutare con attenzione tutti i rischi presenti durante il lavoro è il solido fondamento di un sistema della prevenzione mirato ad interventi appropriati ed efficaci. È in quest’ottica che si inserisce la redazione di questo volume, che affronta ed analizza sotto varie sfaccettature un settore peculiare ed articolato, quale quello delle attività di verniciatura. Filo comune e vero protagonista di questo percorso è il tema della tutela della salute e della sicurezza. Il volume è diretto principalmente all’insieme delle figure chiave del sistema della prevenzione aziendale: il datore di lavoro, gli addetti ed il responsabile del servizio di prevenzione e protezione, i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza ed il medico del lavoro. Esso, infatti, si pone come un utile supporto da cui potere trarre spunto per svolgere le proprie funzioni al meglio. Nello scorrere delle pagine vengono affrontate con impegno alcune problematiche del settore per fornire indicazioni specifiche, che possono servire da guida nel processo di valutazione del rischio e nell’impostazione di appropriate ed efficaci misure preventive, ai sensi della normativa attualmente in vigore e della buona pratica. Il testo si rivolge anche a curiosi e cultori della materia, che vogliano gettare uno sguardo per la prima volta alla problematica della verniciatura o vogliano trovare nuove occasioni di conoscenza per accrescere ed attualizzare il proprio bagaglio culturale. In questo senso, esso si arricchisce di aspetti e tematiche di più ampio respiro, che coinvolgono e fanno partecipi persone di diverse aree culturali, in una visione d’insieme variegata e multidisciplinare. Lo scritto nel capitolo primo, passando attraverso un excursus linguistico, fondamentale per evitare equivoci tanto diffusi nel linguaggio comune, delinea i tratti del mondo della verniciatura e introduce storicamente l’attività nel più complesso contesto socio-economico. Nel secondo capitolo quindi, cercando di semplificare, senza però rinunciare ad un giusto dettaglio tecnico, si passa ad una descrizione puntuale del ciclo tecnologico, dalle fasi operative alle tecniche ed alla logistica di impianto. Il terzo ed il quarto capitolo, con un taglio rispettivamente allergologico e tossicologico, focalizzano l’attenzione su tematiche di attuale rilievo dell’esposizione ad agenti chimici, sempre considerando i risvolti che si possono ripercuotere direttamente sulla gestione e la tutela della salute e sicurezza durante il lavoro. Una volta completato l’inquadramento generale, il volume entra nel vivo delle questioni inerenti alla tutela della salute e della sicurezza durante le attività di verniciatura. In effetti, il quinto capitolo verte interamente sul processo di valutazione del rischio, inteso ai sensi della normativa vigente in materia. In particolare esso si fonda sull’esperienza diretta di sopralluogo nelle aziende del settore: un passaggio fondamentale che permette di concentrare l’attenzione sulle principali criticità, senza perdere la visione d’insieme. La trattazione continua nel capitolo sesto, redatto in maniera speculare al quinto e sua diretta conseguenza, affrontando il tema dell’impostazione di interventi preventivi realmente appropriati ed efficaci per i rischi riscontrati. Il tentativo è quello di inserirli nella realtà delle attività di verniciatura, puntando ad un’integrazione coerente delle condizioni tecniche produttive e dell’organizzazione dell’azienda. Completa il quadro il settimo ed ultimo capitolo, che affronta in maniera sintetica e puntuale la gestione delle emergenze nelle attività di verniciatura, soffermandosi sull’eventualità di incendio e sull’organizzazione del servizio di pronto soccorso.

Salute e sicurezza nella verniciatura - volume degli atti

Copertina non disponibile per questo libro
Segnalato da
cimal
Editore
CIMAL
Autori
A.A.V.V. (a cura di Cirla PE e Martinotti I)
Abstract
Il convegno di Cremona ha rappresentato un’occasione di alto spessore per approfondire i temi della prevenzione e della sicurezza nei luoghi di lavoro applicati ad un settore peculiare, quale quello delle attività di verniciatura. L’evento è scaturito da una felice esperienza di collaborazione che ha visto protagonisti l’Università degli Studi di Milano con il Dipartimento di Medicina del Lavoro e la Scuola di Specializzazione, l’Azienda Sanitaria Locale della Provincia di cremona con il Servizio Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro (SPSAL) del Dipartimento di Prevenzione, l’Unità Operativa Ospedaliera di Medicina del Lavoro (UOOML) degli Istituti Ospitalieri di Cremona. Il tutto sotto l’impulso della Regione Lombardia che, attraverso la predisposizione di vademecum e linee di indirizzo, si attende un’ulteriore riduzione dei rischi professionali anche in questo settore di attività. Il Convegno è apparso anche un’importante occasione scientifica per affrontare la problematica dell’esposizione ad agenti cancerogeni nei luoghi di lavoro. In particolare durante l’evento sono stati illustrati i risultati ottenuti in seguito alle indagini di mappatura e monitoraggio condotte nell’ambito del Progetto Prevenzione dei Tumori Professionali (PPTP) della Regione Lombardia, allo scopo di valutare gli attuali livelli espositivi a sostanze classificate come cancerogene dalla International Agency for Research on Cancer (IARC) e considerate come tali, ai sensi dell’attuale legislazione dell’Unione Europea.

Stress e Rischi Psicosociali - Metodi e strumenti di indagine

Copertina non disponibile per questo libro
Segnalato da
Segreteria FerrariSinibaldi
Editore
Edizioni Carlo Amore
Autori
G. Ferrari, F. Sinibaldi, V. Penati
Abstract
Il testo esamina in modo chiaro e approfondito il fenomeno dello stress, le dinamiche psicologiche individuali e relazionali che ne stanno alla base. Ampio spazio viene dedicato alla lettura e all’inquadramento del fenomeno stress all’interno dei contesti lavorativi e degli ambienti professionali con particolare riferimento all’adeguamento alla normativa sulla Valutazione dei rischi stress lavoro correlato (D. lgs. 81/08). Il Modello SSR- SocialStressRisk illustrato nell’opera ed elaborato su base socio-statistica offre una modalità oggettiva per una corretta valutazione dei rischi stress lavoro-correlato. Il Modello, che poggia su di una ricerca psico-sociale e che ha coinvolto un campione di oltre 5000 lavoratori, oltre a identificare i principali fattori di rischio stress lavoro correlato propone per ciascuno di essi azioni di intervento volte alla prevenzione e alla riduzione del rischio. L’opera si propone pertanto come valido punto di riferimento per consulenti, datori di lavoro e figure specializzate che sono chiamate all’adempimento di tale attività di valutazione.

MedicoCompetente.it - Copyright 2001-2022 Tutti i diritti riservati - Partita IVA IT01138680507

Privacy | Contatti